Passa ai contenuti principali

Una volta è abbastanza - recensione

Buongiorno lettori♥
La recensione di oggi è dedicata a un libro che ho avuto la grande opportunità di poter leggere in super anteprima e per questo ringrazio ancora la casa editrice, Rizzoli.
Parliamo del primo romanzo di Giulia Ciarapica e primo anche di una trilogia, pubblicato ieri e sono sicura che avrà tutto il successo che merita.
Personalmente ho amato questo libro dall'inizio alla fine, ma vediamone insieme le mie sensazioni.
Buone letture♥


TITOLO: UNA VOLTA E' ABBASTANZA
AUTORE: GIULIA CIARAPICA
DATA DI PUBBLICAZIONE: 02 APRILE 2019
CASA EDITRICE: RIZZOLI
GENERE: ROMANZO
PAGINE: 365
PREZZO: 16,15/EBOOK 9,99


TRAMA

L'Italia è appena uscita dalla guerra. A Casette d'Ete, un borgo sperduto dell'entroterra marchigiano, la vita è scandita da albe silenziose e da tramonti che nessuno vede perché a quell'ora sono tutti nei laboratori ad attaccare suole, togliere chiodi, passare il mastice. A cucire scarpe. Annetta e Giuliana sono sorelle: tanto è eccentrica e spavalda la maggiore - capelli alla maschietta e rossetti vistosi, una che fiuta sempre l'occasione giusta - quanto è acerba e inesperta la minore, timorosa di uscire allo scoperto e allo stesso tempo inquieta come un cucciolo che scalpita nella tana, in attesa di scoprire il mondo. Nonostante siano così diverse, l'amore che le unisce è viscerale. A metterlo a dura prova però è Valentino: non supera il metro e sessantacinque, ha profondi occhi scuri e non si lascia mai intimidire. Attirato dall'esplosività di Annetta, finisce per innamorarsi e sposare Giuliana. Insieme si lanciano nell'industria calzaturiera, dirigendo una fabbrica destinata ad avere sempre più successo. Dopo anni, nonostante la guerra silenziosa tra Annetta e Giuliana continui, le due sorelle non sono mai riuscite a mettere a tacere la forza del loro legame, che urla e aggredisce lo stomaco. In queste pagine che scorrono veloci come solo nei migliori romanzi, Giulia Ciarapica ci apre le porte di una comunità della provincia profonda: tra quelle colline si combatte per il riscatto e tutti lottano per un futuro diverso. Non sanno dove li porterà, ma hanno bisogno di credere e di andare.

