Passa ai contenuti principali

I feel you - recensione


TITOLO: I FEEL YOU
AUTORE: DESIRE'E SFALANGA
PAGINE: 150
PREZZO: 5,99/EBOOK 0,99
AUTOPUBBLICATO
DISPONIBILE SU AMAZON


SINOSSI

A volte la nostra quotidianità ci sembra perfetta, ma in realtà può essere talmente in bilico da essere sconvolta da qualsiasi cosa, anche da un semplice bigliettino. Come nel caso di Anita. Una vita perfetta la sua: studentessa di archeologia, ventidue anni, circondata da dei veri amici, fidanzata con un giovane avvocato. Dall’altra parte c’è Christian a cui la vita ha voluto infliggere un grande senso di colpa e che riesce ad uscire dal suo periodo buio proprio grazie al destino che ha voluto che questi due ragazzi, all’apparenza distanti tra loro, si incontrassero. Le loro vite si incroceranno in maniera inaspettata, ma saranno loro a decidere se dare ascolto al cuore o alla ragione.

RECENSIONE

Come si riconosce il vero amore? Quando possiamo dire di aver incontrato finalmente la persona giusta per noi?
L'amore vero è quello che ci fa spuntare un sorriso sulle labbra appena sentiamo il suo nome.
Al contrario, non lo è quello che ci fa scendere a compromessi pur di accettare una felicità fittizia.
Tutto questo lo sa bene Anita, ventidue anni, sogna di fare l'archeologa e, da tre anni, è fidanzata con "l'avvocato" Claudio.
Sì perché da quando lui si è laureato ed è entrato nell'azienda del padre, il lavoro viene al primo posto e, spesso, Anita si ritrova sola, anche in serate che dovevano essere tutte per loro.
Così il destino bussa alla porta della ragazza, mettendole sulla sua strada un bigliettino.
Grazie a questo gioco di risposte, Anita si ritrova a parlare con Christian, un giovane studente segnato da un grosso senso di colpa.
Un gioco innocente che permette ad Anita di vivere una sorta di seconda vita, da una parte la sua, perfetta come è in apparenza, mentre dall'altra un mondo di frasi che descrivono uno stato d'animo caratterizzato dalla costante paura di essere la persona sbagliata.
Così anche Christian si trova sempre più incuriosito da questa persona che ha sostituito il suo biglietto nel muro con una risposta alla sua sentenza, una calligrafia femminile che potrebbe essere anche quella di Serena, sua migliore amica.
Sì perché le amicizie saranno importanti e fondamentali per i nostri protagonisti: Christian ha il supporto di Marco, Serena e Floriana che lo aiuteranno a superare una dolorosa perdita; mentre Anita condivide le sue insicurezze e paure con Marika e Fabio.
Anche la famiglia è importante per Anita e soprattutto la presenza del fratello maggiore, Francesco, che cercherà sempre di fare in modo di vederla felice e sorridente come lo era da bambina. 

COMMENTO

Immergetevi nelle pagine di "I feel you" per ridere, piangere, arrabbiarvi e capire chi è il vostro vero amore.
Spesso ce lo abbiamo davanti agli occhi e non siamo in grado di accorgercene da soli.
"I feel you" è un romanzo breve, ma ben scritto, con una narrazione scorrevole, che permette al lettore di diventare protagonista lui stesso.
Ve lo consiglio, perché ci fa capire come troppe volte compiamo azioni in maniera superficiale, per poi capire che siamo solo noi a scegliere come vivere la nostra vita.

VALUTAZIONE: ★★★☆   
   

Commenti

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno è tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si tra

Stirpe e vergogna - recensione

Buongiorno lettori❤ Nelle scorse settimane ho scoperto un'autrice che non conoscevo e, ora come ora, voglio recuperare anche le sue precedenti opere! Lei è Michela Marzano e, grazie a Rizzoli , " Stirpe e vergogna " è approdato nella mia libreria. Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STIRPE E VERGOGNA AUTRICE: MICHELA MARZANO DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: RIZZOLI GENERE: ROMANZO PAGINE: 400 PREZZO: 18.05/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente canc

Storia di ragazzi difettosi - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di una lettura della scorsa settimana conclusa in due giorni, tanto è stato il coinvolgimento provato. " Storia di ragazzi difettosi " di Valentina Sagnibene edito Il Battello a Vapore , che ringrazio, insieme all'autrice, per l'invio della copia del libro. Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STORIA DI RAGAZZI DIFETTOSI AUTRICE: VALENTINA SAGNIBENE DATA DI PUBBLICAZIONE: 07 SETTEMBRE 2021 CASA EDITRICE: PIEMME - IL BATTELLO A VAPORE GENERE: LETTERATURA PER RAGAZZI PAGINE: 246 PREZZO: 15.20/EBOOK 7.99 Link Amazon TRAMA Arianna vive con la zia, e dei genitori non sa nulla: questo è il pezzo che manca alla sua vita, che la fa sentire diversa. Difettosa. Un giorno conosce Mia, tredici anni come lei, ma per il resto del tutto diversa: Mia è spavalda, esuberante, non ha paura di dire la sua, anzi sembra non aver paura di niente. Nemmeno dei bulli del quartiere, che