Passa ai contenuti principali

Fidati di me - recensione

Buongiorno lettori❤
Oggi vi parlo della mia ultima lettura, nonché collaborazione con l'autrice, Valentina Camerini, che ringrazio per l'invio della copia del libro. "Fidati di me" edito Rizzoli è un thriller che ha saputo conquistarmi dall'inizio alla fine. Nell'articolo che segue, al consueto, trovate le mie impressioni al suo termine.
Buone letture❤


TITOLO: FIDATI DI ME
AUTORE: VALENTINA CAMERINI
DATA DI PUBBLICAZIONE: 03 NOVEMBRE 2020
CASA EDITRICE: RIZZOLI
GENERE: THRILLER
PAGINE: 336
PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99


TRAMA

A Hope non succede mai niente, Trinity ne è convinta. Quella cittadina, spersa nei campi dell'Arkansas, è perfetta per chi vuole un'esistenza semplice, monotona e pacifica, che scorre identica a se stessa tra distese di granturco, feste di paese e trebbiatrici. Lì si conoscono tutti, e tutti conoscono lei, la figlia dello sceriffo McKenzie. La trattano bene, addirittura con riguardo, ma lei ne ha abbastanza della provincia americana e delle sue giornate sempre uguali. Non intende invecchiare dov'è cresciuta; non si accontenta del destino che attende tante delle sue coetanee, felici di sposare il loro primo ragazzo e adeguarsi a ritmi immutati da generazioni. Per fortuna, è l'ultima estate che passerà lì: settembre è ormai alle porte, sta per iniziare l'ultimo anno di superiori. Poi si trasferirà, andrà all'università e potrà finalmente inseguire il suo sogno, diventare una giornalista. Si lascerà alle spalle quel posto in cui si crepa di noia. Questo, almeno, è il suo programma. Finché a Hope la morte non arriva davvero, e nel più orrendo dei modi. Grace Mitchel - la sua amica del cuore, l'unica che la capisca - è sparita. Di lì a poco, il cadavere della splendida ragazza viene ritrovato nel bosco: qualcuno l'ha uccisa e le ha amputato le affusolate mani da pianista. A quell'inquietante delitto ne seguono altri, che sconvolgono l'esistenza della cittadina. Le indagini della polizia sembrano non portare a nulla, ma Trinity non può arrendersi: vuole scoprire chi ha ammazzato Grace. Assieme all'affascinante e misterioso Julian - giovane membro di una famiglia dal passato oscuro, appena tornato in città - si mette a cercare il colpevole, sforzandosi di collegare fatti, persone e luoghi per trovare un senso a quegli omicidi. Eppure qualcosa continua a non quadrare...

