Passa ai contenuti principali

Doppia recensione: Un secondo, primo Natale

Buongiorno lettori♡
Arriva sul blog la prima doppia recensioneūüėć
Io e Daniela abbiamo deciso di leggere e parlarvi insieme di "Un secondo, primo Natale", uno dei romanzi pubblicati da Silvia Devitofrancesco e calarci già nel mood natalizio.
In questo articolo troverete, così, entrambe le nostre recensioni con le rispettive valutazioni.
Ammetto che sono molto felice di portarvi questa tipologia di post, perciò iniziamo subito!
Buone letture♡


TITOLO: UN SECONDO, PRIMO NATALE
AUTORE: SILVIA DEVITOFRANCESCO
DATA DI PUBBLICAZIONE: 17 SETTEMBRE 2016
GENERE: COMMEDIA NATALIZIA
PAGINE: 168
PREZZO: 10,39/EBOOK 1,99
AUTOPUBBLICATO
DISPONIBILE SU AMAZON


SINOSSI

Da quando il suo fidanzato Bruce l’ha tradita con la sua migliore amica Shelly proprio la sera del 24 dicembre, Apple Horn odia il Natale con tutta se stessa. E se un aitante uomo con un ridicolo cappello da elfo sulla testa bussasse alla sua porta? Steve, fondatore del servizio gratuito "Secondo, primo Natale" ha una missione da compiere: trasformare la gelida fanciulla in una Christmas Lover Doc, step by step. Tra iniziali perplessit√†, abeti da addobbare, batticuore e paure da vincere riuscir√† la diffidente Apple a fidarsi dell’intrigante Steve? E il loro sar√† destinato a restare solo un rapporto puramente formale?

RECENSIONE - COMMENTO (Debora)

L'atmosfera che si respira tra le pagine di questo libro catapulta il lettore all'interno del perfetto clima natalizio. Dicembre e una New York imbiancata sono la cornice ideale alla versione moderna, e femminile, del Grinch.
Vi ricordate quel gigante verde che tanto odiava il Natale? 
Bene, qui abbiamo una splendida ragazza dal nome buffo, Apple Horn, che, con il suo carattere e la sua goffaggine, ricorda un po' quell'essere tutto verde.
Apple odia il Natale e preferisce passare quei giorni di festa chiusa nel suo appartamento, sotto le coperte in compagnia di diversi romanzi, nell'attesa che tutto finisca e lei possa tornare a uscire dal suo guscio.
Ma perché una ragazza giovane e bella si trova in questa condizione?
La risposta è molto semplice: proprio la vigilia di Natale ha scoperto il tradimento del fidanzato, niente meno che, con la sua migliore amica.
Da lì è scoppiato l'animo da Grinch di Apple e l'unica soluzione per farla tornare una normale newyorkese che impazzisce per le mille luci cittadine, è l'intervento dell'elfo Steve, fondatore del servizio "Secondo, primo Natale".
La comparsa in scena di questo, altrettanto, bizzarro personaggio, rende il romanzo molto divertente e leggero, così insieme alla sua narrazione molto fluida, le pagine scorrono via tra risate e riflessioni.
Il messaggio che ho trovato e analizzato alla fine del racconto riguarda l'importanza dei sentimenti. 
Sono proprio questi a renderci unici e speciali e, nel contempo, a unirci e aiutarci a vicenda; tra Apple e Steve nascer√† qualcosa che va oltre il semplice rapporto "lavorativo", ma Apple dovr√† essere in grado di mettere da parte rancori e paure e credere ancora nella magia del periodo pi√Ļ bello dell'anno.
La scrittura di Silvia è curata, pulita e fluida e la sua storia è ben costruita, per questo vi consiglio la sua lettura: divertente, leggera e adatta a questo periodo dell'anno.

VALUTAZIONE: ★★★★  

LA RECENSIONE DI DANIELA

Un secondo, primo Natale conta circa 160 pagine. Come capiamo dal titolo, √® un romanzo prettamente natalizio, ambientato in quel particolare periodo dell’anno e adatto al mood di Dicembre.
La protagonista √® Apple Horn, che in contrasto con una New York piena di luci e addobbi, odia con tutta se stessa il Natale a causa del tradimento scoperto proprio il 24 di Dicembre. E’ ormai da anni che cerca infatti di evitare qualsiasi contatto con ci√≤ che riguarda la festa e i festeggiamenti. Questa volta, come le altre, √® decisa a chiudersi in casa e aspettare che tutto passi. A rovinarle i piani √® un misterioso elfo che continua a bussare alla sua porta, sostenendo di dover riportare nella vita di Apple la magia del Natale. Steve, l’elfo ridicolo ma affascinante, √® il fondatore del servizio “un secondo, primo Natale” ed √® intenzionato a raggiungere i suoi obbiettivi ad ogni costo. E questa volta avr√† molto pi√Ļ lavoro del solito perch√© Apple √® una sfida, cocciuta e determinata a mandarlo via sempre e comunque. A complicare il tutto, √® la lettera d’invito al matrimonio di quel ragazzo che l’aveva tradita anni fa, il culmine del disastro insomma. Steve sa che Apple pu√≤ farcela, ma lei sar√† disposta lasciar andare vecchi rancori per iniziare davvero ad apprezzare la sua vita?
La scrittrice ha uno stile davvero curato e divertente. Anche Apple √® simpatica ed ironica e la risata a volte scappa da sola. Per me √® un romanzo da leggere sotto l’albero tra le luci colorate, senza pretese e magari da alternare a letture pi√Ļ impegnative, nel complesso direi perfetto per il periodo natalizio! 

LA VALUTAZIONE DI DANIELA: ★★★

Commenti

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno √® tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola √® uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto √® cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realt√†, lascia l'appartamento e si tra

Stirpe e vergogna - recensione

Buongiorno lettori❤ Nelle scorse settimane ho scoperto un'autrice che non conoscevo e, ora come ora, voglio recuperare anche le sue precedenti opere! Lei √® Michela Marzano e, grazie a Rizzoli , " Stirpe e vergogna " √® approdato nella mia libreria. Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STIRPE E VERGOGNA AUTRICE: MICHELA MARZANO DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: RIZZOLI GENERE: ROMANZO PAGINE: 400 PREZZO: 18.05/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine pi√Ļ controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si √® impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finch√© un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perch√© nessuno le ha mai detto la verit√†? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente canc

Tutto il sole che c'è - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di una saga famigliare inclusiva e inglobante, che abbraccia buona parte del Novecento e che, poco alla volta, si far√† strada nel cuore di voi lettori. Un grande grazie a La nave di Teseo per il gentilissimo invio di " Tutto il sole che c'√® " di Antonella Boralevi . Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: TUTTO IL SOLE CHE C'E' AUTORE: ANTONELLA BORALEVI DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 MARZO 2021 CASA EDITRICE: LA NAVE DI TESEO GENERE: ROMANZO PAGINE: 692 PREZZO: 19.00/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA 10 giugno 1940. Mentre l’Italia di Mussolini entra in guerra, nel giardino incantato di una villa in Toscana quattro ragazzi giocano a tennis. La Storia irrompe dentro la loro giovinezza beata e li costringe a prendere in mano la propria vita. La Contessina Ottavia Valiani ha quattordici anni e il sole addosso. La sorella minore, Verdiana, la spia dall’ombra. √ą timida, bruttina, forse