Passa ai contenuti principali

L'allieva - recensione

Buongiorno lettori♥
Iniziamo il weekend con una nuova recensione per il primo volume di una serie molto famosa firmata da Alessia Gazzola.
Ho deciso di iniziarne la lettura insieme ad altre ragazze e ora mi trovo a consigliarvela fortemente.
Perciò, se cercate un libro per staccare dalla settimana lavorativa, la semplicità e la goffaggine di Alice Allevi sono pronte a tenervi compagnia.
Buone letture♥ 


TITOLO: L'ALLIEVA
SERIE: L'ALLIEVA #1
AUTORE: ALESSIA GAZZOLA
DATA DI PUBBLICAZIONE: 09 GENNAIO 2011
CASA EDITRICE: LONGANESI
GENERE: ROMANZO
PAGINE: 374
PREZZO: 8,50/EBOOK 3,99


TRAMA


Alice Allevi è una giovane specializzanda in medicina legale. Ha ancora tanto da imparare e sa di essere un po’ distratta, spesso sbadata. Ma di una cosa è sicura: ama il suo lavoro. Anche se l’istituto in cui lo svolge è un vero e proprio santuario delle umiliazioni. E anche se i suoi superiori non la ritengono tagliata per quel mestiere. Alice resiste a tutto, incoraggiata dall’affetto delle amiche, dalla carica vitale della sua coinquilina giapponese, Yukino, e dal rapporto di stima, spesso non ricambiata, che la lega a Claudio, suo collega e superiore (e forse qualcosa in più). Fino all’omicidio. Per un medico legale, un sopralluogo sulla scena del crimine è routine, un omicidio è parte del lavoro quotidiano. Ma non questa volta. Stavolta, quando Alice entra in quel lussuoso appartamento romano e vede il cadavere della ragazza disteso ai suoi piedi, la testa circondata da un’aureola di sangue, capisce che quello non sarà un caso come gli altri. Perché stavolta conosce la vittima.

RECENSIONE - COMMENTO


Sapete che quando vi parlo di un libro mi piace essere sincera e trasparente, quindi non mi preoccupo nel dirvi che avevo molti dubbi a iniziare questo libro.
Quando una serie ha tanto successo tra la stampa e i lettori, tanto da diventare una serie televisiva, come in questo caso, ho il timore di non riuscire ad apprezzare al meglio il libro e di restarne delusa.
Ho deciso così di buttarmi in questa serie in compagnia di altre ragazze blogger, con le quali abbiamo creato un mega gruppo di lettura per recuperarla tutta, vista anche l'uscita del nuovo volume "Il ladro gentiluomo".
Bene, dopo le prime cinquanta pagine, volevo finirmelo tutto d'un fiato: dubbi spazzati via in pochissime pagine e nuova serie preferita dell'anno.
Sapendo quali attori interpretano i ruoli principali nelle serie tv, durante la lettura mi vedevo i loro volti apparire e questo ha facilitato un po' l'immaginario collettivo.
Apprezzo molto il fatto che ogni libro sia dedicato a un'intero caso, dalle indagini iniziali, ai continui sviluppi, gli imprevisti e le svolte inaspettate.
La scrittura è molto fluida e dettagliata, grazie alla perfetta conoscenza in materia dell'autrice, essendo lei stessa medico legale come la nostra protagonista, Alice Allevi.
Alice è una giovane dottoressa alle prime armi all'interno di un istituto di medicina legale di Roma, dove cerca di "sopravvivere" alle colleghe squali.
Il suo carattere e il suo modo di fare, alquanto distratto e superficiale, mettono a dura prova i suoi superiori, a partire dal classico bello e tenebroso, Claudio Conforti.
Tra Alice e Claudio si creano sempre situazioni cariche di tensione, ma ricche di momenti imprevedibili, dove le carte in tavola vengono sempre rigiocate.
Per il caso trattato in questo primo volume della serie, la testardaggine di Alice sarà un filo conduttore che coinvolgerà più personaggi in contemporanea e porterà a un finale ben costruito e architettato.
Qui conosciamo la maggior parte dei personaggi che compongono la serie, ma sono sicura che ognuno di loro avrà un ruolo ben definito e lineare continuando la lettura dei volumi successivi.
Unica pecca, ma per gusto personale, ho trovato che il colpo di fulmine tra Alice e un misterioso uomo, di cui non vi svelo l'identità per non rovinarvi la sorpresa, sia troppo calcato, quasi poco reale.
Ma sono sicurissima che le situazioni divertenti e imbarazzanti continueranno a tenerci compagnia a lungo.
Alice Allevi si candida a diventare una vera garanzia.


VALUTAZIONE: ★★★★





Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Solo un ragazzo - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo della lettura di Gennaio all'interno del gdl #ioleggoeinaudi , ovvero " Solo un ragazzo " di Elena Varvello , per l'appunto edito Einaudi . Una storia molto particolare che abbraccia temi quanto mai moderni. Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SOLO UN RAGAZZO AUTORE: ELENA VARVELLO DATA DI PUBBLICAZIONE: 01 SETTEMBRE 2020 CASA EDITRICE: EINAUDI  GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Tutta la verità. Ma obliqua. Intraducibile Emily Dickinson, se non con nuove figure, nuove immagini, una nuova storia. È quello che fa Elena Varvello con "Solo un ragazzo", che a sua volta è la risposta semplice e assoluta a una domanda che urge per tutto il libro: «Che cosa sei?» È ciò che chiedono i padri e che soffrono le madri di fronte all'enigma dell'adolescenza. Un'età che fugge e sfugge, un'età malvagia e innocente, che conserva e sp