Passa ai contenuti principali

Vivere militare est - recensione



TITOLO: VIVERE MILITARE EST
AUTORE: FEDERICA PITTAU
EDITORE: BOOKSPRINT EDIZIONI
PAGINE: 86
PREZZO: 15,90


SINOSSI

L’opera narrativa parla della vita di una giovane ragazza di nome Erin, partendo dalla sua nascita fino al compimento dei vent’anni. Il racconto si svolge inizialmente nel suo paesino di origine, per poi spostarsi dopo il diploma in città. L’obiettivo di Erin è quello di realizzare i suoi sogni nonostante ci siano delle diverse complicazioni nel corso della sua vita. L’ostacolo principale è il conflitto continuo con la madre, che fin dalla nascita non la riconosce come una figlia, ma come un errore, cosa che la condizionerà fin quando non capirà che portare rancore la allontana dai suoi sogni. Si trova davanti a delle scelte molto importanti per il suo percorso, che la porteranno dal malessere fisico a quello psicologico. Costretta a vivere senza "affetto" da parte della madre e con il dolore dovuto alla perdita di alcuni pilastri della sua vita, decide di non abbandonare i suoi sogni e di continuare a combattere. Questo per dimostrare a sé stessa, ma soprattutto alla madre, di essere migliore e che nonostante tutto se ci si impegna davvero è possibile per chiunque essere una "brava" persona.

RECENSIONE

"Vivere militare est" è un romanzo breve che percorre la vita della protagonista, Erin, dalla nascita, fino alla riscoperta di una nuova lei, i suoi vent'anni.
E' un romanzo di vita, che la affronta così come è, nuda e cruda, senza buonismi o giri di parole.
La vita non è tutta rose e fiori e questo Erin lo sa bene.

"Vorresti essere ottimista e speranzosa, ma la vita non è rose e fiori, è quasi sempre rose, anzi, spine di rose"

Rinchiusa nella sua solitudine fin da piccola, lei, la figlia non voluta che ha rovinato la sua famiglia: perfetta come era con Terri, Jim e il fratello Travis.
Erin ha sempre trovato conforto nell'unica persona che l'accettava veramente, ovvero sua nonna, colei che ha combattuto contro la malattia per vederla nascere.
E' un romanzo a tappe, quelle percorse da Erin: dall'asilo, alle elementari, le medie, il liceo e infine l'università, il luogo dove sei solo un numero e a nessuno interessa se il tuo mondo ti sta crollando, perché quello reale continua a girare anche senza di te.

"Non sono i numeri che contano, ma quanto impegno ci mettete e quanta soddisfazione avete nel sentire complimenti inaspettati"

Erin, con il passare degli anni, è cresciuta, cambiata, ha conosciuto persone nuove e insegnanti che, in qualche modo, hanno influenzato il suo percorso di vita.

COMMENTO

"Vivere militare est" è un romanzo scorrevole e ben scritto che si legge in davvero poche ore.
E' una sorta di monologo, l'interiorità di Erin che viene sbattuta in faccia al lettore.
Inconsapevolmente ti trovi a paragonare la tua vita alla sua e capisci come certe volte è veramente difficile cavarsela da soli.
Erin tutto questo lo sa, perché ha dovuto combattere, in primis con la sua famiglia, poi con i suoi sentimenti e infine con la malattia che la stava portando a fondo.
Si dice, però, che è proprio quando tocchi il fondo che è il momento di tornare in superficie.
Erin ha fatto anche questo: ha vinto le sue battaglie perché lei lo voleva, sua nonna lo voleva e il suo bene è mille volte più importante delle botte prese.

"Ero felice perché avevo dimostrato a tutti che se volevo una cosa, l'avrei ottenuta"

Quindi ora vi chiedo di fermarvi un attimo, anche un'ora è sufficiente, prendere tra le mani questo romanzo e riflettere, ma soprattutto ponetevi delle domande e cercate delle risposte dentro di voi e non nelle critiche o negli insulti degli altri.

"Ricordate: Vivere significa COMBATTERE! Vivete per i vostri SOGNI, ne varrà la pena"


VALUTAZIONE: ★★★★ 

Commenti

  1. Mi è stato inviato questo romanzo da poco,ora sono veramente curiosa di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggilo perché merita davvero e non impieghi molto tempo❣️

      Elimina
  2. Ottima recensione... Ora mi hai incuriosito😘

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Un matrimonio non premeditato - recensione

Buongiorno lettori❤ Ultime recensioni dell'anno in arrivo e oggi vi porto in casa Fazi Editore , che ringrazio ancora per la disponibilità e gentilezza nell'invio del nuovo romanzo, inedito in Italia, di Rebecca West : " Un matrimonio non premeditato ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: UN MATRIMONIO NON PREMEDITATO AUTRICE: REBECCA WEST DATA DI PUBBLICAZIONE: 28 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: FAZI EDITORE GENERE: ROMANZO PAGINE: 396 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA La giovane e bellissima Isabelle è una ricca vedova americana che arriva a Parigi per riprendersi dalla perdita del primo marito. Dopo una serie di corteggiamenti incontra Marc, il quale, semplicemente, è l’uomo sbagliato nel momento giusto. Nulla, o quasi, accomuna i promessi sposi: sono un uomo e una donna che decidono di unire le proprie vite più sulla spinta di forze e coincidenze estranee alla loro volontà che per una

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno è tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si tra

Stirpe e vergogna - recensione

Buongiorno lettori❤ Nelle scorse settimane ho scoperto un'autrice che non conoscevo e, ora come ora, voglio recuperare anche le sue precedenti opere! Lei è Michela Marzano e, grazie a Rizzoli , " Stirpe e vergogna " è approdato nella mia libreria. Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STIRPE E VERGOGNA AUTRICE: MICHELA MARZANO DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: RIZZOLI GENERE: ROMANZO PAGINE: 400 PREZZO: 18.05/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente canc