Passa ai contenuti principali

Per l'@more basta un clic - recensione


Buona serata lettoriūüéĒ
Oggi vi parlo del libro scelto per la lettura del mese con le super ragazze del #booksaddictedclub (qui vi lascio il link al nostro gruppo Facebook, dove vi aspettano tante iniziative).
Il tema per febbraio era romanzo rosa, dato che questo è il mese dell'amore, con l'aggiunta della nazionalità dell'autore, ovvero scritto da un autore/autrice di nazionalità americana.
La mia scelta è ricaduta su "Per l'@more basta un clic" di Rainbow Rowell.
Qualcuno di voi lo ha letto? Cosa ne pensate?
Avete partecipato alla lettura del mese? Commentate sotto l'articolo con le vostre letture, oppure nel post che trovate sul gruppo Facebook.
Buone lettureūüéĒ 


TITOLO: PER L'@MORE BASTA UN CLIC
AUTORE: RAINBOW ROWELL
CASA EDITRICE: PIEMME
DATA DI PUBBLICAZIONE: GIUGNO 2012
GENERE: ROMANZO ROSA
PAGINE: 364
PREZZO: 16,50


TRAMA

Ci sono confidenze che non possono proprio aspettare la pausa caff√®. Lo sanno bene Beth e Jennifer, colleghe e amiche alla redazione del «Courier». Meno male che c’√® la posta elettronica dell’ufficio per discutere ampiamente di fidanzati artisti che si fanno mantenere, allarmi gravidanza, imbarazzanti abiti da damigella per matrimoni in cui non sei mai tu la sposa.
Peccato, però, che la direzione del quotidiano abbia deciso di installare un sistema che monitora i computer dei dipendenti per evitare che si facciano i fatti propri nelle ore di lavoro. Ogni volta che un messaggio presenta una parola sospetta, finisce dritto dritto nella casella di posta di un temutissimo, quanto sconosciuto, controllore.
La spia che si muove nell’ombra si chiama Lincoln: nerd dall’animo romantico, plurilaureato dal cuore infranto, non s’immaginava certo di dover ficcare il naso nelle e-mail dei colleghi quando ha risposto a un annuncio per un impiego da "addetto alla sicurezza informatica". Ma se vuole andare via di casa (quando hai ventotto anni e sei americano, vivere ancora con tua madre √® praticamente un reato), qualcosa deve pur guadagnare.
Per fortuna, la corrispondenza tra Beth e Jennifer, che infrange regolarmente le direttive del giornale, gli tiene compagnia nei monotoni turni di notte. E lui, venendo meno ai suoi obblighi, nel loro caso non manda mai note di rimprovero. Perché le due ragazze sono inoffensive e simpatiche, le loro storie lo divertono e lo appassionano. E perché ben presto si accorge di essere innamorato di Beth, senza averla mai vista. Ormai troppo preso per tirarsi indietro, non gli resterà che vincere la timidezza e uscire allo scoperto: ma come si fa a dichiarare un amore virtuale?
Equivoci, batticuore e colpi di fulmine elettronici. Perch√© a volte, all’amore, non servono sguardi: basta un clic.


RECENSIONE

"Per l'@more basta un clic" è stato il romanzo esordio di Rainbow Rowell, la nota autrice di "Fangirl".
Ho affrontato questa lettura come lettura del mese con le ragazze del #booksaddictedclub, ma devo dire di esserne rimasta un po' delusa.
La storia è ambientata all'interno della redazione di un giornale locale, il "Courier", dove Lincoln viene assunto quale addetto alla sicurezza informatica.
Il suo è un lavoro notturno, che consiste nel leggere e segnalare tutte le mail "inadeguate" che vengono scambiate tra colleghi.
Puntualmente nel programma si trova la corrispondenza inviata tra due ragazze della redazione, Beth e Jennifer, dove si raccontano tutto della loro vita.
Quello è proprio il genere di mail che Lincoln dovrebbe segnalare ai suoi superiori, ma Beth e Jennifer gli sono entrate nel cuore.
In qualche modo lui sente crescere un legame con le due sconosciute, ma soprattutto sente che Beth è quella giusta.
Purtroppo, però, lei è fidanzata, felice o no, con un chitarrista e Lincoln ha paura di rovinare tutto anche solo scambiandoci un saluto.

COMMENTO

"Per l'@more basta un clic" ha una narrazione alternata tra lo scambio di mail tra Beth e Jennifer, e lo scorrere della vita di Lincoln.
Dal mio punto di vista l'ho trovata molto lenta, in particolare nella parte iniziale e con una conclusione troppo affrettata: insomma avrei preferito pi√Ļ equilibrio.
Lincoln credo che fosse troppo insicuro per un ragazzo della sua età, avrebbe dovuto correre qualche rischio e buttarsi prima.
E' il primo libro che leggo di questa autrice e mi spiace che non abbia soddisfatto le mie attese.
Come sapete, però, cerco sempre di dare una seconda possibilità agli autori di cui sento parlare bene, e lei è una di questi.
Credo quindi che legger√≤ anche "Fangirl" nella speranza che dia qualche punto in pi√Ļ alla Rowell.

VALUTAZIONE: ★★★


Commenti

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno √® tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola √® uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto √® cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realt√†, lascia l'appartamento e si tra

Tutto il sole che c'è - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di una saga famigliare inclusiva e inglobante, che abbraccia buona parte del Novecento e che, poco alla volta, si far√† strada nel cuore di voi lettori. Un grande grazie a La nave di Teseo per il gentilissimo invio di " Tutto il sole che c'√® " di Antonella Boralevi . Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: TUTTO IL SOLE CHE C'E' AUTORE: ANTONELLA BORALEVI DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 MARZO 2021 CASA EDITRICE: LA NAVE DI TESEO GENERE: ROMANZO PAGINE: 692 PREZZO: 19.00/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA 10 giugno 1940. Mentre l’Italia di Mussolini entra in guerra, nel giardino incantato di una villa in Toscana quattro ragazzi giocano a tennis. La Storia irrompe dentro la loro giovinezza beata e li costringe a prendere in mano la propria vita. La Contessina Ottavia Valiani ha quattordici anni e il sole addosso. La sorella minore, Verdiana, la spia dall’ombra. √ą timida, bruttina, forse

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terr√† compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio √® un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. √ą un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libert√† di movimento che agli uomini √® pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – cos√¨ come nella sua Inghilterra. E qu