Passa ai contenuti principali

Review Tour: Non smettere di guardarmi


Buongiorno lettori♡
Finito questo mese di vacanze, anche per il blog è arrivato il momento di tornare operativo. Settembre, d'altronde, è il mese dei rientri, c'è chi torna a lavoro, chi a scuola e chi, come me, riprende a parlarvi di libri. Oggi, in particolare, si ospita la mia tappa del Review Tour del nuovo romanzo di Adelia Marino e Federica Alessi, pubblicato da Newton Compton Editori lo scorso 27 Agosto 2019: "Non smettere di guardarmi", secondo volume della Heal Me Series.
Vediamo allora tutte le mie impressioni.
Buone letture♡


TITOLO: NON SMETTERE DI GUARDARMI
AUTRICI: ADELIA MARINO - FEDERICA ALESSI
SERIE: HEAL ME SERIES #2
DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 AGOSTO 2019
CASA EDITRICE: NEWTON COMPTON EDITORI
GENERE: ROMANCE
PREZZO: EBOOK 1,99


TRAMA

Regina Steiner è la figlia perfetta, quella che tutti i genitori desiderano avere. È un’amica sincera e preferisce nascondere i suoi problemi piuttosto che lamentarsi. Sembra fredda, non esterna con facilità le sue emozioni, ma le basta avere fra le mani un album da disegno e una matita per lasciarsi andare.
Ryder Jordan ha la parola "guai" scritta in fronte. Il suo passato è stato difficile, per questo è cresciuto in fretta. Fin da piccolo ha dovuto imparare a sgattaiolare via, lanciandosi i problemi alle spalle. Il pericolo e l'adrenalina sono pane per i suoi denti, ma è un perfetto gentiluomo, con il sorriso sempre stampato sul viso. Regina è il suo punto debole, ma che futuro potrebbe mai prometterle uno come lui, cresciuto in strada?

RECENSIONE - COMMENTO


A un anno di distanza dalla storia creata dalla penna di queste fantastiche autrici italiane, ecco che torna la Heal Me Series con il suo secondo volume. Con "Fino alla luna e ritorno" avevamo conosciuto Drew e Callie, insieme ai loro amici che un po' ci avevano lasciate come sospese, in attesa di capire cosa potesse nascere tra di loro. Sono Ryder e Regina al centro in questo libro che pone passato e presente in una continua lotta, dove solo il futuro conosce la risposta su chi avrà la meglio.
Regina si può definire come la figlia perfetta, educata e semplice, cresciuta in una bolla di vetro dai genitori, dai quali rifugge solo grazie alla sua passione, la pittura.
Ryder è il ragazzo cresciuto in fretta e da solo, che fin da bambino ha dovuto imparare a convivere con una serie di problemi, che lo hanno segnato nell'animo, facendo nascere in lui una parte "oscura", quella che emerge nei suoi periodi no, quando solo l'alcol è suo compagno.
Eppure lui sa bene che quando si trova in presenza di Regina è la sua parte pulita, quella buona, che emerge e che lascia trasparire davanti la ragazza, come se solo lei fosse in grado di vedere veramente chi è Ryder.
"Non smettere di guardarmi" è una storia giovane, ricca di sentimenti e di forza di combattere, sia per liberarsi dai propri fantasmi, sia per dimostrare che si può migliorare e avere un futuro.

"Se mi vedi, non smettere di guardarmi"


Il titolo è molto significativo e di grande importanza all'interno della narrazione, tenetela bene a mente questa frase, soprattutto quando e da chi verrà pronunciata, poiché cambierà di parecchio il percorso dei suoi interlocutori.
Saranno i temi della famiglia e dell'amicizia a fare da collante all'intero libro: il primo soprattutto per quanto riguarda il rapporto difficile che Regina ha con la famiglia, che per lei vuole solo ed esclusivamente il meglio, senza accettare le sue scelte. Il secondo, invece, per il legame che unisce i quattro ragazzi, perché Drew e Callie saranno fondamentali per far capire a Ryder e Regina che non tutto ciò che viene raccontato è vero e si devono seguire gli occhi del cuore per trovare la verità.
Un'evoluzione dei protagonisti, in particolare in Ryder, sarà ben evidente, quando deciderà di rimboccarsi le maniche, non avere più paura e lasciare la sua parte buona a totale beneficio del suo animo.
Una scrittura fluida, con i punti di vista alternati, vi permetterà di gustarvi questa lettura d'un fiato così come è successo a me, ma d'altronde ho imparato nell'ultimo anno, che i libri di queste autrici mi catturano fin da subito e mi rendono come smaniosa di conoscere più dettagli possibili, diventare confidente dei personaggi e sognare a occhi aperti.

VALUTAZIONE: ★★★★


Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Solo un ragazzo - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo della lettura di Gennaio all'interno del gdl #ioleggoeinaudi , ovvero " Solo un ragazzo " di Elena Varvello , per l'appunto edito Einaudi . Una storia molto particolare che abbraccia temi quanto mai moderni. Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SOLO UN RAGAZZO AUTORE: ELENA VARVELLO DATA DI PUBBLICAZIONE: 01 SETTEMBRE 2020 CASA EDITRICE: EINAUDI  GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Tutta la verità. Ma obliqua. Intraducibile Emily Dickinson, se non con nuove figure, nuove immagini, una nuova storia. È quello che fa Elena Varvello con "Solo un ragazzo", che a sua volta è la risposta semplice e assoluta a una domanda che urge per tutto il libro: «Che cosa sei?» È ciò che chiedono i padri e che soffrono le madri di fronte all'enigma dell'adolescenza. Un'età che fugge e sfugge, un'età malvagia e innocente, che conserva e sp