Passa ai contenuti principali

Review Party: Amami per quella che sono


Buongiorno lettori♥
Il blog oggi partecipa a un nuovo Review Party per una recente uscita, auto-pubblicata dall'autrice stessa, Lucia Iannone.
Questa volta non sarò io a parlarvi del libro, ma lo ha letto per voi la mia contributor Daniela, perciò scopriamo insieme cosa ne pensa di "Amami per quella che sono".
Ringrazio, da parte di entrambe, l'organizzazione all'evento e tutte le blogger per il nostro coinvolgimento.
Buone letture♥


TITOLO: AMAMI PER QUELLA CHE SONO
AUTORE: LUCIA IANNONE
DATA DI PUBBLICAZIONE: 14 NOVEMBRE 2018
GENERE: ROSA - NEW ADULT
PAGINE: 216
PREZZO: 7,67/EBOOK 2,99
AUTOPUBBLICATO
DISPONIBILE SU AMAZON


SINOSSI

I tatuaggi, le auto veloci e le moto da corsa sono le sue passioni, diventare una regista di successo è il suo sogno. Madison è giovane, bella e determinata e si trasferisce da Londra a New York per cogliere un’occasione d’oro per la sua carriera. Delusa dall'amore e intenzionata a non farsi più ingannare da nessun uomo, Madison incontra Trevor Sullivan, un bellissimo ragazzo che però ha tutta l’aria di essere un Don Giovanni. Trevor diventa da subito la persona su cui Madison riversa la sua sete di vendetta e tra sesso, liti e giochi psicologici, i due s’incontreranno scontrandosi: ognuno forte del proprio carattere e delle proprie esperienze pregresse ma entrambi bisognosi di innamorarsi davvero e per sempre. La loro relazione combattuta, tra alti e bassi, dovrà fronteggiare molti ostacoli tra cui il passato di Madison che ritornerà per ferirla ancora e un’insidia nel presente che tenterà di distruggerle la vita. Nonostante la presenza di Trevor e dei suoi nuovi amici newyorkesi, Madison dovrà ancora una volta combattere da sola i suoi demoni e trovare la forza di superare le sue paure.

RECENSIONE - COMMENTO

La protagonista di "Amami per quella che sono", il nuovo romanzo di Lucia Iannone, è Madison. Lei è diversa dalle solite protagoniste ingenue e inconsapevoli, anzi, Mad è sicura di sé e del suo lavoro per cui si è trasferita a New York. E’ anche determinata a non farsi ingannare mai più da un uomo, ma quando incontra Trevor Sullivan, il nostro protagonista maschile, tutto è messo in discussione. Ed ecco che Madison decide di riversare su Trevor le sue delusioni d’amore, trasformandolo l’obbiettivo della sua vendetta. Grazie alla narrazione piena di dialoghi assistiamo agli innumerevoli battibecchi che caratterizzano Trevor e Madison e il loro rapporto inizialmente superficiale, poi sempre più profondo. E’ pian piano infatti che i nostri protagonisti iniziano a scoprirsi. Madison è sorprendente, ama le auto e i tatuaggi, un misto che farà perdere la testa a Trevor che vuole però al tempo stesso scoprire i segreti di Mad e capire a cosa è dovuto il suo odio verso il genere maschile.
La scrittura è molto semplice e scorrevole, devo dire però molto prevedibile, anche se ormai i romance si somigliano un po' tutti. Inoltre avrei preferito una caratterizzazione migliore per quanto riguarda Trevor, che mi ha dato l’impressione di non riuscire mai a contrastare veramente Madison.
Si può di certo migliorare, ma nel complesso è un’ottima lettura veloce "per staccare".  

LA VALUTAZIONE DI DANIELA: ★★★


Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Solo un ragazzo - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo della lettura di Gennaio all'interno del gdl #ioleggoeinaudi , ovvero " Solo un ragazzo " di Elena Varvello , per l'appunto edito Einaudi . Una storia molto particolare che abbraccia temi quanto mai moderni. Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SOLO UN RAGAZZO AUTORE: ELENA VARVELLO DATA DI PUBBLICAZIONE: 01 SETTEMBRE 2020 CASA EDITRICE: EINAUDI  GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Tutta la verità. Ma obliqua. Intraducibile Emily Dickinson, se non con nuove figure, nuove immagini, una nuova storia. È quello che fa Elena Varvello con "Solo un ragazzo", che a sua volta è la risposta semplice e assoluta a una domanda che urge per tutto il libro: «Che cosa sei?» È ciò che chiedono i padri e che soffrono le madri di fronte all'enigma dell'adolescenza. Un'età che fugge e sfugge, un'età malvagia e innocente, che conserva e sp