Passa ai contenuti principali

Dove soffia il vento - recensione

Buongiorno lettori❤
Da ieri è online il nuovo romanzo di Cinzia La Commare, che ho avuto l'opportunità di leggere in anteprima durante lo scorso weekend, "Dove soffia il vento".
Un grazie speciale a Cinzia per affidarmi le sue storie con sempre molta disponibilità e, nell'articolo di seguito, vi lascio tutte le mie impressioni.
Buone letture❤


TITOLO: DOVE SOFFIA IL VENTO
AUTRICE: CINZIA LA COMMARE
DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 FEBBRAIO 2022
GENERE: ROMANCE
PAGINE: 294
PREZZO: 9.99/EBOOK 2.99
AUTOPUBBLICATO


TRAMA

A Isola Maggiore, sul lago Trasimeno, i quindici abitanti si chiedono cosa ne sarà del vecchio Albergo Isola. Adesso che Aldo Mezzasoma è morto, il luogo simbolo della loro gioventù rischia di finire nelle mani di un ricco imprenditore milanese che vorrebbe costruire al suo posto un casinò, attirando sull’isola un tipo di turismo diverso da quello familiare. La loro ultima possibilità per salvare la tenuta, la tranquillità del borgo e i loro ricordi, è Margot, la giovane nipote dei Mezzasoma, arrivata dalla Francia dopo ventitré anni di assenza, all’apertura del testamento che la vede come unica erede.
Tornare potrebbe essere l’occasione che l’aiuterà a realizzare uno dei suoi più grandi sogni: vendere per trasferirsi nel sesto arrondissement e vivere come una vera scrittrice. Oppure è soltanto l’ennesimo guaio?
Sembra facile, se non fosse per quella piccola clausola: abitare per una settimana nella vecchia dépendance appartenuta alla sua famiglia.
Tra boschi di lecci, uliveti e vecchie canzoni, sulle rive del lago in un’atmosfera unica, Margot scoprirà segreti e vecchi ricordi che faranno nascere legami inaspettati. Ma quanto è disposta a esporsi pur di difenderli? E soprattutto, è pronta a sacrificare un sentimento che non avrebbe mai dovuto provare, correndo il rischio che diventi un rimpianto?

RECENSIONE - COMMENTO

Ho imparato che ci sono autori e autrici che, con la semplicità delle loro parole, sono in grado di trasmetterti una certa dose di serenità.
Dopo una settimana caratterizzata da troppo lavoro, la lettura di "Dove soffia il vento" si è rivelata essere il toccasana di cui necessitavo. Mi sono immersa nel cuore verde d'Italia, l'Umbria, e in due giorni ho vissuto un'altalena di emozioni insieme alla sua protagonista, Margot.
Venticinque anni, scrittrice per passione che sogna di trasformare questo in un lavoro con cui poter vivere, tanti desideri per un futuro parigino.
Nella città dell'amore per eccellenza vive con la madre, fuggita dall'Italia quando Margot era ancora bambina, in costante viaggio per l'Europa seguendo amori sbagliati, trova nel romanticismo della capitale francese la stabilità tanto cercata.
Tutto sembra scorrere tranquillo fino all'arrivo di una busta indirizzata a Margot che la richiama in quel paesino che lei non ricorda, su un'isola abitata da quindici persone, nel bel mezzo del Lago Trasimeno.
A Isola Maggiore Margot scopre di aver ereditato il vecchio albergo, simbolo di una gioventù ora in là con gli anni, un luogo ormai abbandonato da tempo e che rischia di cadere nelle mani sbagliate.
Ragione e cuore sono il bivio che si troverà davanti Margot; da una parte la possibilità di realizzare concretamente i suoi desideri, chiudendo definitivamente la porta davanti al passato della sua famiglia, dall'altra l'impulsività dei venticinque anni.
Una scelta che, in pochi mesi, può cambiare una vita drasticamente, soprattutto quando sulla sua strada appare un uomo che sembra essere la persona giusta nel momento giusto.
"Dove soffia il vento" è un romanzo che parla di famiglia e radici, quelle che quando non hai mai incontrato inizi a cercare quasi inconsapevolmente, timorosa di conoscere la verità che non sai se potrai realmente accettare.
Insieme ci sono la saggezza dei piccoli borghi, i valori antichi, l'unione, il sostegno e l'aiuto reciproco, quando un amico è in difficoltà non gli si voltano le spalle.
E così anche l'amicizia si unisce a un bacino ben nutrito di tematiche affrontate, chiudendo con quella più difficile da districare, l'amore.
Margot è un personaggio molto ben caratterizzato, dolce e impulsiva al tempo stesso, decisa ma anche timorosa, una classica giovane ragazza che si affaccia alla vita da adulti, alle prese con tutti i sentimenti di cui questa è ricca.
E di lui invece cosa posso dirvi? Forse lasciare a voi la sua conoscenza è la miglior soluzione, incastrare poco alla volta le tessere che compongono il puzzle della sua personalità vi porterà a verità inaspettate che avranno risvolti continui nelle importanti decisioni che Margot si troverà a dover affrontare.
In conclusione, se avete voglia di chiudere gli occhi ogni tanto e immaginare di trovarvi immersi nella tranquillità e nella quiete trasmessa dall'acqua del lago, allora seguite il tragitto di una piccola barchetta che vi porterà dritti "Dove soffia il vento".

VALUTAZIONE: ★★★★

Commenti

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno è tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si tra

Un matrimonio non premeditato - recensione

Buongiorno lettori❤ Ultime recensioni dell'anno in arrivo e oggi vi porto in casa Fazi Editore , che ringrazio ancora per la disponibilità e gentilezza nell'invio del nuovo romanzo, inedito in Italia, di Rebecca West : " Un matrimonio non premeditato ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: UN MATRIMONIO NON PREMEDITATO AUTRICE: REBECCA WEST DATA DI PUBBLICAZIONE: 28 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: FAZI EDITORE GENERE: ROMANZO PAGINE: 396 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA La giovane e bellissima Isabelle è una ricca vedova americana che arriva a Parigi per riprendersi dalla perdita del primo marito. Dopo una serie di corteggiamenti incontra Marc, il quale, semplicemente, è l’uomo sbagliato nel momento giusto. Nulla, o quasi, accomuna i promessi sposi: sono un uomo e una donna che decidono di unire le proprie vite più sulla spinta di forze e coincidenze estranee alla loro volontà che per una

Stirpe e vergogna - recensione

Buongiorno lettori❤ Nelle scorse settimane ho scoperto un'autrice che non conoscevo e, ora come ora, voglio recuperare anche le sue precedenti opere! Lei è Michela Marzano e, grazie a Rizzoli , " Stirpe e vergogna " è approdato nella mia libreria. Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STIRPE E VERGOGNA AUTRICE: MICHELA MARZANO DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: RIZZOLI GENERE: ROMANZO PAGINE: 400 PREZZO: 18.05/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente canc