Passa ai contenuti principali

Le ragazze vogliono la luna - recensione


TITOLO: LE RAGAZZE VOGLIONO LA LUNA
AUTORE: JANET MCNALLY
CASA EDITRICE: DEAGOSTINI
PAGINE: 416
GENERE: YOUNG ADULT
DATA DI PUBBLICAZIONE: 28-02-2017
PREZZO: 12,67/EBOOK 6,99

TRAMA

Ci sono estati che lasciano il segno. Estati che cambiano la vita. Per sempre. È esattamente quello che è successo a Phoebe, diciassette anni e un segreto ben custodito. Lo stesso segreto che ha distrutto il legame con la sua migliore amica e che ha mandato all’aria l’unica possibilità con il ragazzo per cui ha una cotta colossale. Ma Phoebe è abituata ai segreti. Perché tutti nella sua famiglia ne hanno uno. Tutti hanno qualcosa da nascondere: sua sorella Luna, che se n’è andata a Brooklyn per inseguire un sogno, suo padre Kieran, che se n’è andato e basta. E poi sua madre Meg. È lei la vera bugiarda di professione. Ex rockstar, Meg non ama rivangare gli anni in cui ha viaggiato per il Paese insieme alla sua band, mietendo un successo dopo l’altro. E soprattutto non ha nessuna intenzione di spiegare alle figlie il motivo per cui, da un momento all’altro, ha messo fine alla carriera e al proprio matrimonio. Eppure Phoebe non è il tipo che si arrende. Decisa a ritrovare le tessere mancanti del passato della sua famiglia, raggiunge Luna a New York. E, in un’estate magica, indimenticabile, tra musica indie, notti insonni e amori impossibili, si mette alla ricerca. Della verità e anche un po’ di se stessa.

RECENSIONE

"Le ragazze vogliono la luna" è un romanzo moderno che tratta temi attuali come il legame famigliare, l'amore, la fama, il successo e la musica, filo conduttore dell'intera storia.
In poco più di 400 pagine viene raccontata la settimana di vacanza di Phoebe, diciassettenne di Buffalo, figlia di Meg e Kieran Ferris.
I suoi genitori erano musicisti famosi, quando ancora formavano una famiglia, nella band degli Shelter e Phoebe è l'unica in famiglia a non aver ereditato un talento speciale come il loro.
Sì perché la ragazza ha una sorella, Luna, maggiore di due anni, che vive a New York: ha una band e ha abbandonato gli studi, insomma ha tutto ciò che sua madre non vorrebbe.
I loro genitori si sono separati quando erano piccole e il padre ha smesso di farsi sentire tre anni fa, quando Luna gli ha detto che non avevano bisogno della sua presenza, ma la ragazza cercava solo di attirarlo a loro.
Phoebe vive con la madre in una casa vittoriana a Buffalo e si prepara a trascorrere una settimana a New York dalla sorella.
In questi sette giorni la sua vita verrà stravolta più volte, donandole nuove certezze al suo ritorno a casa.
Nella Grande Mela potrà trascorrere tempo al fianco del ragazzo che gli piace, Archer, anche lui musicista e membro di "Luna e i the Moon".
La settimana non sarà tutta rose e fiori per Phoebe, che è stata spedita come messaggera dalla madre per riportare Luna sulla terra ferma.
Ma Luna è uno spirito libero, vuole vivere la sua vita evitando di emulare la madre, nonostante sia quello che sta facendo e soprattutto serba tanto rancore per il padre che non ha recepito il suo messaggio anni prima.
Phoebe, grazie alla sua caparbietà e il sostegno di Acher, trova il coraggio di incontrare il padre, scoprendo così il perché della sua scomparsa.
Probabilmente Phoebe alla sua partenza non avrebbe immaginato di vivere mille avventure con Luna e il suo gruppo, con Archer, per il quale si era ripromessa di baciarlo prima della fine della settimana e con Kieran.
Al suo ritorno in aeroporto, pronta a tornare dalla madre, si sente finalmente completa: ha trovato risposte a molte domande e in così poco tempo.
Inoltre sa che tra poco meno di un mese e mezzo potrà rivedere il ragazzo che tanto desidera.

COMMENTO

"Le ragazze vogliono la luna" è un romanzo semplice, con una narrazione fluida che ti insinua un sacco di curiosità, per le quali cerchi continuamente una soluzione, lasciandoti trascinare da un capitolo all'altro.
La narrazione di Phoebe è inframezzata da capitoli dove è la madre, Meg, a parlare della sua vita, andando a ritroso nel tempo: dalla nascita delle due figlie a quella della band.
Da parte di Kieran viene trasmesso un sentimento legato alla fama e al successo portato quasi all'esasperazione: l'uomo, infatti, ha sempre cercato consensi, contatti e tutto per assecondare la sua voglia, scontrandosi a volte con Meg che avrebbe voluto qualcosa di più realistico e stabile.
Mi è piaciuto il senso di unità famigliare che, nonostante tutto, viene ben espresso, grazie anche alla presenza di Kit, sorella di Meg, che è sempre stata una sorta di collante per tenere unita la famiglia.
Vi consiglio questo libro perché spensierato e di compagnia; una lettura leggera, ottima anche per l'arrivo dell'estate.

VALUTAZIONE: ★★★★    

Commenti

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno è tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si tra

Stirpe e vergogna - recensione

Buongiorno lettori❤ Nelle scorse settimane ho scoperto un'autrice che non conoscevo e, ora come ora, voglio recuperare anche le sue precedenti opere! Lei è Michela Marzano e, grazie a Rizzoli , " Stirpe e vergogna " è approdato nella mia libreria. Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STIRPE E VERGOGNA AUTRICE: MICHELA MARZANO DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: RIZZOLI GENERE: ROMANZO PAGINE: 400 PREZZO: 18.05/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente canc

Tutto il sole che c'è - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di una saga famigliare inclusiva e inglobante, che abbraccia buona parte del Novecento e che, poco alla volta, si farà strada nel cuore di voi lettori. Un grande grazie a La nave di Teseo per il gentilissimo invio di " Tutto il sole che c'è " di Antonella Boralevi . Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: TUTTO IL SOLE CHE C'E' AUTORE: ANTONELLA BORALEVI DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 MARZO 2021 CASA EDITRICE: LA NAVE DI TESEO GENERE: ROMANZO PAGINE: 692 PREZZO: 19.00/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA 10 giugno 1940. Mentre l’Italia di Mussolini entra in guerra, nel giardino incantato di una villa in Toscana quattro ragazzi giocano a tennis. La Storia irrompe dentro la loro giovinezza beata e li costringe a prendere in mano la propria vita. La Contessina Ottavia Valiani ha quattordici anni e il sole addosso. La sorella minore, Verdiana, la spia dall’ombra. È timida, bruttina, forse