Passa ai contenuti principali

Segnalazione letteraria: Baba Kiko

Buon pomeriggio lettori😊
Ultimamente è tempo di grandi novità per la Casa Editrice Kimerik; infatti oggi vi parlo di un loro libro che sta suscitando grande interesse dell'opinione pubblica, si tratta di "Baba Kiko" di Alessio Camusso.
Vi lascio, come sempre, tutte le informazioni.
Buone letture💛


TITOLO: BABA KIKO
AUTORE: ALESSIO CAMUSSO
EDITORE: CASA EDITRICE KIMERIK
GENERE: NARRATIVA
PAGINE: 624
PREZZO: 19,00/EBOOK 8,00


SINOSSI

Era la nostra prima stagione africana e tutto ci appariva meraviglioso e ogni giorno una scoperta nuova e magnifica.

INFORMAZIONI SULL'AUTORE

Alessio Camusso si innamorò della letteratura quando era un bambino. Sua madre gli raccontava fiabe ricavate dai grandi poemi epici. Quando era in quinta ginnasio al "D’Azeglio" di Torino, l’editore Marzocco pubblicò, dietro suggerimento di Calvino, un libro con le sue poesie e due racconti. Terminati gli studi, frequentò per un anno l’Accademia Albertina, allievo di Francesco Menzio, perché anche la pittura faceva parte della sua vita. Per una decina d’anni si dedicò alla pubblicità. Nei rari momenti liberi dipingeva, esponendo in qualche mostra, e scriveva, finché si accorse che doveva farlo a tempo pieno. Poi andò in Kenya e si innamorò dell’Africa. Tornato in Italia, sposò Janet, conosciuta anni prima a Nairobi. Tre anni dopo i due lasciarono l’Italia per la Tanzania, terra di Janet, nella quale hanno aperto una piccola scuola per bambini sordomuti. Intanto Camusso continuava a dedicarsi alla scrittura e alla pittura, finché un carcinoma polmonare li ha costretti a tornare a Torino dopo otto anni. Ma questa è un’altra storia.


Commenti