Passa ai contenuti principali

Non ti perdere - recensione

Buongiorno lettori🎔
Le letture di quest'anno mi stanno dando grandi soddisfazioni, poiché sto imparando e conoscendo tanti aspetti storici che, normalmente a scuola non si studiano. Ne è esempio il libro di cui vi parlo oggi, "Non ti perdere" di Giada Fariseo, edito Lettere Animate. Un tema a me sconosciuto e che spero possa arrivare a più persone possibili.
Buone letture🎔


TITOLO: NON TI PERDERE
AUTORE: GIADA FARISEO
DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 MAGGIO 2019
CASA EDITRICE: LETTERE ANIMATE
GENERE: ROMANZO
PAGINE: 414
PREZZO: 12,74/EBOOK 3,99


TRAMA

Tea è una studentessa-lavoratrice prossima alla laurea, con le idee ben chiare su ciò che vuole, o almeno così sembrerebbe. Ancora non sa che la sua vita sta per essere travolta da una serie di avvenimenti e dall’incontro con due ragazzi che, in modi diversi, risveglieranno il suo lato più istintivo. Intanto il destino le offre un’occasione irripetibile: un viaggio Oltreoceano per completare la sua tesi sui relocation centers americani. La sua storia andrà ben presto a intrecciarsi a quella di una famiglia di nisei e al dramma da loro vissuto durante la Seconda Guerra Mondiale. Tea aggiungerà quindi ai propri un nuovo obiettivo, il più importante: trovare risposte a un dubbio durato decenni, cercando di non perdersi dentro un finale tutt’altro che scontato.

RECENSIONE - COMMENTO

La lettura di questo romanzo mi ha fatto sentire davvero contenta di aver accettato la collaborazione con l'autrice, Giada, molto gentile sia nello spedirmi la copia, sia negli scambi di messaggi che abbiamo avuto, quando le chiedevo informazioni in più e lei mi ha raccontato ben volentieri un pezzetto della sua storia.
Storia che è quella che si intreccia al personaggio di Tea, una giovane studentessa, prossima alla laurea, che vive a Novara e svolge due lavori per mantenersi: barista nel weekend e insegnante di danza in una palestra durante la settimana.
Un libro suddiviso, sostanzialmente, in due parti: la prima si svolge nella città di Tea, tra studio, lavoro, famiglia e l'avvicinamento a Tia. Lui è un ragazzo conosciuto nella palestra dove lavora e che risveglia in lei istinti dimenticati e un po' sopiti dal tempo e dalla concentrazione sugli obiettivi da raggiungere. Una storia, la loro, condita da tantissima passione, ma che trasmette poco amore e fedeltà. Tia è un libertino, sa di piacere alle donne e usa le sue doti per far cadere quante più persone possibile ai suoi piedi. Un ragazzo così è difficile da cambiare, ma Tea vuole correre il rischio e l'azzardo di fare di Tia un vero gentiluomo. La seconda parte del libro, invece, coincide con la grande occasione universitaria che si presenta a Tea. Da qui in poi la narrazione diventa molto più scorrevole e i fatti raccontati aumentano l'interesse del lettore. Poco alla volta mi sono documentata anche io sul soggetto di tesi di Tea, che esprime le reali emozioni di Giada; i "relocation center" americani sono una sorta di ghetti dove, dopo l'attacco giapponese di Pearl Harbor durante la Seconda Guerra Mondiali, vennero rinchiusi i nisei. Essi sono gli abitanti, in suolo americano, di origine nipponica. Il primo e più grande di questi luoghi è Manzanar, in Sierra Nevada, California. E' qui che Tea si reca per conoscere la loro storia e il destino, ai più sconosciuti, di centinaia e centinaia di famiglie. Strappati dalle loro case e costretti a ricostruire delle comunità, sotto lo stretto controllo dei soldati, alcuni vennero arruolati, di molti non si ebbero più notizie. Immergendovi in queste pagine, vivrete anche voi, proprio come è successo a me, una vera avventura, conoscerete luoghi che sui libri di storia non si incontrano, farete un viaggio oltre Oceano, che è anche un viaggio indietro nel tempo.
In questa avventura Tea non sarà sola, a farle da guida un ex studente universitario di origini asiatiche, Chris. Una persona che, al primo sguardo, Tea è sicura di aver già incontrato, non sa come sia possibile, ma è una sensazione che sente propria. Un romanzo che, nonostante la sua lunghezza, non annoia mai, ma tiene sempre costante l'attenzione del lettore e la sua voglia di sapere, sia dal punto di vista storico, che per quanto riguarda la vita di Tea, sempre più combattuta tra Italia e America.
Un libro che, tra le sue pagine, cela e spiega la leggenda del "filo rosso" del destino, quello che lega, in maniera indissolubile, due persone: che siano vicini di casa o a migliaia di chilometri di distanza, chi tiene per mano i capi dello stesso filo, prima o poi è destinato a incontrarsi sulla stessa strada. Una leggenda che affascina sempre e in particolare arricchisce questa storia, già densa di sentimenti, emozioni e verità da scoprire.
Tea è un personaggio con cui si riesce a entrare in empatia abbastanza in fretta, la sua evoluzione è ben visibile, da ragazza a cui piace il divertimento, a quella più riflessiva e pronta a raggiungere e conquistare i propri obiettivi.
Tra Tia e Chris, senza ombra di dubbio, il mio favore va tutto a Chris: è premuroso, gentile, dolce e protettivo. Un ragazzo modello, con il passato non semplice e luminoso alle spalle, ma che è pronto a rispolverarlo per mostrare il vero sè e costruirsi un futuro nuovo.
Un finale sorprendente e del tutto inaspettato che vi lascerà a bocca aperta: stupiti su ciò che avete letto e su come, due pagine, possano cambiare la vostra prospettiva.
Un bellissimo consiglio di lettura per una giovane autrice italiana che ha deciso di raccontare un pezzo della sua vita e trasmettere le emozioni vissute più di dieci anni fa, quando erano le fotografie e i diari a immortalare i momenti importanti.
Una cosa che ci tengo molto a sottolineare è la cura che è stata dato al libro dalla casa editrice, dalla cover all'editing del testo, davvero ben fatto.
VALUTAZIONE: ★★★★

Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Solo un ragazzo - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo della lettura di Gennaio all'interno del gdl #ioleggoeinaudi , ovvero " Solo un ragazzo " di Elena Varvello , per l'appunto edito Einaudi . Una storia molto particolare che abbraccia temi quanto mai moderni. Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SOLO UN RAGAZZO AUTORE: ELENA VARVELLO DATA DI PUBBLICAZIONE: 01 SETTEMBRE 2020 CASA EDITRICE: EINAUDI  GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Tutta la verità. Ma obliqua. Intraducibile Emily Dickinson, se non con nuove figure, nuove immagini, una nuova storia. È quello che fa Elena Varvello con "Solo un ragazzo", che a sua volta è la risposta semplice e assoluta a una domanda che urge per tutto il libro: «Che cosa sei?» È ciò che chiedono i padri e che soffrono le madri di fronte all'enigma dell'adolescenza. Un'età che fugge e sfugge, un'età malvagia e innocente, che conserva e sp