Passa ai contenuti principali

Blog Tour: Storie di cinque rose bianche - secondo racconto


Buongiorno lettori♡

Oggi il blog partecipa a un nuovo Blog Tour, organizzato dalla mia Ale di ale.books per promuovere il libro di Stefania Miduri, "Storie di cinque rose bianche".
Si tratta di una raccolta di cinque racconti che verranno analizzati da ieri e per i prossimi sette giorni, essendo le ultime due tappe dedicate all'intervista all'autrice e alla recensione completa.
Nella mia tappa parleremo del secondo racconto, dove la protagonista è una ragazza di diciannove anni, Ludmilla, che, nonostante la giovane età, si porta sulle spalle un passato che l'ha segnata nel profondo.
Ma vediamo insieme i miei pensieri nell'articolo che segue e vi invito a seguire anche le altre tappe che trovate nel banner qui sopra.
Buone letture♡


TITOLO: STORIE DI CINQUE ROSE BIANCHE
AUTORE: STEFANIA MIDURI
DATA DI PUBBLICAZIONE: 10 GIUGNO 2018
GENERE: RACCONTI
PAGINE: 53
PREZZO: 5,72/EBOOK 0,99
AUTOPUBBLICATO


SINOSSI

Cinque rose bianche è un insieme di cinque racconti brevi. Cinque donne diverse con una storia forte da raccontare. Questo piccolo libro nasce per dare coraggio, per confortare e per stare accanto a tutte quelle donne che in questo momento, che in passato o che in futuro si ritroveranno a soffrire. Un insieme di racconti per far capire a ogni donna che amarsi è il primo passo per essere felici, per far capire che a volte un gesto piccolo può salvare una vita, per far capire che l'amore può guarire tante ferite, per far capire che ognuno di noi può farcela.

RECENSIONE - COMMENTO


Ludmilla ha diciannove anni, è nata e cresciuta nell'Est Europa da una famiglia numerosa che faticava a mantenere tutti i figli.
Come purtroppo accade in questi paesi poveri, proprio i figli rappresentano la possibilità di entrate famigliari, dove i bimbi maschi vengono mandati a vendere o saccheggiare e le femmine date in mano a uomini che pagano per passare il tempo con loro.
Ho scelto di parlarvi di questo racconto poiché, tra i cinque, tutti molto delicati come il loro titolo, questo affronta un tema delicatissimo, ma sempre attuale, da sconfiggere e fermare.
Ludmilla è costretta dal padre a vendere il proprio corpo, a subire angherie di ogni genere e a perdere completamente la stima in sé stessa.
Resta una sola soluzione per evitare la fine della sorellina, troppo piccola per affrontare questa vita, e consiste nell'andarsene.
Una fuga, unica via di uscita, per ripartire; proseguire gli studi, mantenersi da sola, rinascere.
Proprio questa ultima volontà della ragazza sarà la più difficile da realizzare, dal momento che Ludmilla si ritroverà sola, in una città che non conosce e senza soldi per garantirsi indipendenza.
Ma una ragazza con un passato difficile come il suo, vede tutto ciò tornare, questa volta "consapevolmente" per poter campare, andare avanti.
Quando, però, si tocca il fondo, che tu abbia diciannove o cinquant'anni, devi prendere il bivio giusto che ti si presenta davanti.
La vita è così: beffarda, infida anche, ma ci da sempre la possibilità di scegliere, di uscire dalla melma in cui ci troviamo, di tornare a vivere.
E spesso è proprio in queste occasioni che degli angeli arrivano in nostro soccorso: sono ragazzi come noi, che ci fermano davanti alla fine e ci costringono a riaprire gli occhi.
Liberano la nostra anima dai brutti pensieri che la popolano, ci permettono di tornare a vedere la bellezza della vita che ci stava fuggendo dalle mani e ci salvano, nel senso letterale del termine.
Così anche Ludmilla conosce il suo angelo, e capisce che la vera soluzione che da troppo tempo cerca ha un nome solo: amore.
Sono davvero contenta di aver letto questi racconti e mi complimento ancora con l'autrice, Stefania, per la delicatezza della sua scrittura.
Le rose bianche sono fiori rari e preziosi e, in quanto tali, anche delicati, proprio come lo sono le donne protagoniste del libro.
Una narrazione fluida, coraggiosa, diretta e veritiera, che mette la realtà in primo piano e diventa una sorta di aiuto per tutte quelle donne che hanno sofferto o soffrono ancora.
Un piccolo, grande, aiuto che merita tutta la visibilità possibile e che spero possa essere di monito e di aiuto.
Assolutamente super consigliato!

VALUTAZIONE: ★★★★★ 



Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Per strada è la felicità - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di un'uscita recentissima, in libreria da ieri e per la quale ringrazio Ponte alle Grazie Editore per la copia che mi ha inviato. Si tratta di " Per strada è la felicità ", nuovo romanzo di Ritanna Armeni . Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: PER STRADA E' LA FELICITA' AUTORE: RITANNA ARMENI DATA DI PUBBLICAZIONE: 06 MAGGIO 2021 CASA EDITRICE: PONTE ALLE GRAZIE GENERE: ROMANZO PAGINE: 245 PREZZO: 15.20/EBOOK 8.99 Link Amazon TRAMA Rosa è una brava ragazza di provincia che arriva a Roma a vent'anni con l'obiettivo di laurearsi e trovare un lavoro. Ma siamo alla vigilia del Sessantotto e il fermento della rivolta abita ovunque: nei viali dell'università, sugli striscioni delle piazze, ai cancelli delle fabbriche. Quando il movimento studentesco esplode tutto cambia, anche Rosa. In quei mesi incandescenti in cui si occupano le facoltà, si scatena la vio

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.