Passa ai contenuti principali

Romeo e Giulietta - recensione

Buongiorno lettori❤
Dal mese di Ottobre partecipo al gruppo di lettura di @silvia_inunclick, dedicato alle opere del Bardo, William Shakespeare. Primo libro scelto "Romeo e Giulietta", la più famosa e tragica storia d'amore, che credo non necessiti di grandi presentazioni. Per questa avventura ho deciso di affidarmi alla traduzione Feltrinelli, in particolare all'edizione Universale Economica Feltrinelli.
Le impressioni su questo grande recupero, le trovate nell'articolo di seguito.
Buone letture❤


TITOLO: ROMEO E GIULIETTA
AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE
DATA DI PUBBLICAZIONE: 04 GIUGNO 2014 (EDIZIONE IN FOTO)
CASA EDITRICE: FELTRINELLI
COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI
GENERE: CLASSICO
PAGINE: 282
PREZZO: 8.07/EBOOK 2.99


TRAMA

In "Romeo e Giulietta" (1595-1596) la morte è presente in vario modo fin dall'inizio. Ma è con il duello tra Mercuzio e Tebaldo che essa entra realmente in scena e avvia quella sua presa di possesso della città cui la tragedia conduce. Non solo, ma che la prima vittima sia Mercuzio, simbolo di giovinezza e di libertà, della gioia di vivere e della stessa gioia di far teatro, è anche indicativo di chi sia l'oggetto di questo assalto della morte: non i vecchi, ma i giovani, non il declinare della vita, ma il suo sbocciare, non la stanchezza, l'aridità del cuore, ma la sua freschezza, il suo desiderio d'amore. Tebaldo uccide Mercuzio; Romeo uccide Tebaldo, finché, come sappiamo, la morte aggredisce anche Romeo e Giulietta, e la "bella Verona" celebrata all'inizio si trasforma in una tomba. Nulla di vivo resta se non i vecchi, la cui faida e il cui egoismo, non il caso, hanno ucciso i giovani. Romeo e Giulietta potranno finalmente stare insieme ma solo nella cripta, con il loro amore raggelato per l'eternità nelle statue d'oro che i carnefici eleveranno a ricordo.

RECENSIONE - COMMENTO

E' universalmente nota la storia d'amore più tragica di sempre, nata dalle parole del poeta e drammaturgo inglese William Shakespeare, autore con il quale è scattata una magica scintilla qualche anno fa, dopo la lettura di "Sogno di una notte di mezza estate". Oltre alle sue parole, ai suoi sceneggiati e alle sue storie, quello che più mi affascina della figura del Bardo è il mistero che si cela dietro la sua identità, dal momento che a noi è giunto davvero poco sulla sua vita. Si pensa anche che in realtà sia un'identità fittizia, dietro la quale si siano riuniti più autori, dando vita a una vastità di opere letterarie e teatrali che spaziano dalle tragedie alle commedie e le poesie.
"Romeo e Giulietta" è un libro che ho piacevolmente recuperato, poiché nonostante conoscessi a grandi linee la storia, non l'avevo mai affrontata in maniera integrale. Diciamo che essendo il 2020 l'anno dei gruppi di lettura, ho finalmente occasione di leggere tutti quei libri che attendevano da tempo la giusta spinta.
"Romeo e Giulietta" mi ha affascinata anche per la sua modernità. Partendo dall'attualità, il Bardo utilizza il termine "congiunti" più volte di quante l'avessi sentito prima degli ultimi mesi. Entrando in una sfera più seria, viene saggiamente trattato il tema dei matrimoni combinati, quelli di convenienza tra famiglie dello stesso rango o atti ad avvantaggiare uno dei due sposi, la donna il più delle volte.
Al medesimo tempo si parla dell'amore vero, quello che riconosce il cuore, vedendo con i suoi occhi qual è la reale anima a lui destinata. Questo è sempre stato la forma d'amore più ostacolata nei secoli, quello che risulta essere spesso "sbagliato", inadatto e non conveniente. In genere gli amanti si prodigano in fughe per poter vivere liberamente, al contrario tra queste pagine l'agognato sogno viene interrotto dalla disperazione della perdita, pur fittizia.
Se volete approcciarvi alla scrittura di William Shakespeare questo testo è assolutamente l'ideale punto di partenza, che si legge in poche ore e, ad oggi, la maggior parte delle traduzioni presentano il "testo a fronte", così da avere l'originale da un lato e la traduzione dall'altro, permettendovi una maggiore e totale immersione nel passato. Essendo narrata come opera teatrale, divisa in atti e scene, è naturale sentirsi comodamente seduti in poltrona e assistere allo svolgimento dei fatti davanti ai nostri occhi, immaginandosi attori a decantare i più celebri versi.
Apprezzata anche la copertina che ricalca una delle scene più famose dell'intera opera.

VALUTAZIONE: ★★★★

Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Per strada è la felicità - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di un'uscita recentissima, in libreria da ieri e per la quale ringrazio Ponte alle Grazie Editore per la copia che mi ha inviato. Si tratta di " Per strada è la felicità ", nuovo romanzo di Ritanna Armeni . Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: PER STRADA E' LA FELICITA' AUTORE: RITANNA ARMENI DATA DI PUBBLICAZIONE: 06 MAGGIO 2021 CASA EDITRICE: PONTE ALLE GRAZIE GENERE: ROMANZO PAGINE: 245 PREZZO: 15.20/EBOOK 8.99 Link Amazon TRAMA Rosa è una brava ragazza di provincia che arriva a Roma a vent'anni con l'obiettivo di laurearsi e trovare un lavoro. Ma siamo alla vigilia del Sessantotto e il fermento della rivolta abita ovunque: nei viali dell'università, sugli striscioni delle piazze, ai cancelli delle fabbriche. Quando il movimento studentesco esplode tutto cambia, anche Rosa. In quei mesi incandescenti in cui si occupano le facoltà, si scatena la vio