Passa ai contenuti principali

Klein - recensione

Buongiorno lettori🎔
L'ultima recensione della settimana è dedicata al secondo volume di una serie di cui vi ho parlato la scorsa settimana, ovvero la Garnett Security Series di Elettra Miles, edita Hope Edizioni.
Dopo la lettura di "Garnett", che vi ricordo essere disponibile in tutti gli store online al download gratuito fino al 10 Aprile 2020, sono tornata da questi due personaggi forti e orgogliosi con "Klein", pubblicato nelle scorse settimane. Vediamo, nell'articolo che segue, tutte le impressioni a questo secondo libro.
Buone letture🎔


TITOLO: KLEIN
SERIE: GARNETT SECURITY #2
AUTORE: ELETTRA MILES
DATA DI PUBBLICAZIONE: 17 MARZO 2020
CASA EDITRICE: HOPE EDIZIONI
GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE
PAGINE: 295
PREZZO: EBOOK 2.99


TRAMA

Kristina Klein si è buttata a capofitto nella breve, ma intensa storia con Steven Garnett, sapendo bene che sarebbe stata solo una parentesi della durata del loro viaggio in giro per l’Europa. Certo, fino all’ultimo ha sperato che Steve cambiasse e non la considerasse solo alla stregua di una delle sue tante avventure, ma le sue azioni le hanno confermato che l’uomo d’affari di cui si è invaghita rimane un bastardo. Eppure c’è qualcosa che potrebbe ribaltare le carte in tavola e dare una chance al loro rapporto. Riusciranno due personaggi forti, ma emotivamente immaturi, a crescere e a costruire una relazione solida? Riuscirà Steven a mostrare il vero se stesso a Kristina, l’uomo che si cela dietro la maschera del ricco imprenditore, arrogante, sessista e libertino? Ma soprattutto, riuscirà Kristina a dargli fiducia? Quando un grave pericolo investirà la loro esistenza, tutti i nodi saranno destinati a venire al pettine, mostrando alla coppia che l’equilibrio raggiunto è più precario di quanto loro stessi credano e il loro futuro potrebbe non essere così scontato. Solo riuscendo a far fronte comune, davanti a chi sta minacciando le loro vite e la loro coppia, potranno sperare di salvare loro stessi e la loro relazione.

RECENSIONE - COMMENTO



La scorsa settimana, parlandovi di "Garnett" vi avevo menzionato un finale un po' frettoloso, ma fiducioso verso il secondo volume della serie, dal momento che sapevo che i due protagonisti, Kristina e Steven, avessero ancora tanto da dire e da raccontare ai loro lettori.
Aspettativa che è stata più che rispettata! E un grazie all'autrice, che ha fatto di una novella, un vero e proprio romanzo completo non può toglierglielo nessuno!
Ebbene preparatevi a un libro che è un nuovo viaggio, questa volta all'indietro, partendo da quasi cinque anni prima del fatidico "sì", attraversando paure e diffidenze, speranze e sogni infranti, "pulci" nelle orecchie e cadute continue.
Dopo l'abbandono ricevuto da Steve, Kris ha capito la reale natura di quell'uomo, dedito sempre e solo a se stesso, sentendosi così al pari di una piccola tessera del puzzle che comprende le sue relazioni. Peccato, o fortuna, che da quell'avventura europea ci sia qualcosa di nuovo a legarli, un qualcosa che non si può ignorare e resterà per sempre in mezzo a loro.
La voce narrante che avrà più spazio sarà proprio quella di Kristina, analizzata in maniera fine e dettagliata, entrando nella mente di una ragazza che ha ceduto ai sentimenti, ha creduto nella possibilità di un sogno e si è trovata con un "pugno di mosche" tra le mani, ovvero un cuore spezzato.
Grazie a questa escalation di capitoli, Elettra, ha dato vita a un libro fluido, incalzante, che incuriosisce e invoglia la sua continua lettura. Merito ancora una volta dei suoi personaggi, poiché quando pensi che ci possa essere finalmente gioia tra di loro, arriva un nuovo temporale. Preparatevi a doverne affrontare più di uno, visto che bisognerà guardarsi le spalle sia dal passato, sempre più pericoloso, sia dal presente, dove i nemici sono le persone più insospettabili.
Nonostante il personaggio di Kris subirà una crescita ben tangibile, in particolare dal punto di vista emotivo, il riscatto di Steven è quello che più mi ha sorpreso, in positivo ovviamente.
Il suo carattere tosto non lo abbandonerà mai, forse un evento riuscirà ad addolcirlo, rendendolo più umano, ma la sua integrità morale ha origini dal suo passato. Sono davvero contenta di aver scoperto cosa lo ha reso un uomo di ghiaccio, tutto d'un pezzo, dedito al lavoro, e anche voi avrete la possibilità di sbirciare nel suo cuore e aprire una finestrella nella storia di una persona che ha lottato per guadagnarsi uno status.
Non è facile tenergli testa, ma avrete la possibilità di guardarlo con occhi diversi, provare a comprendere i suoi errori, perdonarlo e dargli una nuova, definitiva, occasione di riscatto.
Una scrittura fluida, che trasuda amore, vero e puro, con tutte le sue caratteristiche; incomprensioni, paure, parole dette ma non pensate, carezze troppo deboli e abbracci sospirati, ma anche due cuori che crescono, battono all'unisono e imparano a vedere i rispettivi mondi comprendendoli e rispettandoli dalla a alla z.
Un libro completo, dal punto di vista stilistico, narrativo e di costruzione della trama, dove nulla viene lasciato al caso, tanti i dettagli e i dialoghi, e soprattutto tante le informazioni seminate qua e là a favore di una nuova storia, perché Andrew ha bisogno di avere voce!


VALUTAZIONE: ★★★★

Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Solo un ragazzo - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo della lettura di Gennaio all'interno del gdl #ioleggoeinaudi , ovvero " Solo un ragazzo " di Elena Varvello , per l'appunto edito Einaudi . Una storia molto particolare che abbraccia temi quanto mai moderni. Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SOLO UN RAGAZZO AUTORE: ELENA VARVELLO DATA DI PUBBLICAZIONE: 01 SETTEMBRE 2020 CASA EDITRICE: EINAUDI  GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Tutta la verità. Ma obliqua. Intraducibile Emily Dickinson, se non con nuove figure, nuove immagini, una nuova storia. È quello che fa Elena Varvello con "Solo un ragazzo", che a sua volta è la risposta semplice e assoluta a una domanda che urge per tutto il libro: «Che cosa sei?» È ciò che chiedono i padri e che soffrono le madri di fronte all'enigma dell'adolescenza. Un'età che fugge e sfugge, un'età malvagia e innocente, che conserva e sp