Passa ai contenuti principali

Nika. La schiavitù del silenzio - recensione

Buongiorno lettori♥
Oggi vi parlo di un'autrice emergente e di una delle ultime collaborazioni, ovvero "Nika. La schiavitù del silenzio" di Chiara Casalini pubblicato da Dark Zone lo scorso Dicembre 2019. Un music romance con un occhio alle tematiche attuali e sempre più discusse, come quella della violenza. Tutte le mie impressioni e il mio pensiero nell'articolo che segue.
Buone letture♥


TITOLO: NIKA. LA SCHIAVITU' DEL SILENZIO
AUTORE: CHIARA CASALINI
DATA DI PUBBLICAZIONE: 19 DICEMBRE 2019
CASA EDITRICE: DARK ZONE
GENERE: MUSIC ROMANCE
PREZZO: 12.66


TRAMA

Nika è la cantante dei Midcrime, band italiana gothic metal di provincia. Dietro i modi caustici e fin troppo diretti, nasconde un passato segnato da un profondo dolore, una ferita tenuta segreta per anni, che ha cercato di lasciarsi alle spalle trasferendosi. La paura l'ha spinta a non creare relazioni, a non sentirsi legata a nessuno. Tuttavia, i Midcrime si sono fatti pian piano largo nella sua quotidianità, soprattutto Black, che ha il suo stesso modo di comunicare al di là delle parole. Accompagnati dalle note del metal che amano e che essi stessi compongono, la loro amicizia cresce e supera il limite stabilito da Nika. Una lotta tra sesso e amore, una cantante e un chitarrista che non riescono a starsi lontani anche a costo di distruggersi, nella speranza di salvarsi. Ma si può tornare ad amare restando incatenati al silenzio e con un passato ancora sospeso, pronto a braccarti?

RECENSIONE - COMMENTO

La lettura di "Nika. La schiavitù del silenzio" si è rivelata essere molto breve, ricca di dialoghi e con un occhio a tematiche attuali.
Quello che nota subito il lettore è che la descrizione di ambienti e personaggi è relegata in secondo piano, lasciando che siano loro stessi protagonisti principali nei loro numerosi dialoghi, permettendone la conoscenza.
Nika è una giovane ragazza di provincia che ha fatto della musica la sua àncora di salvezza, divenendo cantante dei Midcrime, band italiana che fa dell'unione il loro punto di forza. Una ragazza dal passato difficile che ha reso il suo carattere molto spigoloso, freddo e distaccato nei confronti di chi la circonda, infatti sarà possibile notare la sua "cattiveria" verso la ragazza che più la idolatra, Lisa. Un personaggio il suo che non ho compreso fino in fondo, ma che avrei preferito fosse analizzato maggiormente, dandole un ruolo più di spessore. Questo perché credo che un punto di vista femminile in più nella vita di Nika le sarebbe stato di grande aiuto, sia nelle sue scelte, che nel tornare a respirare.
Nika è stata vittima di violenza, fisica e psicologica, dal suo precedente fidanzato e, per quanto cerchi di essere forte e non volere il sostegno di nessuno, in realtà è molto fragile e ancora troppo soggiogata da ciò che ha dovuto affrontare.
Nonostante le regole imposte dalla stessa Nika, all'interno della band nasce un'amicizia che vola verso livelli più elevati: quella tra lei e Black.
Due ragazzi con un apparente carattere forte che si scontrano più e più volte, ma che in realtà cercano appiglio reciproco per affrontare paure e fragilità.
La loro è una relazione quasi frenetica, raccontata con uno stile narrativo molto incalzante, che accompagna il lettore al momento del confronto, dell'affronto e della definitiva libertà di Nika dal suo passato.
Una scrittura particolare quella di Chiara, che definisco diretta ed esplicita, che non usa mezzi termini e che ho preferito dalla metà del libro in poi, poiché inizialmente ho notato l'uso di troppe "imprecazioni" nei dialoghi, a mio avviso non consone.
Il personaggio che ho apprezzato maggiormente è stato proprio quello di Nika, dal momento che la sua evoluzione è stata tangibile momento per momento; passando dalle sue lacrime trattenute troppo a lungo, alle scuse per il dolore che le sue parole hanno inflitto a chi cerca in lei un modello da seguire e imitare.
Ma soprattutto per come cambia la visione dell'amore e del suo significato: non possesso e gelosia, ma condivisione di passione e gioie, confronto e conforto, quello che Black cercherà di risvegliare in lei.
Tutto questo perché, come vi ho già ripetuto in più occasioni e in più storie affrontate, l'amore non è dolore, ma è fiducia, delicatezza, abbracci improvvisi per infondere coraggio, calore e forza.
VALUTAZIONE: ★★★☆

Commenti

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno è tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si tra

Tutto il sole che c'è - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di una saga famigliare inclusiva e inglobante, che abbraccia buona parte del Novecento e che, poco alla volta, si farà strada nel cuore di voi lettori. Un grande grazie a La nave di Teseo per il gentilissimo invio di " Tutto il sole che c'è " di Antonella Boralevi . Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: TUTTO IL SOLE CHE C'E' AUTORE: ANTONELLA BORALEVI DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 MARZO 2021 CASA EDITRICE: LA NAVE DI TESEO GENERE: ROMANZO PAGINE: 692 PREZZO: 19.00/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA 10 giugno 1940. Mentre l’Italia di Mussolini entra in guerra, nel giardino incantato di una villa in Toscana quattro ragazzi giocano a tennis. La Storia irrompe dentro la loro giovinezza beata e li costringe a prendere in mano la propria vita. La Contessina Ottavia Valiani ha quattordici anni e il sole addosso. La sorella minore, Verdiana, la spia dall’ombra. È timida, bruttina, forse

Stirpe e vergogna - recensione

Buongiorno lettori❤ Nelle scorse settimane ho scoperto un'autrice che non conoscevo e, ora come ora, voglio recuperare anche le sue precedenti opere! Lei è Michela Marzano e, grazie a Rizzoli , " Stirpe e vergogna " è approdato nella mia libreria. Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STIRPE E VERGOGNA AUTRICE: MICHELA MARZANO DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: RIZZOLI GENERE: ROMANZO PAGINE: 400 PREZZO: 18.05/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente canc