Passa ai contenuti principali

Il giardino dei fiori segreti - recensione


TITOLO: IL GIARDINO DEI FIORI SEGRETI
AUTORE: CRISTINA CABONI
CASA EDITRICE: GARZANTI
GENERE: NARRATIVA
PAGINE: 330
PREZZO: 16,90


TRAMA

Londra, Chelsea Flower Show, la più grande mostra di fiori del mondo. Sotto gli archi carichi di rose, Iris Donati è felice: fra le piante si sente a casa. Una casa vera, quella che non ha mai avuto, perché fin da piccola ha vissuto in giro per il mondo sola con il padre. Mentre si china per osservare meglio una composizione, Iris rimane paralizzata. Si trova di fronte due occhi uguali ai suoi. Gli stessi capelli castani. Lo stesso viso. La ragazza che ha davanti è identica a lei. Viola è il suo nome. Anche lei ama i fiori e i suoi bouquet sono fra i più ricercati di Londra. Tutte le certezze di Iris crollano in un istante. Quella ragazza è la sua sorella gemella. Sono state divise da piccolissime, e per vent’anni nessuna delle due ha mai saputo dell’esistenza dell’altra. Perché? Ora che sono di nuovo riunite, Iris e Viola devono scoprirlo.
Il segreto si nasconde in Italia, a Volterra, dove sono nate. Tra viali di cipressi e verdi declivi, sorge un’antica dimora circondata da un giardino sconfinato. È qui che i Donati vivono da generazioni. Ed è qui che Giulia Donati, la loro nonna, le aspetta. Solo lei può spiegare davvero perché sono state separate e aiutarle a trovare il sentiero giusto per compiere il loro destino. Iris e Viola non lo sanno, ma ogni coppia di gemelle della famiglia, da secoli, ha un compito da svolgere per salvaguardare la sopravvivenza del giardino. Devono imparare cosa significa prendersene cura, e soprattutto devono capire il suo grande potere: quello di curare l’anima. Ma c’è un mistero che affonda le radici nel passato della famiglia Donati, e che sta uccidendo il giardino. Solo Iris e Viola possono salvarlo. C’è una rosa nascosta che può spiegare tutto: perché è attraverso le spine che nasce il cuore più prezioso.

RECENSIONE

"Il giardino dei fiori segreti" è il terzo libro di Cristina Caboni edito Garzanti.
Protagonista di questo intenso romanzo è il rapporto uomo-natura, in particolare come la vita influisce e si lascia influire da fiori, piante e giardini.
A coltivare e conservare questo rapporto, grazie anche al loro lavoro professionale, sono Iris e Viola Donati, due gemelle che erano all'oscuro l'una dell'esistenza dell'altra, poiché, i genitori separandosi, le hanno divise da bambine.
Per scoprire il segreto che aleggia sulla famiglia Donati e, in particolare, sulle gemelle, si recheranno a La Spinosa, storica residenza famigliare a Volterra.
Qui dovranno affrontare la consapevolezza di non essere sole al mondo; Iris, cresciuta con il padre, incontrerà la madre, Claudia e viceversa, Viola, che ha sempre vissuto con la madre tra Italia e Inghilterra, incontrerà il padre, Francesco.
Insieme affronteranno la nonna, Giulia Donati, colei che ha contribuito allo scioglimento del nucleo famigliare.
Giulia ha sempre vissuto nella villa con la sorella Bianca: loro si occupavano del giardino, soprattutto della "rosa dei mille anni".
Il compito delle gemelle è sempre stato ben preciso: "una per la rosa e una per i viandanti".
Bianca, infatti, curava la rosa e Giulia, con i suoi semi, aiutava le persone  ritrovare la felicità.
Sì perché anche Giulia e Bianca erano sorelle gemelle e, alla morte di una, l'altra prenderà una terribile decisione, per la quale si porterà dieto il peso fino alla fine dei suoi giorni.
L'arrivo di Viola e Iris porterà una nuova linfa alla villa e al giardino che, chiuso al pubblico ormai da anni, ha smesso di fiorire.
Il potere delle gemelle donerà profumi, colori e vita nuova negli abitanti de La Spinosa, spingendo Giulia a istruire le ragazze e a farsi perdonare per tutti i suoi errori.
La villa, che un tempo aveva allontanato Francesco e Claudia, ora farà tornare in loro la passione travolgente che li accompagnava da ragazzi.
Iris imparerà a fidarsi delle persone, a credere nell'amore e a permettere al tempo di coltivarlo e farlo crescere.
Così anche Viola riuscirà a riaprire nuovamente il suo cuore verso quel sentimento che tanto spaventava le sorelle.

COMMENTO

"Il giardino dei fiori segreti" è un romanzo molto fluido, con una narrazione che alterna capitoli al presente ad altri dove è Bianca a raccontarsi, da bambina a donna.
E' un romanzo che mette al centro l'importanza della natura e l'influenza che ha nella vita di tutti i giorni.
E' un romanzo che analizza i legami famigliari e lo stretto rapporto tra gemelle, quello che va oltre il semplice legame di sangue, è connessione di sentimenti ed emozioni.
Infine, ma non per questo meno importante, è una lettura emozionante che vi stupirà con il suo finale inatteso.
Ve lo consiglio fortemente, conoscerete un mondo nuovo che vi aiuterà a sorridere a tutte le piccole cose che vi capitano quotidianamente.

VALUTAZIONE: ★★★★★ 


Commenti

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno è tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si tra

Stirpe e vergogna - recensione

Buongiorno lettori❤ Nelle scorse settimane ho scoperto un'autrice che non conoscevo e, ora come ora, voglio recuperare anche le sue precedenti opere! Lei è Michela Marzano e, grazie a Rizzoli , " Stirpe e vergogna " è approdato nella mia libreria. Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STIRPE E VERGOGNA AUTRICE: MICHELA MARZANO DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: RIZZOLI GENERE: ROMANZO PAGINE: 400 PREZZO: 18.05/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente canc

Tutto il sole che c'è - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di una saga famigliare inclusiva e inglobante, che abbraccia buona parte del Novecento e che, poco alla volta, si farà strada nel cuore di voi lettori. Un grande grazie a La nave di Teseo per il gentilissimo invio di " Tutto il sole che c'è " di Antonella Boralevi . Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: TUTTO IL SOLE CHE C'E' AUTORE: ANTONELLA BORALEVI DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 MARZO 2021 CASA EDITRICE: LA NAVE DI TESEO GENERE: ROMANZO PAGINE: 692 PREZZO: 19.00/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA 10 giugno 1940. Mentre l’Italia di Mussolini entra in guerra, nel giardino incantato di una villa in Toscana quattro ragazzi giocano a tennis. La Storia irrompe dentro la loro giovinezza beata e li costringe a prendere in mano la propria vita. La Contessina Ottavia Valiani ha quattordici anni e il sole addosso. La sorella minore, Verdiana, la spia dall’ombra. È timida, bruttina, forse