Passa ai contenuti principali

Recensione in anteprima: La madre segreta

Buongiorno lettori♥
Oggi vi parlo in anteprima di un libro, la cui pubblicazione è prevista per domani, giovedì 21 Novembre 2019, per Hope Edizioni, inaugurando così la loro nuova collana Hope Crime.
"La madre segreta" di Shalini Boland è un thriller psicologico ambientato nel grigio inverno londinese, non troppo ricco di personaggi, ma ben caratterizzati, che portano più di un dubbio al lettore. Se avete amato "La ragazza del treno", ecco una nuova storia che fa per voi.
Buone letture♥ 


TITOLO: LA MADRE SEGRETA
AUTORE: SHALINI BOLAND
DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 NOVEMBRE 2019
CASA EDITRICE: HOPE EDIZIONI
COLLANA: HOPE CRIME
GENERE: THRILLER PSICOLOGICO
PAGINE: 212
PREZZO: 13,90/EBOOK 3,99


TRAMA

"Sei tu la mia mamma?"
Quando Tessa Markham torna a casa, trova nella sua cucina un bambino che la crede sua madre.
Ma Tessa non ha figli.
Non più.
Non sa chi sia il piccolo né come sia arrivato lì.
Dopo aver contattato la polizia, Tessa viene sospettata di aver rapito quel bambino misterioso. La sua intera vita è stravolta e poi suo marito le rivela un segreto...
Tessa non è sicura di cosa credere o di chi fidarsi, perché qualcuno sta mentendo. Per scoprire chi, però, dovrà affrontare il suo doloroso passato. Che la verità sia più pericolosa di quanto lei possa immaginare?

RECENSIONE - COMMENTO

Erano le quattro di lunedì pomeriggio quando ho chiuso il mondo fuori e sono volata a Londra. Fuori pioveva, proprio come quella domenica pomeriggio invernale quando, Tessa Markham, sta percorrendo la strada di ritorno che la porterà a casa dopo la sua consueta visita settimanale al cimitero.
La casa è immersa nel silenzio e nell'oscurità, tranne che per una flebile luce che appare dallo spiraglio sotto la porta della cucina. Impaurita Tessa la apre, restando sconvolta da ciò, o meglio da chi, trova al suo interno.
Tessa vive in una casa su due piani, lavora come giardiniera al Moretti, un locale italiano, semplice come il suo proprietario Ben, che le permette di svagare la mente dalla vita in cui è immersa. Scott, l'ex marito, se ne è andato di casa dopo che tutto ciò che avevano costruito negli anni, tra i sogni e le speranze di una giovane coppia, cade nel baratro, in un buio difficile da poter illuminare di nuovo. La differenza tra Tessa e Scott è che quest'ultimo sta cercando di ricostruirsi una vita, non è rimasto legato a quel passato doloroso che mai potrà scordare, ma manterrà nella sua memoria i momenti belli, condivisi con Tessa e non solo. Lei, al contrario, una nuova vita non la vuole, lo vede come uno "smacco", un volersi scordare del vissuto, di chi prima aspettava quotidianamente il suo ritorno a casa. Respira e sopravvive grazie al passato, a cui è legata in maniera quasi morbosa, che rischia di portarla alla pazzia, compiendo gesti estremi.
"Sei tu la mia mamma?" Tessa sentirà rimbombare nella mente questa domanda per le successive settimane dopo quella domenica pomeriggio, quando la sua vita, già precaria, piomba in un vortice che non sembra avere una via di fuga.
O meglio, una le viene offerta da Carly, la sua vicina di casa, ed ex migliore amica, giornalista incallita che vuole scoprire la verità sulla sua storia, facendosi aiutare dalla stessa Tessa. Ma poi Carly sparisce, lasciando dietro di se una scia di dubbi e domande. Sarà a un certo punto della storia, quando al lettore viene svelato un dettaglio, che a Tessa viene il dubbio di essere impazzita per davvero e di aver portato lei stessa quel bambino nella sua cucina: ma perché?
Allora anche tu, caro lettore, inizierai a percepire "puzza di bruciato", sei in un vortice di menzogne e la sensazione di vivere una grandissima e ben architettata messa in scena, ti farà compagnia da metà libro in poi, quando sarà assolutamente impossibile chiuderlo e andare a dormire.
Era l'una di notte quando ho sfogliato l'ultima pagina, ancora con il fiato in sospeso, ho lasciato Tessa a fare i conti con la dura verità.
Cosa succede in questo arco temporale? Chi sta mentendo e chi conosce la verità? 
Shalini Boland, autrice Best Seller per USA Today, ha dato vita a un romanzo non complesso narrativamente parlando nè troppo ricco di personaggi, ma con una loro ottima caratterizzazione. Ognuno di loro ha un ruolo, non calca la scena per caso, ma porterà sempre con se un tassello da aggiungere al puzzle da ricostruire insieme a Tessa. Una donna che ha vissuto una serie di disgrazie che l'hanno portata a chiudersi in se stessa, a non avere fiducia in nessuno, tanto meno della propra testa. Scott, da marito premuroso passa a essere un uomo con la voglia di lasciarsi tutto alle spalle, ex moglie compresa, per poter trascorrere un futuro in cerca di serenità, non più da solo.
Una narrazione fluida, una pagina tira l'altra, per un thriller psicologico ricco di elementi, dialoghi, dettagli e vicende che sono in grado di far nascere una storia avvincente che gli amanti del genere non possono perdere.
VALUTAZIONE: ★★★★


Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Un tè a Chaverton House - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo del nuovo romanzo della mia amata Alessia Gazzola , " Un tè a Chaverton House ", pubblicato lo scorso lunedì da Garzanti , che ringrazio per l'invio della copia. Un libro molto breve che si legge in poco tempo, per il quale vediamo insieme, nell'articolo che segue, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: UN TE A CHAVERTON HOUSE AUTORE: ALESSIA GAZZOLA DATA DI PUBBLICAZIONE: 15 MARZO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 15.58/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Mi chiamo Angelica e questa è la lista delle cose che avevo immaginato per me: un fidanzato fedele, un bel terrazzino, genitori senza grandi aspettative. Peccato che nessuna si sia avverata. Ecco invece la lista delle cose che sono accadute: lasciare tutto, partire per l'Inghilterra e ritrovarmi con un lavoro inaspettato. Così sono arrivata a Chaverton House, un'antica dimora del Dorset. Questo viaggio doveva essere s