Passa ai contenuti principali

Blogtour e giveaway: Sogni fuori dai cassetti

Buongiorno, sono molto felice di ospitare sul mio blog la quarta tappa del blogtour e giveaway organizzato da Valeria de Gioia per il suo romanzo "Sogni fuori dai cassetti".
Oggi conosceremo meglio l'autrice😊
Seguite anche le altre tappe per conoscere meglio il romanzo e partecipate al giveaway per vincere una copia del libro.
Buona fortuna🍀


TITOLO: SOGNI FUORI DAI CASSETTI
AUTORE: VALERIA DE GIOIA
PAGINE: 179
PREZZO: EBOOK 1,99

SINOSSI

Sonia è una ragazza di venticinque anni, laureata in Lettere, che ama cantare e suonare il pianoforte. Tutte le sere si esibisce nei locali del suo piccolo paese delle Marche, ma vorrebbe di più. Il suo sogno è quello di vivere a New York e far conoscere la sua musica a molta più gente. È da un po’ che sta progettando quel viaggio e un giorno, armata di tanto coraggio, comunica a sua madre che sta per trasferirsi proprio a New York, la città dei suoi sogni, dove è riuscita a trovare lavoro in un cafè. Ancora non sa cosa la attende, ma quella città sembra avere tutte le intenzioni di farle vivere delle esperienze incredibili, con quell’atmosfera natalizia che le regalerà ogni giorno delle emozioni. Dividerà l’appartamento con un coinquilino molto carino che le farà perdere la testa e, sostenuta da nuove persone che incontrerà, proverà a realizzare i suoi sogni. Ma presto Sonia scoprirà che niente è facile e si ritroverà più volte messa a dura prova. Penserà addirittura di voler tornare in Italia…

INTERVISTA ALL'AUTRICE

Ciao Valeria, iniziamo subito con una domanda di rito per i nostri lettori: Chi è Valeria de Gioia?
Valeria è un’inguaribile sognatrice, sempre pronta a dare il massimo e a lottare per raggiungere i suoi obiettivi, seppure con qualche momento di fragilità.  

A che età ti sei avvicinata al mondo dei libri e della scrittura?
Ho iniziato a divorare libri praticamente da quando ho imparato a leggere. Mi piacevano racconti di ogni genere, adoravo l’idea di poter viaggiare in mondi inesistenti e di perdermi tra le pagine. Anche se ero solo una bambina, mi piaceva più leggere che giocare. Anche adesso la lettura è molto importante nella mia vita. Naturalmente rispetto a tanti anni fa i miei gusti sono cambiati, ma mi sento vuota se non ho sempre con me un libro da leggere. Mi aiuta ad allontanare per un po’ i problemi e i pensieri di tutti i giorni e poi sognare ad occhi aperti è bellissimo, mi fa sentire più viva. Ho iniziato a scrivere ai tempi delle elementari, quando dovevamo fare delle verifiche in classe e io non vedevo l’ora di poter inventare delle storie. Mi è sempre piaciuto scrivere, i compiti di italiano erano quelli in cui ottenevo i voti più alti e poi, man mano che sono cresciuta, ho iniziato a scrivere dei piccoli libri che ho sempre tenuto per me.

Quali sono le tue passioni, oltre il mondo dei libri?
La musica. Amo cantare e suonare il pianoforte, proprio come Sonia, la protagonista del mio libro. Se dovessi parlare di questa mia passione, non basterebbe una giornata per farlo. La musica è la mia vita.

Cosa ti ha spinto a scrivere questo libro?
Ho deciso di scrivere questo libro in un periodo in cui avevo bisogno di non abbattermi, di essere incoraggiata a non mollare e ad inseguire i miei sogni. Così ho creato loro, i personaggi di questa storia, che mi hanno dato la forza di cui avevo bisogno. Cercando di dare forza a me stessa, ho voluto che i miei personaggi incoraggiassero anche i lettori, sperando di poter donare loro grinta e determinazione… oltre a dei piacevoli momenti di lettura.

Perché la musica e New York?
Semplicemente perché ho voluto unire i miei due grandi sogni: la musica e New York. Non so se sia la città in cui i sogni di un musicista possano davvero avverarsi, ma mi piace pensare che sia così.

Assomiglia Valeria a Sonia?
Sì, certo, io e Sonia ci assomigliamo moltissimo. Amiamo la musica, amiamo New York, crediamo nell’amore e nell’amicizia. Siamo entrambe consapevoli che le cose in questo mondo non sono per niente facili, ma ci piace pensare che tutto possa andare per il meglio, provare e riprovare senza mai arrenderci. E poi ad entrambe piace Mirko (ahahahhahah). Il protagonista maschile che ho creato e che è nato nella mia mente rappresenta il mio prototipo, quello che se vedessi in tv molto probabilmente sarebbe il mio attore preferito. 

Cosa si devono aspettare i lettori da questo romanzo? 
Spero solo che possano trovare la lettura del romanzo piacevole, che possano distrarsi per un po’ dalla realtà e che possano anche loro sognare ad occhi aperti, magari cominciando a credere davvero nei propri sogni, perché molto spesso dipende tutto da quanto desideriamo una cosa. Se iniziamo a volerlo sul serio, forse prima o poi raggiungeremo quel sogno in cui tanto crediamo.

Per finire, che sogni ci sono nei tuoi cassetti?
Sogno di poter vivere tutti i giorni facendo quello che mi piace, poter vivere di musica. Visto che scrivo anche canzoni, mi piacerebbe arrivare al pubblico sia con la musica che con i romanzi. Ecco, è questo quello che vorrei: far sognare e regalare emozioni, perché una vita senza sogni e senza emozioni non è degna di essere vissuta. 



Commenti

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno è tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si tra

Tutto il sole che c'è - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di una saga famigliare inclusiva e inglobante, che abbraccia buona parte del Novecento e che, poco alla volta, si farà strada nel cuore di voi lettori. Un grande grazie a La nave di Teseo per il gentilissimo invio di " Tutto il sole che c'è " di Antonella Boralevi . Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: TUTTO IL SOLE CHE C'E' AUTORE: ANTONELLA BORALEVI DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 MARZO 2021 CASA EDITRICE: LA NAVE DI TESEO GENERE: ROMANZO PAGINE: 692 PREZZO: 19.00/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA 10 giugno 1940. Mentre l’Italia di Mussolini entra in guerra, nel giardino incantato di una villa in Toscana quattro ragazzi giocano a tennis. La Storia irrompe dentro la loro giovinezza beata e li costringe a prendere in mano la propria vita. La Contessina Ottavia Valiani ha quattordici anni e il sole addosso. La sorella minore, Verdiana, la spia dall’ombra. È timida, bruttina, forse

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu