Passa ai contenuti principali

Review Party: Ricordati di sorridere quando piove cacao


Buongiorno lettori♡
In questo sabato il blog prende parte a un nuovo Review Party per il primo libro dal sapore natalizio del periodo. Esce proprio oggi il nuovo romanzo di Elisa Crescenzi, "Ricordati di sorridere quando piove cacao". Scopriamo insieme le emozioni e sensazioni provate in questa storia condita con il sapore della cucina e dei dolci.
Buone letture♡


TITOLO: RICORDATI DI SORRIDERE QUANDO PIOVE CACAO
AUTORE: ELISA CRESCENZI
DATA DI PUBBLICAZIONE: 23 NOVEMBRE 2019
GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE
PAGINE: 263
PREZZO: EBOOK 1,99


SINOSSI

Ci sono ricordi che ci stanno stretti e vorremmo cancellare; altri, invece, vorremmo tenerli con noi per tutta la vita.
Elena ha trent’anni, un lavoro che non le da soddisfazioni e la mancanza della nonna ancora troppo vivida nel cuore. Il Natale alle porte non aiuta il suo umore già precario e, in un attimo di frustrazione, compie una follia, si licenzia. Un aereo per Castle Combe la porta nel sogno della nonna, quello che è ormai diventato anche un po’ suo. Ha tutto l’occorrente per far sì che la ricetta sia perfetta: un cottage, una cucina accogliente e la voglia di stringere tra le braccia quel libro di ricette che la nonna non è riuscita a realizzare. C’è solo un piccolo problema…o meglio, due! Qualcosa nella prenotazione è andata storta e la ricetta perfetta sta per trasformarsi in un vero disastro. Riuscirà Elena a portare a termine il suo progetto o "l’inconveniente" di nome Gabriel manderà in fumo i suoi piani?
Benvenuti a Castle Combe, il paese dove le favole prendono vita.

RECENSIONE - COMMENTO

Siamo a fine Novembre e la wishlist di letture natalizie inizia a farsi sentire, così è iniziato il periodo più magico dell'anno, grazie anche al nuovissimo romanzo di Elisa Crescenzi.
Atmosfere magiche sono quelle che si respirano a Castle Combe, un piccolo paesino dell'Inghilterra, dove la nostra protagonista, Elena, decide di trascorrere due settimane di vacanze.
Una ragazza semplice, spontanea che è cresciuta con la semplicità della nonna e delle giornate trascorse insieme in cucina, tra dolci e piatti da cucinare insieme e tramandare di generazione in generazione.
Una passione radicata in lei che la porta a prendere una scelta di vita decisiva, per poter realizzare il sogno dell'amata nonna.
E' così che entra in scena questo paesino dove si respira aria natalizia e un'atmosfera che, per un errore, diventa stranamente famigliare.
Un errore che ha un nome, Gabriel e una piccola bimba al seguito, Viola. Sì perché il cottage prenotato da Elena, grazie alla sua migliore amica Clara, ha avuto una prenotazione simultanea: così tre estranei si ritrovano sotto lo stesso tetto per due settimane. Elena è scontrosa e molto sulla difensiva, il suo rapporto con il genere maschile non è dei più idilliaci e la mancanza della nonna influisce molto sulla sua serenità. Lei era l'unica persona in grado di capire con uno sguardo cosa la turbasse e aveva sempre la ricetta giusta per ogni occasione per far tornare il sorriso sulle labbra dell'adorata nipote.
Un rapporto forte che torna in ogni capitolo, attraverso dei flashback legati a quelle giornate culinarie, che l'autrice ha evidenziato con uno stile di carattere differente rispetto alla narrazione generale della storia. Il rapporto nonni-nipoti è molto delicato e speciale, in genere sono quella parte di famiglia con cui si passa più tempo, soprattutto quando si è bambini e sono coloro che, diciamolo pure, ci viziano di più!
Un legame che ben si denota attraverso le parole di Elisa e che arriva al lettore toccando corde delicate nel cuore di ognuno di noi.
Due settimane che si riveleranno una sorta di toccasana per Elena stessa, che si troverà all'improvviso a vivere emozioni sopite da tempo, trascinata da quelle magiche ricette e da tutto ciò che una torta può sprigionare, dal profumo alle sensazioni che stuzzicano la pelle.
Gabriel è un personaggio che imparerete presto ad amare, è un uomo dal passato sofferente che gli ha lasciato un dono speciale di cui avere estrema cura, la sua piccola Viola. Una bambina a cui mi sono affezionata fin dal primo incontro, dolce e spontanea, trasmette tanto bisogno di amore materno, tanta simpatia e un sorriso genuino. Poi lo sappiamo bene che i bambini scorgono qualsiasi sentimento aleggi nell'aria prima degli adulti, quindi anche lei vi farà vivere momenti dolci e di forte speranza.
"Ricordati di sorridere quando piove cacao" è amore e affetti già dal titolo e dalla copertina, che trovo molto curata e che si intona alla perfezione con la storia raccontata. Una narrazione fluida che permette una lettura omogenea e continua; ogni capitolo porta il titolo di una ricetta che, con grande piacere, ho ritrovato alla conclusione del libro, come un vero e proprio ricettario. Sapete che sono un'amante dei dolci, mi piace prepararli oltre che mangiarli, e ho trovato qualcosina di nuovo da sperimentare.
Natale, famiglia, amori e cioccolate che scaldano il cuore sono solo alcuni degli elementi che troverete nel libro: se amate le storie che fanno bene al cuore, che scaldano nelle giornate di inverno e che portano con se un sorriso speciale, Elisa ha dato vita alla storia giusta per voi.
VALUTAZIONE: ★★★★


Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Per strada è la felicità - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di un'uscita recentissima, in libreria da ieri e per la quale ringrazio Ponte alle Grazie Editore per la copia che mi ha inviato. Si tratta di " Per strada è la felicità ", nuovo romanzo di Ritanna Armeni . Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: PER STRADA E' LA FELICITA' AUTORE: RITANNA ARMENI DATA DI PUBBLICAZIONE: 06 MAGGIO 2021 CASA EDITRICE: PONTE ALLE GRAZIE GENERE: ROMANZO PAGINE: 245 PREZZO: 15.20/EBOOK 8.99 Link Amazon TRAMA Rosa è una brava ragazza di provincia che arriva a Roma a vent'anni con l'obiettivo di laurearsi e trovare un lavoro. Ma siamo alla vigilia del Sessantotto e il fermento della rivolta abita ovunque: nei viali dell'università, sugli striscioni delle piazze, ai cancelli delle fabbriche. Quando il movimento studentesco esplode tutto cambia, anche Rosa. In quei mesi incandescenti in cui si occupano le facoltà, si scatena la vio