Passa ai contenuti principali

Nella mente del burattinaio - recensione


Buongiorno lettori🌝
Iniziamo la settimana con la recensione del libro che ho letto per il Books Addicted Club, qui trovate il link per entrare nel nostro gruppo facebook.
Il tema di questo mese è, rullo di tamburi... Halloween!
Questa festa richiama alla mente vampiri, streghe, fantasmi e qualsiasi essere spaventoso; io vi propongo un titolo che non tratta questo genere, ma rientra tranquillamente nell'atmosfera tetra e lugubre della notte più tenebrosa dell'anno, un libro dal sapore noir.
In fondo all'articolo trovate il calendario con i titoli e le date delle recensioni delle altre super ragazze del gruppo.
Buone letture❤


TITOLO: NELLA MENTE DEL BURATTINAIO
AUTORE: SAMUELE DI BANELLA
EDITORE: CASA EDITRICE KIMERIK
GENERE: HORROR - NOIR
PAGINE: 168
PREZZO: 16,00/EBOOK 6,00


SINOSSI

Firenze, 1972: un’unica scelta che la famiglia Corsini pagherà per tutta la vita. Basta davvero questo. È così che Brando, figlio di una coppia apparentemente felice, si ritroverà a fare i conti, molti anni dopo, con il suo passato, con una città che cela una raccapricciante verità. L’autore è riuscito, grazie alla sua narrazione intrecciata a flashback e personaggi ben descritti, a tenere il lettore sempre con il fiato sospeso, senza mai svelare nulla se non nelle ultime pagine. Questo ci ha permesso di entrare nella storia, svolgere le indagini con il commissario Bettini e unire le caselle del puzzle.

RECENSIONE

"Nella mente del burattinaio" è un thriller - noir che cattura il lettore fin dalle prime pagine.
La narrazione inizia nel 1972 dove conosciamo la famiglia Corsini: Daniele, Elena e il piccolo Brando.
Siamo a Firenze, nel Borgo di San Lorenzo, in una villetta che denota le agiate condizioni della famiglia.
La vita dei Corsini scorre tranquilla fino a una sera che segnerà per sempre il loro futuro, complice lo sfortunato incontro di Daniele con Marco, un uomo che aveva licenziato dalla sua azienda cinque anni prima.
La sua sarà la più terribile delle vendette che si compirà colpendo Daniele là dove fa più male, ovvero la moglie.
Le pesanti conseguenze di questa brutale violenza carnale si ripercuoteranno sia su Elena e Daniele, che sulla vita adulta di Brando.
Firenze, Borgo San Lorenzo, 2016.
Brando è un rinomato psichiatra, sposato con Carla e con una figlia adolescente, Giulia.
Brando non ha ricordi di quella terribile notte di quarantaquattro anni fa né i suoi genitori gliene hanno mai parlato.
Qualcuno, però, conosce l'uomo e la sua vita e trama nell'ombra la sua spietata vendetta.
Quando una strana lettera viene ritrovata nella stanza di Giulia, entra in scena il burbero commissario Bettini e il suo braccio destro, Giorgia.
La situazione peggiora quando, un individuo con un lungo saio e il viso incappucciato, aggredisce Brando e rapisce Giulia.
Fin da subito Bettini sospetta del padre della ragazza, ma troppi pezzi mancano a completare questo intricato puzzle.
Chi è che cerca di compiere la sua atroce vendetta su Brando, ma soprattutto perché?
Cosa è successo dopo quella notte del 1972 e quali terribili conseguenze si sono sviluppate?

COMMENTO

"Nella mente del burattinaio" può essere considerato un thriller psicologico che spinge il lettore a continuare la lettura, fino al sorprendente e scioccante finale.
La narrazione è ben fatta e molto scorrevole, arricchita da numerosi flashback che aggiungono sempre quel dettaglio in più che vi permetterà di scovare il vero burattinaio.
E quando scoprirete chi si cela dietro quel velo nero, resterete davvero a bocca aperta.
I personaggi sono tutti ben costruiti, con una personalità delineata e precisa, che vi porteranno a prendere prima le parti di Brando e poi del commissario, senza trovare il vero colpevole, se non negli ultimi capitoli.
Consiglio questo libro a tutti gli amanti del genere e a chi vuole sperimentare una lettura mozzafiato.

VALUTAZIONE: ★★★★



Commenti

  1. Non ho mai letto questo libro ma ne ho sentito parlare, grazie alla tua bellissima recensione questo libro entra nella mia Wishlist 😍

    RispondiElimina
  2. Grazie mille Debora! Felice ti sia piaciuto! Ti ho mandato una mail in privato. Samuele Di banella.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno è tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si tra

Tutto il sole che c'è - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di una saga famigliare inclusiva e inglobante, che abbraccia buona parte del Novecento e che, poco alla volta, si farà strada nel cuore di voi lettori. Un grande grazie a La nave di Teseo per il gentilissimo invio di " Tutto il sole che c'è " di Antonella Boralevi . Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: TUTTO IL SOLE CHE C'E' AUTORE: ANTONELLA BORALEVI DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 MARZO 2021 CASA EDITRICE: LA NAVE DI TESEO GENERE: ROMANZO PAGINE: 692 PREZZO: 19.00/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA 10 giugno 1940. Mentre l’Italia di Mussolini entra in guerra, nel giardino incantato di una villa in Toscana quattro ragazzi giocano a tennis. La Storia irrompe dentro la loro giovinezza beata e li costringe a prendere in mano la propria vita. La Contessina Ottavia Valiani ha quattordici anni e il sole addosso. La sorella minore, Verdiana, la spia dall’ombra. È timida, bruttina, forse

Stirpe e vergogna - recensione

Buongiorno lettori❤ Nelle scorse settimane ho scoperto un'autrice che non conoscevo e, ora come ora, voglio recuperare anche le sue precedenti opere! Lei è Michela Marzano e, grazie a Rizzoli , " Stirpe e vergogna " è approdato nella mia libreria. Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STIRPE E VERGOGNA AUTRICE: MICHELA MARZANO DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: RIZZOLI GENERE: ROMANZO PAGINE: 400 PREZZO: 18.05/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente canc