RECENSIONE - COMMENTO

Quando Giulia, sul suo profilo Instagram, ha iniziato a parlare del suo primo romanzo, raccontando a grandi linee quale sarebbe stato il periodo storico e l'ambientazione, la prima cosa che ho pensato è stata, "deve essere mio".
Il primo motivo che mi ha spinto alla sua lettura è il periodo storico, ci troviamo nel dopo guerra italiano, dagli inizi anni '50 agli anni '60.
Secondo motivo l'ambientazione: il cuore del nostro paese, le Marche, è protagonista assoluto della storia; per me il semplice fatto di potere leggere una storia ambientata in quegli anni, in Italia e scritta da una giovane autrice italiana, ha fatto davvero la differenza.
Al termine del libro ho detto "wow", questo libro avrà tutto il successo che stanno avendo le "grandi" saghe famigliari.
Da Elizabeth Jane Howard a Carmen Korn, passando per Rebecca West, Giulia Ciarapica entra in questo vasto panorama letterario, magari in punta di piedi davanti a questi giganti della letteratura, ma assolutamente senza paura e gridando forte il suo amore per la sua terra.
Ecco questo è uno dei tempi principali del libro: l'amore per le proprie origini che traspare pagina dopo pagina, con parole studiate, l'uso del dialetto del posto, che ammetto non avermi "disturbata" durante la lettura, poiché di facile comprensione.
Tra queste pagine c'è passione e orgoglio per una regione famosa per essere la terra di grandi produttori di scarpe, e loro stessi sono i protagonisti del libro.
C'è evoluzione continua capitolo dopo capitolo, si parte da piccoli laboratori artigianali, dove i bambini imparano da subito a mettere chiodi e mastice per creare delle semplici calzature, all'espansione di questi con nuovi operai e grandi sogni, perché anche la moda cresce, insieme al suo paese.
"Una volta è abbastanza" è un libro che si legge d'un fiato, che coinvolge ed emoziona, più volte mi sono dovuta riprendere per questo o quell'altro personaggio.
Le descrizioni sono magistrali, sembra quasi di passeggiare per le vie di Casette d'Ete e assistere a tutto ciò che le parole di Giulia danno vita; puoi conoscere Annetta e Giuliana da quando sono poco più che adolescenti a quando la vita le inizia a mettere davanti a nuove difficoltà; puoi incontrare Valentino dal ritorno dalla guerra e ascoltare i pettegolezzi nella bottega del quartiere.
Ogni personaggio è unico, nasconde dei segreti, ma è pieno di sentimenti, che poco alla volta espone al lettore per farsi conoscere e apprezzare al meglio.
Quando ho visto per la prima volta la copertina del libro ne sono rimasta affascinata, dal momento che credo sia più che azzeccata per l'intera storia: è semplice come lo sono le ambientazioni e i protagonisti, umili direi, e allo stesso tempo trasmette subito il clima del libro.
Non so quali sensazioni lascerà a voi la sua lettura, che tra le altre cose, se non si fosse ancora capito, io vi consiglio totalmente, ma a me è venuta una voglia di visitare quei luoghi pazzesca.
Giulia ha fatto centro con me, mi ha fatta emozionare, mi ha trasmesso amore, passione e orgoglio e un nuovo luogo tutto da vedere.
Spero di rincontrare presto Annetta, Giuliana e tutti gli altri personaggi del libro, perché io mi sono affezionata a questa grande famiglia e già un po' mi manca.
Complimenti Giulia, il panorama italiano è tutto nelle tue mani!


VALUTAZIONE: ★★★★★ 

Commenti

  1. Sembra molto carino e interessante, sicuramente prima o poi lo leggerò!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno è tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si tra

Stirpe e vergogna - recensione

Buongiorno lettori❤ Nelle scorse settimane ho scoperto un'autrice che non conoscevo e, ora come ora, voglio recuperare anche le sue precedenti opere! Lei è Michela Marzano e, grazie a Rizzoli , " Stirpe e vergogna " è approdato nella mia libreria. Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STIRPE E VERGOGNA AUTRICE: MICHELA MARZANO DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: RIZZOLI GENERE: ROMANZO PAGINE: 400 PREZZO: 18.05/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente canc

Tutto il sole che c'è - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di una saga famigliare inclusiva e inglobante, che abbraccia buona parte del Novecento e che, poco alla volta, si farà strada nel cuore di voi lettori. Un grande grazie a La nave di Teseo per il gentilissimo invio di " Tutto il sole che c'è " di Antonella Boralevi . Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: TUTTO IL SOLE CHE C'E' AUTORE: ANTONELLA BORALEVI DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 MARZO 2021 CASA EDITRICE: LA NAVE DI TESEO GENERE: ROMANZO PAGINE: 692 PREZZO: 19.00/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA 10 giugno 1940. Mentre l’Italia di Mussolini entra in guerra, nel giardino incantato di una villa in Toscana quattro ragazzi giocano a tennis. La Storia irrompe dentro la loro giovinezza beata e li costringe a prendere in mano la propria vita. La Contessina Ottavia Valiani ha quattordici anni e il sole addosso. La sorella minore, Verdiana, la spia dall’ombra. È timida, bruttina, forse