Passa ai contenuti principali

Wallis Simpson. Una sola debolezza - recensione

Buongiorno lettori❤
Oggi vi parlo di una novità della scorsa settimana e secondo volume della nuova collana Femminile Singolare di Morellini Editore, che ringrazio anche per l'invio di questa copia. Nell'articolo che segue vi parlo delle mie impressioni al termine di "Wallis Simpson. Una sola debolezza" di Elena Mora.
Buone letture❤


TITOLO: WALLIS SIMPSON. UNA SOLA DEBOLEZZA
AUTORE: ELENA MORA
DATA DI PUBBLICAZIONE: 03 GIUGNO 2021
CASA EDITRICE: MORELLINI EDITORE
COLLANA: FEMMINILE SINGOLARE
GENERE: BIOGRAFIA ROMANZATA
PAGINE: 203
PREZZO: 17.00


TRAMA

Per lei, un re a rinunciato al trono inglese. È grazie a lei che ora vi siede Elisabetta. Solo lei ha fatto più danni di Diana alla corona d’Inghilterra. Lei, ben prima di Meghan ha devastato i rapporti fra due fratelli. Ma chi era veramente Wallis Simpson? Come ha potuto una quarantenne americana, due volte divorziata, spiritosa e sgraziata conquistare il cuore di Edoardo VIII, il più affascinante principe di Galles della storia? Nel libro di Elena Mora colei che è stata la donna più odiata d’Inghilterra, ma a un passo da diventarne la regina, si racconta in prima persona. E le sue parole ricostruiscono la grande storia d’amore di cui è stata prima protagonista, poi prigioniera. Perché se sei una Cenerentola, e un principe si innamora di te, il lieto fine non è assicurato. "Una sola debolezza" è un punto di vista femminile su una storia raccontata sempre al maschile: e svela i retroscena più dolorosi, curiosi e piccanti di quella che in Gran Bretagna era stata definita "la più clamorosa notizia dopo la resurrezione di Cristo".

RECENSIONE - COMMENTO

Immergendomi nella storia creata da Elena Mora sono stata trasportata in un mondo "magico" che mi ha assorbita completamente, tanto è che ne ho terminato la lettura in un giorno. Era da tanto che un libro non si prendeva così in maniera predominante la mia curiosità e il mio interesse e, questa biografia romanzata, scritta in prima persona con la voce narrante della stessa Wallis Simpson, è stata una scoperta, per me, apprezzatissima.
Confesso che non conoscevo questo personaggio storico prima di scoprirlo negli incontri con l'editore e l'autrice e, le tante analogie tra il rapporto di Wallis ed Edoardo VIII e quello di Meghan ed Harry oggi, sono davvero sorprendenti. L'anticipazione della storia d'amore più chiacchierata del regno che si è vissuta decenni prima, sebbene con risultati diversi.
Chi è Wallis Simpson? Non voglio farvi la lezioncina che potreste trovare tranquillamente online, ma voglio raccontarvi cosa mi hanno lasciato le sue parole.
Nata sul finire del 1800 in una famiglia che non l'ha mai accolta a braccia aperte, ben presto Wallis impara a contare solo su di se, a bastarsi, vivere nella semplicità inseguendo l'amore delle favole.
Amore che per lei ha assunto molte sfumature differenti e che l'ha portata dall'altra parte dell'oceano nella speranza di rinsaldare un rapporto che, per lei, era speciale. Rapporto guastato dalla violenza, scatenata dall'alcol, in un uomo che non riusciva a vivere pensando per più di una persona, se stesso.
Wallis l'amore l'ha trovato nuovamente, nella figura di Ernest che secondo me era un uomo buono, un bonaccione, che l'amava profondamente e, inconsciamente, però è stato artefice di un nuovo destino per entrambi.
Ernest aveva un "capriccio" che è andato a beneficio di Wallis e del suo sogno, della sua ambizione: arrivare a corte.
Wallis Simpson è stata una donna dalla vita mai semplice, che ha dovuto combattere fino all'ultimo per essere accettata e considerata, per cercare un valico nella totale diffidenza.
Leggendo queste pagine, spesso, mi sono trovata a domandarmi come sarebbe la storia oggi se a re Edoardo VIII fosse stato permesso di vivere, pacificamente, con la donna che amava. Come sarebbe cambiato il corso della successione al trono d'Inghilterra; quanti avvenimenti non sarebbero accaduti; chi ci sarebbe oggi?
Ovviamente non c'è risposta, solo ipotesi. Ma ipotesi che scaturiscono dalle tante riflessioni portate da Elena Mora, la cui scrittura è davvero ipnotica, molto fluida e ricca di quelle descrizioni che consentono di inquadrare al meglio i suoi personaggi, sia dal punto di vista caratteriale che socio-culturale.
Capitoli molto brevi e che seguono la vita della Simpson in ogni fase importante, permettendo così di conoscere a tutto tondo una donna semplice, ma anche ambiziosa, dalla genuina frivolezza, ma ferma nelle sue idee. Una donna "incastrata" nella storia, a cui non è riuscita a dare la giusta impronta per chiudere un cerchio, iniziato tanti anni prima, da quella bambina che sognava di incontrare il suo principe.

VALUTAZIONE: ★★★★★




Commenti

Post popolari in questo blog

La trama dei sogni - recensione

Buongiorno lettori♡ Concludiamo questa settimana densa di eventi con una nuova recensione, che coincide con il termine del Blog Tour dedicato a " La trama dei sogni " di Emily Pigozzi , pubblicato questa settimana da Sperling & Kupfer . Un romanzo ricco di emozioni, di intrecci narrativi e storici che vi consiglio di cuore come vostra lettura estiva. Al termine vi ripropongo il banner dell'evento, così se avete voglia potete recuperare qualche curiosità attorno al libro. Buone letture♡ TITOLO: LA TRAMA DEI SOGNI AUTORE: EMILY PIGOZZI DATA DI PUBBLICAZIONE: 07 LUGLIO 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 365 PREZZO: 16.06/EBOOK 8.99 https://www.amazon.it/trama-dei-sogni-Emily-Pigozzi-ebook/dp/B08BRVY1JM/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=la+trama+dei+sogni&qid=1594310354&sr=8-1 TRAMA Milano, oggi. Rossana Fiorentino non crede nei sogni. Non dopo esse

Finché il caffè è caldo - recensione

Buongiorno lettori♥ Oggi vi parlo di una pubblicazione recente in collaborazione con Garzanti , che ringrazio per la copia che mi ha inviato, di " Finché il caffè è caldo " di Toshikazu Kawaguchi . Romanzo esordio di questo scrittore giapponese, porta al lettore una realtà che si affaccia molto al periodo che stiamo vivendo. Come sempre, tutte le mie impressioni le trovate nell'articolo che segue. Buone letture♥  TITOLO: FINCHE' IL CAFFE' E' CALDO AUTORE: TOSHIKAZU KAWAGUCHI DATA DI PUBBLICAZIONE: 12 MARZO 2020 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 177 PREZZO: 13.60/EBOOK 9.99 https://www.amazon.it/Finché-caffè-caldo-Toshikazu-Kawaguchi-ebook/dp/B0851H8PF7/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=1CQ6MZNJEI1J3&dchild=1&keywords=finch%C3%A8+il+caff%C3%A8+%C3%A8+caldo&qid=1584980019&sprefix=finch%C3%A8%2Caps%2C228&sr=8-1 TRAMA In Giappone c'è una caffetteria speciale

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu