Passa ai contenuti principali

Scriverò finchè avrò voce - recensione

Buongiorno lettori🎔
Mi piace chiudere la settimana consigliandovi sempre qualche chicca che possa tenervi compagnia nel weekend. Oggi vi parlo del libro di Simone Savogin, finalista nell'ultima edizione di Italia's Got Talent, grazie a Tre60 Libri, ha raccolto le sue opere in questa breve raccolta, arricchita da semplici illustrazioni, ma di forte impatto visivo.
Se non conoscete il Poetry Slam o se siete appassionati di poesie, come metodo di comunicazione di molti sentimenti, questo è ciò che fa per voi.
Buone letture🎔


TITOLO: SCRIVERO' FINCHE' AVRO' VOCE
AUTORE: SIMONE SAVOGIN
DATA DI PUBBLICAZIONE: 15 MARZO 2019
CASA EDITRICE: TRE60
GENERE: POESIE
PAGINE: 144
PREZZO: 10,96/EBOOK 6,99


PRESENTAZIONE

Il Poetry Slam è una vera e propria gara: su un palcoscenico, i poeti recitano i loro versi e, alla fine, è il pubblico a decretare il vincitore. Di origine antichissima - già i greci organizzavano questo tipo di competizioni - ha avuto un rinnovato slancio negli ultimi anni, prima in America e adesso in tutto il mondo. In Italia il fenomeno ha numeri sorprendenti; solo nel 2018, gli eventi sono stati più di 300. Simone Savogin ha cominciato la sua carriera di poeta slammer nel 2005 quando ha fondato, insieme ad altri, la LIPS (Lega Italiana Poetry Slam). Da allora, ha collezionato una serie di successi che gli hanno permesso di vincere per 3 volte di seguito il Campionato italiano di Poetry Slam e di piazzarsi ai primi posti nelle competizioni internazionali. Giocando con i suoni e le allitterazioni, le poesie di Savogin si focalizzano sugli oggetti e sulle emozioni del quotidiano, rielaborandole e offrendone spesso una visione straniata che impone una riflessione. Ed è proprio questo cambiamento del punto di vista che rende la raccolta "Scriverò finché avrò voce" - che contiene prevalentemente testi inediti - immediatamente "popolare", diretta ed efficace, apprezzabile da tutti.


RECENSIONE - COMMENTO

Lo scorso autunno, durante una puntata di Italia's Got Talent, ho assistito alla performance di un giovane poeta italiano che portava al pubblico un nuovo modo di fare poesia: il Poetry Slam. Dopo pochi minuti mi sono ritrovata affascinata davanti allo schermo e totalmente rapita da questo ragazzo che, con talento e semplicità, affrontava tantissimi temi.
Ciò che caratterizza questo genere e questo modo di esprimersi sono le assonanze, le allitterazioni e la capacità di usare brevi versi per lanciare forti messaggi. Tanti, infatti, i temi trattati in questa raccolta: dall'amore alla vita, dall'odio alla guerra, il tutto reso ancora più intenso da alcune semplici illustrazioni. 
"Scriverò finché avrò voce" è una raccolta che si legge in pochissimi tempo, da vivere tutta d'un fiato, oppure da dosare poco alla volta, la bellezza sta proprio in questo: è il lettore a scegliere come affrontarla, se entrare nella storia vivendola dall'inizio alla fine o se leggere pochi momenti alla volta.
Dallo schermo della televisione, alle pagine del libro, il fascino iniziale è rimasto e, se possibile, anche aumentato, portandomi a conoscere e ad apprezzare del tutto questo stile narrativo.
Un consiglio che voglio darvi è anche quello di recuperare online i video di Simone durante le sue esibizioni, poiché sono certa che ne resterete piacevolmente colpiti anche voi. Un plauso a questo talento italiano che porta al suo pubblico una ventata di novità dopo che in America è quasi un qualcosa di quotidiano.

VALUTAZIONE: ★★★★ 

Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Solo un ragazzo - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo della lettura di Gennaio all'interno del gdl #ioleggoeinaudi , ovvero " Solo un ragazzo " di Elena Varvello , per l'appunto edito Einaudi . Una storia molto particolare che abbraccia temi quanto mai moderni. Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SOLO UN RAGAZZO AUTORE: ELENA VARVELLO DATA DI PUBBLICAZIONE: 01 SETTEMBRE 2020 CASA EDITRICE: EINAUDI  GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Tutta la verità. Ma obliqua. Intraducibile Emily Dickinson, se non con nuove figure, nuove immagini, una nuova storia. È quello che fa Elena Varvello con "Solo un ragazzo", che a sua volta è la risposta semplice e assoluta a una domanda che urge per tutto il libro: «Che cosa sei?» È ciò che chiedono i padri e che soffrono le madri di fronte all'enigma dell'adolescenza. Un'età che fugge e sfugge, un'età malvagia e innocente, che conserva e sp