Passa ai contenuti principali

Il coraggio di Katrine - recensione


TITOLO: IL CORAGGIO DI KATRINE
AUTORE: ERIKA CONTARDI
CASA EDITRICE: KIMERIK
PAGINE: 187
PREZZO: 12,60/EBOOK 3,00

TRAMA

Katrine è una studentessa modello che vive a Londra felice con la sua bella famiglia. In una sera qualunque la sua vita viene sconvolta da un tragico avvenimento, il suo mondo perfetto e sicuro si frantuma in mille pezzi. Lo stesso avviene ad Andrew, insegnante che vive in Scozia, uomo affascinante, colto, ma anche intrigante e misterioso. Una storia romantica e drammatica con vari colpi di scena e con un finale a sorpresa. Se inizierete a leggere non riuscirete più a fermarvi. Andrew, Katrine e gli altri personaggi vi entreranno nel cuore…

RECENSIONE

"Il coraggio di Katrine" è il secondo romanzo di Erika, che ringrazio per la sua gentilezza e disponibilità, insieme alla casa editrice Kimerik.
Vi avevo già parlato del suo primo lavoro, "Il vero amore è Forever", qui la recensione, tratto da una storia vera.
Con questo secondo libro ci troviamo davanti a tematiche quali l'amore, il dolore, lo smarrimento e la paura del futuro.
Siamo nell'ottobre del 2004 quando le vite di Katrine, diciannovenne studentessa di Londa, e Andrew, affascinante professore scozzese, saranno stravolte da due fatali incidenti, avvenuti lo stesso giorno.
A distanza di chilometri, le vite di questi perfetti sconosciuti vengono segnate e legate da un destino crudele e comune.
Katrine si ritrova così, dopo un tragico incidente d'auto, sola con la sorella di appena sette anni, che dovrà abbandonare il sogno di diventare una ballerina, convivendo il resto della vita con una sedia a rotelle.
Sì perché Julie, questo il nome della bambina, ha subito un trauma che le ha portato una paralisi parziale alle gambe.
Ad Aberdeen, in Scozia, Andrew è a lezione, quando riceve una telefonata sconvolgente: il figlio, affetto da spina bifida e costretto su una carrozzina, è annegato in piscina.
A compiere il terribile gesto è la stessa donna che gli aveva donato la vita.
Katrine e Andrew, accomunati da tutti i sentimenti prima descritti, dovranno gestirne un altro: quello che li lega dopo una notte d'amore.
Katrine, infatti, decide di lasciare la Spagna, dove si era trasferita dagli zii con la sorella, per andare a studiare in Scozia, ad Aberdeen precisamente.
Qui conosce appunto Andrew che il destino, giocando ancora con le loro vite, metterà a dura prova i loro sentimenti avvicinandoli, per poi farsi dimenticare, in un finale, che, a distanza di anni, trova il tassello che mancava alla conclusione del puzzle.

COMMENTO

Non voglio svelarvi molto sulla trama dl libro, perché credo proprio che tutti voi dobbiate leggerlo.
Si parla di disabilità, vero, ma non deve essere più un tabù: anche se la vita ti costruisce un muro davanti e ti da una sedia a rotelle come unico strumento per scavalcarlo, non ti devi arrendere.
Cadrai una, due, dieci, cento volte, ma la forza di volontà non  te la deve togliere nessuno.
Tutto questo Erika lo ha espresso al meglio, permettendo così alla piccola Julie di diventare una giovane donna forte che, grazie all'amore che la circonda, riesce a scavalcare quel muro, abbattendolo anche.
"Il coraggio di Katrine" è un romanzo che ha il potere di incollarti alle pagine, che ti mostra sempre una nuova strada da intraprendere, dove il sole torna a splendere dopo la tempesta.
Ovviamente ciò è possibile grazie alla scrittura di Erika, sempre dettagliata, precisa e mai banale.
Avevo già apprezzato il suo modo di arrivare al lettore con il suo primo romanzo e, con questo, posso solo confermare il mio pensiero e ribadire che Erika può benissimo essere una scrittrice di successo.
Ho amato i suoi personaggi e, in particolare, mi ha colpito la vitalità di Julie: quella voglia di tornare a camminare sulle sue gambe che non l'ha mai abbandonata da quella tragica sera.
Era solo una bambina ed è dovuta crescere "in fretta", ma non si è mai trovata sola lungo il suo difficile percorso, specie da quando Andrew è entrato anche nella sua di vita, permettendole di riavere ciò che una sera di ottobre le aveva strappato.

VALUTAZIONE: ★★★★★      

Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Un tè a Chaverton House - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo del nuovo romanzo della mia amata Alessia Gazzola , " Un tè a Chaverton House ", pubblicato lo scorso lunedì da Garzanti , che ringrazio per l'invio della copia. Un libro molto breve che si legge in poco tempo, per il quale vediamo insieme, nell'articolo che segue, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: UN TE A CHAVERTON HOUSE AUTORE: ALESSIA GAZZOLA DATA DI PUBBLICAZIONE: 15 MARZO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 15.58/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Mi chiamo Angelica e questa è la lista delle cose che avevo immaginato per me: un fidanzato fedele, un bel terrazzino, genitori senza grandi aspettative. Peccato che nessuna si sia avverata. Ecco invece la lista delle cose che sono accadute: lasciare tutto, partire per l'Inghilterra e ritrovarmi con un lavoro inaspettato. Così sono arrivata a Chaverton House, un'antica dimora del Dorset. Questo viaggio doveva essere s