Passa ai contenuti principali

Nonostante tutte - recensione

Buongiorno lettori❤
Oggi vi parlo della lettura di marzo con il gruppo di lettura #ioleggoeinaudi. Libro che inaugura una nuova collana in casa Einaudi, Unici: "Nonostante tutte" di Filippo Maria Battaglia.
Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine.
Buone letture❤


TITOLO: NONOSTANTE TUTTE
AUTORE: FILIPPO MARIA BATTAGLIA
DATA DI PUBBLICAZIONE: 15 FEBBRAIO 2022
CASA EDITRICE: EINAUDI
COLLANA: UNICI
GENERE: RACCOLTA
PAGINE: 184
PREZZO: 15.67/EBOOK 8.99


TRAMA

Si può scrivere la storia vera di una donna che non è mai esistita? La risposta è sì: lo hanno fatto le centodiciannove voci di donne realmente esistite che si alternano in questo romanzo in un montaggio sapiente, che trascina ed emoziona. Donne del Novecento italiano diverse per età, inclinazioni, livello d'istruzione, estrazione sociale, che hanno lasciato lettere, diari, memorie private. Scrivere, per loro, ha significato soprattutto portare in salvo se stesse. "Un corteo di donne che cercano, per una di loro, il posto in un universo maschile".

RECENSIONE - COMMENTO

Conoscete l'esistenza dell'Archivio Diaristico Nazionale? Si tratta di un archivio nazionale che si trova a Pieve Santo Stefano - in provincia di Arezzo - e racchiude scritti, memorie, autobiografie, frasi di vita quotidiana, per un totale di circa ottomila testimonianze.
Da queste voci, per l'esattezza da quelle di centodiciannove donne vissute nel Novecento italiano, Filippo Maria Battaglia ha "ideato" un nuovo modo di scrivere un romanzo.
"Nonostante tutte" non inaugura solo una nuova collana editoriale, ma anche un nuovo impianto narrativo, una costruzione diversa che, personalmente, non avevo mai incontrato.
Nina è sì la protagonista di questo libro, ma Nina è la voce di donne di diversa età, provenienza ed estrazione sociale che raccontano con brevi frasi o periodi più dettagliati le loro storie, le paure, le sofferenze, la povertà, l'essere donna in una società di uomini, in un periodo storico dove non c'erano sicurezze o protezioni.
Partendo dal contenuto di quell'archivio, l'autore ha dato vita a una trama solida e ben strutturata, che non denota punti di debolezza, ma lascia trasparire variegate emozioni, raggiungendo il lettore grazie alla potenza di poche parole.
Una storia di donne tra le donne, di denuncia sociale e di desiderio di un futuro di equità.
Nina fa sentire la sua voce, da bambina che conosce la mancanza, a giovane donna che si destreggia tra le prime infatuazioni, le cattiverie dell'universo maschile a cui fuggire e il vero amore, che arriva quando meno ce lo si aspetta.
E Nina la seguiamo per tutta la sua vita, che è un po' come conoscere tutte le donne che ne prestano l'identità, e insieme a lei muta la società, muta l'Italia, gli ideali e le battaglie da perseguire.
"Nonostante tutte" è quel romanzo che, da breve, diviene poco alla volta carico di significato, di passato, di vissuto da non dimenticare; volgendo così a un inno alla memoria e alla vita degli italiani, di chi ha sofferto e di chi ha combattuto, di chi ha amato e di chi ha improntato la propria vita su una solida rete di amicizie, di chi è stato genitore e di chi ha cresciuto bambini come figli amati e mai avuti; di chi ha vissuto mille avventure e mai si è scordato da dove è partito.

VALUTAZIONE: ★★★★

Commenti

Post popolari in questo blog

Un matrimonio non premeditato - recensione

Buongiorno lettori❤ Ultime recensioni dell'anno in arrivo e oggi vi porto in casa Fazi Editore , che ringrazio ancora per la disponibilità e gentilezza nell'invio del nuovo romanzo, inedito in Italia, di Rebecca West : " Un matrimonio non premeditato ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: UN MATRIMONIO NON PREMEDITATO AUTRICE: REBECCA WEST DATA DI PUBBLICAZIONE: 28 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: FAZI EDITORE GENERE: ROMANZO PAGINE: 396 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA La giovane e bellissima Isabelle è una ricca vedova americana che arriva a Parigi per riprendersi dalla perdita del primo marito. Dopo una serie di corteggiamenti incontra Marc, il quale, semplicemente, è l’uomo sbagliato nel momento giusto. Nulla, o quasi, accomuna i promessi sposi: sono un uomo e una donna che decidono di unire le proprie vite più sulla spinta di forze e coincidenze estranee alla loro volontà che per una

Quando leggere insieme fa bene: Il fenomeno dei Gruppi di Lettura

Buongiorno lettori♡ Oggi vi porto un articolo nuovo al quale sto lavorando da un po' e a cui tengo particolarmente. Chi mi segue da tempo sa bene come i Gruppi di Lettura siano diventati parte della mia quotidianità; grazie a loro mi sono approcciata a nuovi generi, ho riscoperto l'amore per i classici, conosciuto autori che sono diventati tra i miei preferiti e mi approcciata a storie che da sola non avrei mai iniziato.  Quest'anno da Instagram ne sono nati tantissimi, io stessa ne gestisco uno insieme a un altra ragazza, quindi ho deciso di indagare sul perché siano stati creati e quali benefici portino. Ho così intervistato gli ideatori di quelli che seguo, tra Facebook e Telegram, ponendo a ognuno di loro due domande. Nell'articolo di oggi troverete le loro risposte, dove trovarli e quali generi trattano, poiché sono convinta che la lettura, se condivisa, aumenti i suoi benefici. Buone letture♡ A Febbraio nasce #unromancealmese , ideato con Alessand

Cover Reveal: Vali ogni rischio

Buongiorno lettori♡ Nuovamente a metà settimana e in compagnia di un Cover Reveal tutto per voi.  Oggi scopriamo insieme cover e trama del nuovo romanzo di Giovanna Roma, "Vali ogni rischio", che uscirà il prossimo 24 Ottobre 2018, uno stand alone di genere war romance. Nell'articolo troverete anche il book trailer e tutti i contatti dell'autrice per non perdervi nulla dei suoi lavori. Spero di incuriosirvi in molti. Buone letture♡ TITOLO: VALI OGNI RISCHIO AUTORE: GIOVANNA ROMA DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 OTTOBRE 2018 GENERE: WAR ROMANCE AUTOPUBBLICATO SINOSSI La notte in cui il Comandante dell’esercito è entrato in teatro, io ero su quel palco. La più giovane tra le ballerine classiche, la più testarda tra le ragazze che lui avesse mai incontrato. La famiglia per la quale versava sangue era la finanziatrice della Compagnia, la stessa che decideva il nostro futuro. Ho fatto di tutto per coronare il mio sogno, spingendomi persin