RECENSIONE - COMMENTO

Un paio di anni fa ho iniziato ad avvicinarmi al genere del thriller, che avevo sempre temuto essere troppo distante da me, invece avevo scoperto che anche lui era in grado di affascinarmi, soprattutto con trame ben costruite e complesse.
Negli ultimi mesi l'ho un po' abbandonato a favore di altre tematiche, ma quando Valentina Camerini mi ha proposto la sua storia non ho potuto rifiutare perché quella trama mi attirava molto.
Al suo termine posso dire di essermi sentita gasata ed entusiasta poiché avevo letto una storia che mi aveva coinvolta dall'inizio alla fine, immersa nelle sue pagine, facendomi ragionare, ricostruire situazioni e cercare la verità.
L'indagine di Trinity diventa anche l'indagine del lettore che inizia a incastrare tutti i pezzi del puzzle che vengono proposti, anche se c'è sempre quello mancante o quello che sembra essere perfetto, eppure si rivela difettoso.
Hope è la classica cittadina americana di provincia, dove ognuno conosce il proprio vicino di casa, le feste di paese ne sono l'anima e i ragazzi rincasano tardi trovandosi in strada tra chiacchiere e divertimento. All'apparenza è il luogo perfetto per crescere i propri figli, ma anche per coltivare i desideri, quelli che fanno sognare a Trinity di diventare una giornalista famosa, lasciare la casa natale e intraprendere l'avventura in una grande città con molte più occasioni.
Come nella miglior tradizione, però, nessun luogo è perfetto, e se una serie di efferati omicidi iniziano a sconvolgere la tranquillità di Hope e i suoi abitanti, vuol dire che nessuno è davvero al sicuro.
La giovane Trinity non può che sentirsi chiamata in causa, dal momento che la prima vittima altri non è che la sua migliore amica Grace, la ragazza talentuosa che presto sarebbe andata a New York, lei e la sua passione per la musica.
"Fidati di me" è un libro non ricco di personaggi, ma ben costruito dal punto di vista della trama e dell'interazione che questi hanno, caratterizzato da molti dialoghi e descrizioni che forniscono piccoli indizi, ponendo qualche certezza, smantellandola e dando poi una visione completamente differente del medesimo avvenimento.
Ogni più piccolo dettaglio non è citato a caso, ma torna nelle pagine a venire, come ulteriore tassello dell'indagine di Trinity e del suo compagno d'avventura, Julian, misterioso ragazzo figlio dell'idolo di Try, Ava Cooper, abitante di Hope che è riuscita a raggiungere il successo nel suo campo.
Valentina Camerini ha dato vita a un thriller molto interessante che, sono certa, anche i non fan sfegatati del genere sapranno più che apprezzare, proprio come è successo a me.
Si denota da subito la ricerca nel costruire una storia plausibile e viva, spiazzante nel suo proseguire, portando chi si trova dall'altra parte delle pagine a una scoperta che non sarebbe mai stata considerata possibile.
Consiglio di lettura agli amanti del genere e non solo; a chi cerca una storia coinvolgente e che tenga ben attiva la mente, facendola sentire essa stessa protagonista, lavorando e ragionando pagina dopo pagina.

VALUTAZIONE: ★★★★☆

Commenti

Post popolari in questo blog

La trama dei sogni - recensione

Buongiorno lettori♡ Concludiamo questa settimana densa di eventi con una nuova recensione, che coincide con il termine del Blog Tour dedicato a " La trama dei sogni " di Emily Pigozzi , pubblicato questa settimana da Sperling & Kupfer . Un romanzo ricco di emozioni, di intrecci narrativi e storici che vi consiglio di cuore come vostra lettura estiva. Al termine vi ripropongo il banner dell'evento, così se avete voglia potete recuperare qualche curiosità attorno al libro. Buone letture♡ TITOLO: LA TRAMA DEI SOGNI AUTORE: EMILY PIGOZZI DATA DI PUBBLICAZIONE: 07 LUGLIO 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 365 PREZZO: 16.06/EBOOK 8.99 https://www.amazon.it/trama-dei-sogni-Emily-Pigozzi-ebook/dp/B08BRVY1JM/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=la+trama+dei+sogni&qid=1594310354&sr=8-1 TRAMA Milano, oggi. Rossana Fiorentino non crede nei sogni. Non dopo esse

Finché il caffè è caldo - recensione

Buongiorno lettori♥ Oggi vi parlo di una pubblicazione recente in collaborazione con Garzanti , che ringrazio per la copia che mi ha inviato, di " Finché il caffè è caldo " di Toshikazu Kawaguchi . Romanzo esordio di questo scrittore giapponese, porta al lettore una realtà che si affaccia molto al periodo che stiamo vivendo. Come sempre, tutte le mie impressioni le trovate nell'articolo che segue. Buone letture♥  TITOLO: FINCHE' IL CAFFE' E' CALDO AUTORE: TOSHIKAZU KAWAGUCHI DATA DI PUBBLICAZIONE: 12 MARZO 2020 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 177 PREZZO: 13.60/EBOOK 9.99 https://www.amazon.it/Finché-caffè-caldo-Toshikazu-Kawaguchi-ebook/dp/B0851H8PF7/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=1CQ6MZNJEI1J3&dchild=1&keywords=finch%C3%A8+il+caff%C3%A8+%C3%A8+caldo&qid=1584980019&sprefix=finch%C3%A8%2Caps%2C228&sr=8-1 TRAMA In Giappone c'è una caffetteria speciale

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu