Passa ai contenuti principali

Ti ricordi di me? - recensione


TITOLO: TI RICORDI DI ME?
AUTORE: SOPHIE KINSELLA
CASA EDITRICE: MONDADORI
GENERE: ROMANZO ROSA - COMMEDIA
PAGINE: 364
PREZZO: 10,62/EBOOK 6,99


TRAMA

Quando Lexi si sveglia in un letto di ospedale, non ricorda proprio cosa le sia successo. E convinta di avere 25 anni, di essere povera in canna, con una vita sentimentale disastrosa, i denti storti e le unghie mangiate... E invece eccola fresca di parrucchiere, con una bocca perfetta, mani curatissime, un lavoro da super manager e... un sacco di soldi! Sì, perché oltretutto è sposata a un bellissimo miliardario. Ma come è possibile? Il fatto è che lei in realtà ora ha 28 anni, ma non ricorda nulla del suo passato recente, marito compreso, e non riesce proprio a riconoscersi. Ma almeno ha la vita perfetta, e questo sembra un buon inizio... o no?

RECENSIONE

"Ti ricordi di me?" è il secondo romanzo che ho letto della Kinsella, dopo "Sai tenere un segreto?" (qui la mia recensione)
Protagonista di questa nuova storia è Lexi, una giovane londinese non contenta del suo aspetto fisico e soprannominata "dentona" per la sua dentatura non proprio perfetta.
Lavora come assistente in una famosa azienda che produce moquettes, è fidanzata con Dave "lo sfigato" e il venerdì sera è dedicato al giro dei pub con le sue migliori amiche: Fi, Debs e Carolyn.
In una di queste serate, grigia e piovosa, la vita di Lexi subisce un brusco cambiamento: alla disperata ricerca di un taxi che riporti a casa lei e le sue amiche, leggermente alticce, scivola su un gradino battendo rovinosamente la testa.
Lexi si risveglia in una stanza d'ospedale, ricordando perfettamente quanto successo quel venerdì sera del 2004, peccato però che, alcuni giorni dopo, viene a scoprire di essere nel 2007 e di trovarsi lì a seguito di un incidente d'auto.
Ma Lexi non ha mai preso la patente; cosa è accaduto in quei tre anni che lei non ricorda di aver vissuto?
Scoprirà di non essere più la Lexi del 2004; ora ha i denti e i capelli perfetti, un fisico asciutto, è il capo del reparto pavimentazioni alla Deller, ma, cosa più importante, è sposata da due anni con Eric.
Un uomo dal fisico scolpito che lei non conosce né ricorda.
Inizia così un viaggio alla riscoperta di sé stessa, abbandonata dalle sue migliori amiche a causa del suo essere un "cobra" sul lavoro.
Nella poca stabilità mentale di Lexi, si insinua un nuovo dubbio: il miglior amico di Eric, Jon, sostiene di essere lui il suo vero amore.
Lexi dovrà combattere all'interno di un matrimonio che sembra essere costantemente la pubblicità della famigliola perfetta; al lavoro per non perdere la poca credibilità che le resta e, infine, con il suo cuore che non riconosce i suoi sentimenti.

COMMENTO

Sarà una lotta caratterizzata dall'ironia che contraddistingue la scrittura della Kinsella.
Una narrazione fluida che cattura il lettore all'interno di un dramma, non ricordarsi tre anni di vita!, sempre con il sorriso: la nostra Lexi ne combina sempre una nuova.
Sophie Kinsella si rivela ancora, per me, la miglior scoperta dell'anno scorso e non vedo l'ora di riuscire a recuperare anche gli altri suoi romanzi, perché "Un giorno senza sorriso, è un giorno perso".

VALUTAZIONE: ★★★★★


Commenti

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno è tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si tra

Tutto il sole che c'è - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di una saga famigliare inclusiva e inglobante, che abbraccia buona parte del Novecento e che, poco alla volta, si farà strada nel cuore di voi lettori. Un grande grazie a La nave di Teseo per il gentilissimo invio di " Tutto il sole che c'è " di Antonella Boralevi . Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: TUTTO IL SOLE CHE C'E' AUTORE: ANTONELLA BORALEVI DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 MARZO 2021 CASA EDITRICE: LA NAVE DI TESEO GENERE: ROMANZO PAGINE: 692 PREZZO: 19.00/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA 10 giugno 1940. Mentre l’Italia di Mussolini entra in guerra, nel giardino incantato di una villa in Toscana quattro ragazzi giocano a tennis. La Storia irrompe dentro la loro giovinezza beata e li costringe a prendere in mano la propria vita. La Contessina Ottavia Valiani ha quattordici anni e il sole addosso. La sorella minore, Verdiana, la spia dall’ombra. È timida, bruttina, forse

Stirpe e vergogna - recensione

Buongiorno lettori❤ Nelle scorse settimane ho scoperto un'autrice che non conoscevo e, ora come ora, voglio recuperare anche le sue precedenti opere! Lei è Michela Marzano e, grazie a Rizzoli , " Stirpe e vergogna " è approdato nella mia libreria. Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STIRPE E VERGOGNA AUTRICE: MICHELA MARZANO DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: RIZZOLI GENERE: ROMANZO PAGINE: 400 PREZZO: 18.05/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente canc