Passa ai contenuti principali

Storia di ragazzi difettosi - recensione

Buongiorno lettori❤
Oggi vi parlo di una lettura della scorsa settimana conclusa in due giorni, tanto è stato il coinvolgimento provato. "Storia di ragazzi difettosi" di Valentina Sagnibene edito Il Battello a Vapore, che ringrazio, insieme all'autrice, per l'invio della copia del libro.
Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine.
Buone letture❤


TITOLO: STORIA DI RAGAZZI DIFETTOSI
AUTRICE: VALENTINA SAGNIBENE
DATA DI PUBBLICAZIONE: 07 SETTEMBRE 2021
CASA EDITRICE: PIEMME - IL BATTELLO A VAPORE
GENERE: LETTERATURA PER RAGAZZI
PAGINE: 246
PREZZO: 15.20/EBOOK 7.99


TRAMA

Arianna vive con la zia, e dei genitori non sa nulla: questo è il pezzo che manca alla sua vita, che la fa sentire diversa. Difettosa. Un giorno conosce Mia, tredici anni come lei, ma per il resto del tutto diversa: Mia è spavalda, esuberante, non ha paura di dire la sua, anzi sembra non aver paura di niente. Nemmeno dei bulli del quartiere, che per la prima volta si trovano di fronte qualcuno che alza la testa e non vuole subire. Ma come insegnano le serie tv, niente è come sembra, e proprio lo scontro tra i bulli e le ragazze darà a ciascuno l'occasione per gettare la maschera e scoprirsi più vero. Fragile, imperfetto, eppure prezioso.

RECENSIONE - COMMENTO

Iniziare la nuova storia di Valentina Sagnibene per me è stata una folgorazione, nel senso positivo del termine, un innamoramento a prima pagina.
Da tanto non leggevo un libro d'un fiato e questo è proprio uno di quelli che non vorresti poggiare finché non l'hai concluso, fino a quando tutte le tue domande non trovano delle risposte.
Uscita dalla sua zona di comfort, Valentina Sagnibene si approccia a un pubblico più giovane, un target differente a cui ha saputo parlare da sorella maggiore, mettendo l'accento sulle tematiche che riguardano gli adolescenti di oggi.
Protagonista Arianna, tredici anni, silenziosa e "difettosa", nel senso che difette di una parte della sua vita, i genitori. Cresciuta con la zia, Arianna non ha mai saputo il perché di quel vuoto, sopportando la quotidianità di una donna che sente nasconderle qualcosa, ciò che lei sta cercando di scoprire.
Nella vita di Arianna piomba la sua nuova vicina di casa, coetanea e compagna di scuola, Mia si rivela essere una via di fuga, la novità da seguire e la confidente a cui affezionarsi. Mia arriva dalla città, ha una famiglia esuberante e unita, non si fa mettere i piedi in testa dai bulletti del quartiere, ma risponde per le rime, mettendo in difficoltà quella piccola banda di teppisti che da sempre tormenta Arianna.
La periferia più lontana e isolata è il loro ambiente di provenienza e, anche tra i banchi di scuola, Arianna è sempre stata abituata a sopportare scherzi, occhiate e colpe lasciate cadere su di lei. Perché la vita a tredici anni non è rose e fiori, ma può diventare una sorta di "lotta per la sopravvivenza".
Gli anni a cavallo tra le scuole medie e le superiori sono i più delicati per un adolescente, quando questo si sente sempre fuori luogo, desideroso di essere visto e osservato, tra i vip della scuola per non essere categorizzato "sfigato". Uno status che rischia di appiccicartisi addosso, difficilmente removibile.
Valentina Sagnibene affida ai suoi personaggi, Arianna, Mia e la piccola banda di maschietti, la voce per arrivare a più coetanei in carne e ossa possibili.
"Storia di ragazzi difettosi" è un titolo evocativo che raccoglie intorno a se tutti noi; chi non si è sentito in difetto di qualcosa, fuori luogo o non adeguato, almeno in un'occasione?
La me adolescente avrebbe amato questo libro, lo avrebbe venerato, custodito con gelosia, aperto in ogni giornata no, rileggendone le frasi più incisive, quelle che mi hanno fatto comprendere sia l'importanza dell'amicizia vera e senza richieste che l'unione pura, ma ancor più il sapersi guardare dentro, apprezzando tutto ciò che ci rende "diversi e unici".
Genitori, fratelli e sorelle maggiori, insegnanti, bibliotecari, librai all'ascolto, se avete contatti quotidiani, o anche occasionali, con giovani ragazzi nell'età adolescenziale consigliate di cuore la lettura di questa storia. Aiuterete tanti di loro ad imparare ad apprezzarsi, a capire che con l'arroganza non si ottiene nulla, che le scazzottate sono pericolose e diseducative, che aprire un piccolo spiraglio nella propria timidezza permette di conoscere persone speciali, amici preziosi che mai faranno sentire soli o dimenticati. Tempo importante, anni che non torneranno indietro, momenti di pura condivisione e non di nascondigli da scavare. Questo è l'universo adolescente, difficile da comprendere nella sua unità, isolato nelle difficoltà e necessario di silenzioso aiuto.

VALUTAZIONE: ★★★★★

Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Per strada è la felicità - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di un'uscita recentissima, in libreria da ieri e per la quale ringrazio Ponte alle Grazie Editore per la copia che mi ha inviato. Si tratta di " Per strada è la felicità ", nuovo romanzo di Ritanna Armeni . Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: PER STRADA E' LA FELICITA' AUTORE: RITANNA ARMENI DATA DI PUBBLICAZIONE: 06 MAGGIO 2021 CASA EDITRICE: PONTE ALLE GRAZIE GENERE: ROMANZO PAGINE: 245 PREZZO: 15.20/EBOOK 8.99 Link Amazon TRAMA Rosa è una brava ragazza di provincia che arriva a Roma a vent'anni con l'obiettivo di laurearsi e trovare un lavoro. Ma siamo alla vigilia del Sessantotto e il fermento della rivolta abita ovunque: nei viali dell'università, sugli striscioni delle piazze, ai cancelli delle fabbriche. Quando il movimento studentesco esplode tutto cambia, anche Rosa. In quei mesi incandescenti in cui si occupano le facoltà, si scatena la vio

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.