Passa ai contenuti principali

Il profumo della passione - recensione


TITOLO: IL PROFUMO DELLA PASSIONE
AUTORE: VALENTINA BINDI
PAGINE: 156
PREZZO: 8,50/ EBOOK 1,99

SINOSSI

Carmela è una ragazza siciliana fidanzata con Roberto da due anni, vivono a Palermo, ma stanno passando la loro prima vacanza estiva nella casa a Mondello. Nonostante si conoscono dai tempi del liceo tra di loro c'è sempre stato un amore quasi forzato, soprattutto non corrisposto del tutto da Carmela; lei sente di non essere completa e qualche volta si sofferma a pensarci. Entrambi sono iscritti all'accademia musicale, lei è già laureata in lingue e letterature moderne, mentre Roberto in economia, condividono l'amore per la musica, anche se ben presto ciò cambierà. Proprio a Mondello, Carmela conoscerà Diego; un amico di Roberto molto più piccolo di loro, ma con una vita più intensa e vissuta. Sin dal primo incontro tra Carmela e Diego scatterà come una scintilla, una magia accesa improvvisamente che porterà i due a vedersi di nascosto fino a quando uno degli ultimi giorni di vacanza succederà qualcosa di forte e intenso in un pomeriggio afoso di fine agosto.

RECENSIONE

"Il profumo della passione" è un romanzo moderno, che affronta un tema attuale e che parla d'amore nelle sue sfaccettature.
Capita, a volte, che una donna non riconosca più l'uomo che ha al suo fianco e del quale si vede innamorata: allora cerca una via di fuga, la ricerca per la libertà e se hai 25 anni sei sicura di poter ricominciare; ricominciare a vivere e ad amare.
Questo è ciò che si trova ad affrontare Carmela, una ragazza Sicilia di 25 anni per la quale, durante le vacanze estive, la sua vita cambierà totalmente.
Carmela è in vacanza a Mondello nella villa del padre del suo ragazzo, Roberto.
I due sono fidanzati da un paio d'anni, ma si conoscono dai tempi del liceo e la loro storia è iniziata come una semplice amicizia.
Carmela ha una laurea in lingue e finita l'estate si iscriverà all'accademia di musica frequentata da Roberto: è stato infatti lui a suggerirle di intraprendere quella strada, nonostante non ne sia convinta del tutto.
Carmela è convinta, però, dei suoi sentimenti: Roberto è il suo punto fisso, il suo ragazzo, amico, amante e la passione tra loro di certo non manca.
Quell'estate vissuta tra l'afa siciliana prende una piega particolare quando Carmela conosce Diego, il figlio del giardiniere della villa.
Diego è un ragazzo abbronzato, muscoloso, bellissimo che fa il pescatore insieme al nonno e che sembra più grande della sua età, infatti ha solo 18 anni.
Carmela resta subito colpita da quel ragazzo che le provoca strane sensazioni nel corpo e certi brividi, che lei cerca di scacciare rifugiandosi nel suo Roberto.
I giorni passano e Diego trascorre sempre più tempo in loro compagnia, tra cene e passeggiate "romantiche".
Carmela è sempre più scossa e si sente sempre più attratta da Diego, il quale sembra poter ricambiare i suoi sentimenti.
Nel frattempo, Roberto inizia a passare più giorni a Palermo dal padre, poiché gli ha trovato un lavoro.
Carmela si trova così da sola con Diego e durante una passeggiata nella riserva di Mondello, scoppia la passione tanto tenuta nascosta tra di loro.
I due passano la giornata insieme assecondando il loro amore.
Inizia così la doppia vita di Carmela divisa tra Roberto e Diego: da una parte la sua certezza, che inizia a vacillare e che vede sempre più come monotonia da cui fuggire; dall'altra la possibilità di una vita nuova con un ragazzo, sì più giovane, ma che sa come trattare una donna e donarle il vero amore.

"NON AVEVO MAI LASCIATO CHE IL CUORE O L'ISTINTO MI LASCIASSERO GUIDARE, AVEVO SEMPRE E SOLO DATO RETTA ALLA RAGIONE...ERO SOLO UNA MARIONETTA COMANDATA DA CHISSA' QUALE FIGURA STRANA AL MONDO"

COMMENTO

Non voglio aggiungere altro alla recensione, visto che questo è un romanzo tutto da scoprire, da leggere d'un fiato immergendosi nelle spiagge della splendida Sicilia.
Troverete così le risposte che cercate e assisterete alla scelta di Carmela: resterà a Palermo con Roberto o ribalterà la sua vita per Diego?
Questo romanzo mi è stato inviato dall'autrice, Valentina, che ringrazio per avermi permesso di leggere questo scorcio di vita.
Ho conosciuto tre personaggi totalmente diversi tra loro e, in certi punti, ho trovato Carmela veramente indecisa, ma non poteva tenere il piede in due scarpe per molto tempo.
E' un libro che parla d'amore, ma che ci racconta come troppo spesso la ragione voglia prevalere sui sentimenti e come tutto questo rischi di minare la nostra felicità.
Inoltre, ci fa capire che non è mai troppo tardi per riprendersi in mano la propria vita e darsi una seconda possibilità: dal momento che l'amore vero non si basa solo su cose materiali o sentimenti fittizi, ma ha bisogno di fiducia, complicità e vera passione.
Consiglio questo romanzo a chiunque ami il genere, ma anche a chi cerca risposte e vuole passare qualche ora in buona compagnia, per capire che la vita che viviamo è quella che scegliamo noi.

VALUTAZIONE: ⋆⋆⋆


Commenti

  1. Complementi per il post :) mi ha incuriosito molto e vorrei leggerlo :)
    Ti seguo e mi farebbe piacere se anche tu lo facessi :)

    http://lucia2506.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao grazie mille😘Leggilo perché merita molto😊Mi sono iscritta anche io al tuo blog😊

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Solo un ragazzo - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo della lettura di Gennaio all'interno del gdl #ioleggoeinaudi , ovvero " Solo un ragazzo " di Elena Varvello , per l'appunto edito Einaudi . Una storia molto particolare che abbraccia temi quanto mai moderni. Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SOLO UN RAGAZZO AUTORE: ELENA VARVELLO DATA DI PUBBLICAZIONE: 01 SETTEMBRE 2020 CASA EDITRICE: EINAUDI  GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Tutta la verità. Ma obliqua. Intraducibile Emily Dickinson, se non con nuove figure, nuove immagini, una nuova storia. È quello che fa Elena Varvello con "Solo un ragazzo", che a sua volta è la risposta semplice e assoluta a una domanda che urge per tutto il libro: «Che cosa sei?» È ciò che chiedono i padri e che soffrono le madri di fronte all'enigma dell'adolescenza. Un'età che fugge e sfugge, un'età malvagia e innocente, che conserva e sp