Passa ai contenuti principali

Giorni felici - recensione

Buongiorno lettori❤
Finalmente posso parlarvi del secondo volume di una saga famigliare che mi sta conquistando capitolo dopo capitolo. "Giorni felici" di Brigitte Riebe edito Fazi Editore, che ringrazio per l'invio della copia del libro.
Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine.
Buone letture❤


TITOLO: GIORNI FELICI
SERIE: LE SORELLE DEL KU'DAMM #2
AUTRICE: BRIGITTE RIEBE
DATA DI PUBBLICAZIONE: 09 SETTEMBRE 2021
CASA EDITRICE: FAZI EDITORE
GENERE: ROMANZO - SAGA FAMIGLIARE
PAGINE: 450
PREZZO: 17.58/EBOOK 9.99


TRAMA

Berlino, 1952: «Vivi la vita come una danza», questo è sempre stato il motto di Silvie Thalheim. Mentre i Grandi magazzini sul Ku'damm sono la priorità assoluta per sua sorella Rike, Silvie vuole solo una cosa dopo il periodo oscuro della guerra: godersi la vita al massimo. Terminata una storia passionale ma tormentata con l'attore Wanja Krahl, corona il sogno di una relazione stabile e felice con l'editore Peter van Ackern, conosciuto alla Fiera del libro di Francoforte. Grazie al boom economico, gli affari vanno a gonfie vele e i Grandi magazzini Thalheim sono sulla bocca di tutte le berlinesi. Sottogonne e calze di nylon, ma anche raffinate collezioni dall'Italia vanno a ruba. Il sogno di Silvie, però, è sempre stato lavorare in radio, dove ormai riscuote grande successo. Da quando suo fratello gemello è tornato dalla guerra, le dinamiche familiari sono cambiate: Oskar dovrebbe dirigere l'azienda, ma preferisce abbandonarsi alla frenesia delle notti di festa… Quando un concorrente minaccia di portare via tutto ai Thalheim, Silvie si rende conto che deve assumersi la responsabilità degli affari e dei suoi cari.

RECENSIONE - COMMENTO

Questo mese di ottobre è trascorso, per buona parte, nella Germania degli anni '50, in un paese che sarà diviso, ideologicamente e politicamente, ancora per molti anni, portando le cicatrici di un conflitto mondiale dal quale ne è uscito atterrito.
La famiglia Thalheim è entrata, in punta di piedi, nel cuore della me lettrice, facendosi apprezzare per l'umiltà e la semplicità che la contraddistingue.
Protagonista quasi assoluta di questo secondo volume è Silvie, il collante dell'intera famiglia, la paciera che scende in causa per riportare tranquillità, fidata consigliera e instancabile lavoratrice.
Lontana dagli affari di famiglia, innamorata del suo lavoro in radio che le permette di dare voce a volti importanti dell'epoca, ma anche di lanciare messaggi ai suoi ascoltatori, Silvie dovrà rimboccarsi le maniche per i Grandi Magazzini Thalheim quando i problemi diventeranno troppo grandi per essere gestiti solo dal padre e dalla sorella Rike.
E' il senso di unità che emerge in queste circostanze, che mi ha fatto percepire la figura di Silvie come fulcro della storia e della famiglia. Legata indissolubilmente al fratello gemello, Oskar, mostra sensibilità e connessione, sostenendolo, aiutandolo e cercando, per quanto possibile, di "tirarlo fuori dai guai", esattamente come una sorella farebbe, anche quando l'ideale sarebbe non lasciarsi trascinare nel baratro.
Una casa, un uomo, un figlio. I desideri di Silvie sono semplici e determinati al tempo stesso. Lei che si sente sempre un passo dietro la sorella e l'amica, tra queste pagine conoscerà la sofferenza che la passione porta con sé e l'amore che travolge con la sua irruenza e dolcezza, accarezzando il sogno di non essere più "una", ma di riempire le proprie mura di casa con sorrisi, abbracci e cuori palpitanti.
"Giorni felici" rispecchia il titolo nelle sue pagine. Quello che il lettore vive è la quotidianità di una famiglia che, al termine della Seconda Guerra Mondiale, ha scelto di non arrendersi e di ripartire da dove era stata bloccata, aumentando il proprio prestigio nell'ambiente della moda tedesca. Allo stesso tempo è uno spaccato di vita vera, fatta di gioie e dolori, di giorni di festa da non dimenticare e altri nei quali non vorresti mai esserti svegliato.
La capacità di Brigitte Riebe è quella di lasciarti immergere poco alla volta nella linearità della sua trama, riuscendo a stupirti nei momenti meno opportuni, quando ti senti libero e spensierato e invece la vita ti colpisce nella sua imprevedibilità, esattamente come accadrà in questo secondo volume della serie.
Inutile dirvi quanto attenda già di leggere il terzo, che aspetterò nei prossimi mesi con tanta curiosità e quella giusta dose di voglia di tornare a viaggiare nel tempo e ad aprire mente e cuore a una speciale famiglia che, da subito, mi ha aperto la porta della sua casa, senza remore e pudore.

VALUTAZIONE: ★★★★
 

Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Per strada è la felicità - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di un'uscita recentissima, in libreria da ieri e per la quale ringrazio Ponte alle Grazie Editore per la copia che mi ha inviato. Si tratta di " Per strada è la felicità ", nuovo romanzo di Ritanna Armeni . Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: PER STRADA E' LA FELICITA' AUTORE: RITANNA ARMENI DATA DI PUBBLICAZIONE: 06 MAGGIO 2021 CASA EDITRICE: PONTE ALLE GRAZIE GENERE: ROMANZO PAGINE: 245 PREZZO: 15.20/EBOOK 8.99 Link Amazon TRAMA Rosa è una brava ragazza di provincia che arriva a Roma a vent'anni con l'obiettivo di laurearsi e trovare un lavoro. Ma siamo alla vigilia del Sessantotto e il fermento della rivolta abita ovunque: nei viali dell'università, sugli striscioni delle piazze, ai cancelli delle fabbriche. Quando il movimento studentesco esplode tutto cambia, anche Rosa. In quei mesi incandescenti in cui si occupano le facoltà, si scatena la vio

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.