Passa ai contenuti principali

Dreamology - recensione


TITOLO: DREAMOLOGY
AUTORE: LUCY KEATING
CASA EDITRICE: NEWTON COMPTON
PAGINE: 288 
PREZZO: 9,90/EBOOK 4,99

TRAMA

Per quanto Alice può riuscire a ricordare, Max è sempre stato parte integrante dei suoi sogni. Insieme hanno girato il mondo, vissuto esperienze straordinarie e si sono innamorati alla follia. Max è il ragazzo perfetto… Peccato che non sia reale. Perché Max non esiste. O almeno, così ha sempre pensato Alice. Fin quando entra nella sua nuova classe, il primo giorno di scuola, e… non riesce a credere ai suoi occhi: il suo Max è lì, davanti a lei, in carne e ossa. Ben presto però dovrà fare i conti col fatto che il Max reale è molto diverso dal Max dei sogni. Il Max reale è testardo e problematico, ha una vita complicata e intensa, di cui Alice non fa parte, nonché una ragazza, Celeste. Anche il loro incontro e il loro rapporto non sono così perfetti come lei aveva sperato. Quando si è vissuto un amore da sogno, ci si potrà mai accontentare della realtà?

RECENSIONE

Dreamology oltre che essere un viaggio, per me è stato una sorta di scommessa.
Sono stata infatti molto incuriosita dalla copertina, con la neve e questa ragazza dagli occhi chiusi che sembra essere in un mondo tutto suo, e parzialmente dalla trama, che però non mi convinceva del tutto.
Iniziando la lettura, effettivamente si ha l'effetto di protagonista pazza, che proseguendo viene completamente smontato.
La ragazza in questione è la sedicenne Alice, che fin da bambina è innamorata del ragazzo dei suoi sogni, nel senso letterale del termine, ovvero Max.
Max è il ragazzo perfetto, dolce e premuroso, che vive nella mente di Alice ogni volta che lei si addormenta; così fino a quando Alice si trasferisce da New York a Boston con il padre.
Nuova scuola, zero amici e poche certezze, che si riducono in nulla quando Alice inizia le lezioni nel nuovo istituto e proprio lì, all'interno di un'aula c'è Max, il suo Max dei sogni.
Iniziano così le loro vicende intrecciate, poiché il freddo e distaccato Max dell'inizio, in realtà conosce bene Alice, in quanto anche lui l'ha sempre sognata.
Il tutto attraverso una narrazione che a tratti ha del surreale, ma che ci vuole far comprendere quanto sia fondamentale l'attaccamento a determinate persone.
Narrazione che è affiancata da capitoli dove Alice ci racconta i suoi sogni, alcuni molto strampalati, che non possono non strapparti un sorriso.
Il segreto che porta i due ragazzi a sognarsi a vicenda è rinchiuso in un bizzarro Centro per i sogni, dove, dopo molte peripezie, capiranno che la ricerca della verità deve partire da molto lontano.
Capirà Alice cosa stia realmente accadendo e come sia possibile che il ragazzo dei suoi sogni improvvisamente sia reale?
Avranno un lieto fine o dovranno aspettare di cadere nelle braccia di Morfeo per essere felici?

COMMENTO

Se tutto ciò vi ha incuriositi, leggete questo libro e se, come me, vi lascia qualche dubbio iniziale, dategli comunque una possibilità, non ve ne pentirete! 
La narrazione è molto dettagliata, ogni scena, anche quella dei sogni, è descritta nel più piccolo particolare, forse a volte l'autrice si dilunga fin troppo, ma è qui che si nasconde la bellezza di questo libro.
In questo modo, infatti, ogni dettaglio ritorna sempre durante la lettura, come a chiusura di un cerchio e così anche le foglie rosa, la torta Oreo e i lego di cioccolato assumono un valore speciale.

VALUTAZIONE: ★★★ 

Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Un tè a Chaverton House - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo del nuovo romanzo della mia amata Alessia Gazzola , " Un tè a Chaverton House ", pubblicato lo scorso lunedì da Garzanti , che ringrazio per l'invio della copia. Un libro molto breve che si legge in poco tempo, per il quale vediamo insieme, nell'articolo che segue, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: UN TE A CHAVERTON HOUSE AUTORE: ALESSIA GAZZOLA DATA DI PUBBLICAZIONE: 15 MARZO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 15.58/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Mi chiamo Angelica e questa è la lista delle cose che avevo immaginato per me: un fidanzato fedele, un bel terrazzino, genitori senza grandi aspettative. Peccato che nessuna si sia avverata. Ecco invece la lista delle cose che sono accadute: lasciare tutto, partire per l'Inghilterra e ritrovarmi con un lavoro inaspettato. Così sono arrivata a Chaverton House, un'antica dimora del Dorset. Questo viaggio doveva essere s