Passa ai contenuti principali

Doppia recensione: Un secondo, primo Natale

Buongiorno lettori♡
Arriva sul blog la prima doppia recensione😍
Io e Daniela abbiamo deciso di leggere e parlarvi insieme di "Un secondo, primo Natale", uno dei romanzi pubblicati da Silvia Devitofrancesco e calarci già nel mood natalizio.
In questo articolo troverete, così, entrambe le nostre recensioni con le rispettive valutazioni.
Ammetto che sono molto felice di portarvi questa tipologia di post, perciò iniziamo subito!
Buone letture♡


TITOLO: UN SECONDO, PRIMO NATALE
AUTORE: SILVIA DEVITOFRANCESCO
DATA DI PUBBLICAZIONE: 17 SETTEMBRE 2016
GENERE: COMMEDIA NATALIZIA
PAGINE: 168
PREZZO: 10,39/EBOOK 1,99
AUTOPUBBLICATO
DISPONIBILE SU AMAZON


SINOSSI

Da quando il suo fidanzato Bruce l’ha tradita con la sua migliore amica Shelly proprio la sera del 24 dicembre, Apple Horn odia il Natale con tutta se stessa. E se un aitante uomo con un ridicolo cappello da elfo sulla testa bussasse alla sua porta? Steve, fondatore del servizio gratuito "Secondo, primo Natale" ha una missione da compiere: trasformare la gelida fanciulla in una Christmas Lover Doc, step by step. Tra iniziali perplessità, abeti da addobbare, batticuore e paure da vincere riuscirà la diffidente Apple a fidarsi dell’intrigante Steve? E il loro sarà destinato a restare solo un rapporto puramente formale?

RECENSIONE - COMMENTO (Debora)

L'atmosfera che si respira tra le pagine di questo libro catapulta il lettore all'interno del perfetto clima natalizio. Dicembre e una New York imbiancata sono la cornice ideale alla versione moderna, e femminile, del Grinch.
Vi ricordate quel gigante verde che tanto odiava il Natale? 
Bene, qui abbiamo una splendida ragazza dal nome buffo, Apple Horn, che, con il suo carattere e la sua goffaggine, ricorda un po' quell'essere tutto verde.
Apple odia il Natale e preferisce passare quei giorni di festa chiusa nel suo appartamento, sotto le coperte in compagnia di diversi romanzi, nell'attesa che tutto finisca e lei possa tornare a uscire dal suo guscio.
Ma perché una ragazza giovane e bella si trova in questa condizione?
La risposta è molto semplice: proprio la vigilia di Natale ha scoperto il tradimento del fidanzato, niente meno che, con la sua migliore amica.
Da lì è scoppiato l'animo da Grinch di Apple e l'unica soluzione per farla tornare una normale newyorkese che impazzisce per le mille luci cittadine, è l'intervento dell'elfo Steve, fondatore del servizio "Secondo, primo Natale".
La comparsa in scena di questo, altrettanto, bizzarro personaggio, rende il romanzo molto divertente e leggero, così insieme alla sua narrazione molto fluida, le pagine scorrono via tra risate e riflessioni.
Il messaggio che ho trovato e analizzato alla fine del racconto riguarda l'importanza dei sentimenti. 
Sono proprio questi a renderci unici e speciali e, nel contempo, a unirci e aiutarci a vicenda; tra Apple e Steve nascerà qualcosa che va oltre il semplice rapporto "lavorativo", ma Apple dovrà essere in grado di mettere da parte rancori e paure e credere ancora nella magia del periodo più bello dell'anno.
La scrittura di Silvia è curata, pulita e fluida e la sua storia è ben costruita, per questo vi consiglio la sua lettura: divertente, leggera e adatta a questo periodo dell'anno.

VALUTAZIONE: ★★★★  

LA RECENSIONE DI DANIELA

Un secondo, primo Natale conta circa 160 pagine. Come capiamo dal titolo, è un romanzo prettamente natalizio, ambientato in quel particolare periodo dell’anno e adatto al mood di Dicembre.
La protagonista è Apple Horn, che in contrasto con una New York piena di luci e addobbi, odia con tutta se stessa il Natale a causa del tradimento scoperto proprio il 24 di Dicembre. E’ ormai da anni che cerca infatti di evitare qualsiasi contatto con ciò che riguarda la festa e i festeggiamenti. Questa volta, come le altre, è decisa a chiudersi in casa e aspettare che tutto passi. A rovinarle i piani è un misterioso elfo che continua a bussare alla sua porta, sostenendo di dover riportare nella vita di Apple la magia del Natale. Steve, l’elfo ridicolo ma affascinante, è il fondatore del servizio “un secondo, primo Natale” ed è intenzionato a raggiungere i suoi obbiettivi ad ogni costo. E questa volta avrà molto più lavoro del solito perché Apple è una sfida, cocciuta e determinata a mandarlo via sempre e comunque. A complicare il tutto, è la lettera d’invito al matrimonio di quel ragazzo che l’aveva tradita anni fa, il culmine del disastro insomma. Steve sa che Apple può farcela, ma lei sarà disposta lasciar andare vecchi rancori per iniziare davvero ad apprezzare la sua vita?
La scrittrice ha uno stile davvero curato e divertente. Anche Apple è simpatica ed ironica e la risata a volte scappa da sola. Per me è un romanzo da leggere sotto l’albero tra le luci colorate, senza pretese e magari da alternare a letture più impegnative, nel complesso direi perfetto per il periodo natalizio! 

LA VALUTAZIONE DI DANIELA: ★★★

Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Un tè a Chaverton House - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo del nuovo romanzo della mia amata Alessia Gazzola , " Un tè a Chaverton House ", pubblicato lo scorso lunedì da Garzanti , che ringrazio per l'invio della copia. Un libro molto breve che si legge in poco tempo, per il quale vediamo insieme, nell'articolo che segue, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: UN TE A CHAVERTON HOUSE AUTORE: ALESSIA GAZZOLA DATA DI PUBBLICAZIONE: 15 MARZO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 15.58/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Mi chiamo Angelica e questa è la lista delle cose che avevo immaginato per me: un fidanzato fedele, un bel terrazzino, genitori senza grandi aspettative. Peccato che nessuna si sia avverata. Ecco invece la lista delle cose che sono accadute: lasciare tutto, partire per l'Inghilterra e ritrovarmi con un lavoro inaspettato. Così sono arrivata a Chaverton House, un'antica dimora del Dorset. Questo viaggio doveva essere s