Passa ai contenuti principali

La biblioteca dei giusti consigli - recensione

Buongiorno lettori❤
Proseguendo nei miei personali recuperi, in questo weekend appena concluso, ho terminato "La biblioteca dei giusti consigli" di Sara Nisha Adams, edito Garzanti, che ringrazio di cuore per l'invio della copia.
Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine.
Buone letture❤


TITOLO: LA BIBLIOTECA DEI GIUSTI CONSIGLI
AUTRICE: SARA NISHA ADAMS
DATA DI PUBBLICAZIONE: 02 SETTEMBRE 2021
CASA EDITRICE: GARZANTI
GENERE: ROMANZO
PAGINE: 384
PREZZO: 17.00/EBOOK 9.99


TRAMA

La giovane Aleisha è tutto fuorché una lettrice accanita. Da tempo, non si fida più dei libri perché l'hanno delusa. Eppure, il caso vuole che rimedi un lavoretto estivo in una biblioteca, dove l'unico modo per riempire i vuoti tra un avventore e l'altro è sfogliare qualche pagina. Un passatempo noioso se non fosse che una mattina compare Mukesh, un signore alla disperata ricerca di un contatto con la nipotina topo di biblioteca. L'uomo le chiede di consigliargli qualcosa da leggere e Aleisha pensa bene di cavarsela con una lista che ha trovato in fondo a un vecchio volume sgualcito. Ma si sbaglia. Perché Mukesh torna con l'intenzione di parlare dei romanzi che gli ha indicato. E lei non può far altro che dare un'altra possibilità alla lettura. Così, libro dopo libro, si accorge che ogni storia è capace di trasportarla lontano e di mostrarle il lato migliore della realtà: "Il buio oltre la siepe" la invita a guardare il mondo con occhi diversi; "Orgoglio e pregiudizio" le insegna che esiste la persona giusta per ognuno di noi, mentre "Piccole donne" le fa scoprire la forza della gentilezza e della solidarietà. Col passare dei giorni, Aleisha e Mukesh sperimentano il potere terapeutico della letteratura, che li avvicina e cura l'anima. E si rendono conto che i romanzi che leggono racchiudono un segreto inaspettato. Un segreto che ha a che fare con la biblioteca e che li legherà a doppio filo. Perché solo unendo le forze e diffondendo la passione per la lettura potranno portarlo alla luce e arrivare alla verità.

RECENSIONE - COMMENTO

Diciamocelo tranquillamente, i libri che parlano di libri hanno una marcia in più.
"La biblioteca dei giusti consigli" non solo ha quel qualcosa in più a renderlo speciale, ma è stato in grado di sorprendermi con una storia inaspettata.
Addentrarmi in queste pagine è stato molto graduale, imparando a conoscere i protagonisti dalle loro parole, dai loro ricordi, ma anche dal modo di esprimersi e interagire tra di loro. Ho capito così che Aleisha è una ragazzina bisognosa di affetto famigliare, quello che in diciassette anni le è sempre mancato; di una madre che la faccia sentire amata e non un peso a cui dover badare. Mukesh, invece, mi si è presentato come un dolce nonno che ogni nipote vorrebbe, che ti accoglie sorridente nella propria casa e ti guarda con occhi amorevoli mentre sfogli un libro, magari quello che lui stesso ti ha consigliato.
Ecco, in questo suo romanzo d'esordio, Sara Nisha Adams, ha dimostrato al pubblico la sua bravura nell'intersecare più storie: la sua che è quella che costituisce la trama del libro, e una serie di classici e romanzi contemporanei che arrivano con i loro messaggi nei momenti più opportuni e specifici della vita dei personaggi.
Se è vero che "un libro ben scelto ti salva perfino da te stesso", è altrettanto vero che ogni storia ha tempi diversi per lettori diversi, ma ancor più che i libri sono la miglior medicina e terapia a una serie di stati di malessere psicologico, di quelli non gravi, che ci troviamo a dover affrontare nel corso della nostra esistenza.
Negli ultimi due giorni in molti mi hanno chiesto se è un romanzo che consiglio.
La mia risposta è assolutamente si, ma per due motivi. Per prima cosa non si tratta di una storia scontata, quanto articolata e ben gestita nelle sue pause e nei momenti più concitanti. In seconda battuta dimostra non solo l'importanza della comunità davanti alla cultura, ma quanto bisogno ci sia di persone appassionate, formate e dedite a un lavoro prezioso e speciale qual è il bibliotecario. Sapere consigliare libri non è solo un'azione quotidiana, ma diviene piccolo motivo di orgoglio personale quando le persone tornano felici, soddisfatte e desiderose di condividere opinioni, proprio come accade ad Aleisha e Mukesh.
Due generazioni lontane e distanti che troveranno tra la famiglia March, l'avvocato Atticus e la tigre di Pi, alleati importanti per non soccombere alle fatalità, ma per far nascere un legame "di carta" oltre quello di sangue, che ricorda la famiglia, l'amicizia, la genuinità e la resilienza.

VALUTAZIONE: ★★★☆

Commenti

Post popolari in questo blog

Il cuore segreto delle cose - recensione

Buongiorno lettori❤ A Giugno è tornata in libreria Madeleine St. John , con il secondo volume della trilogia di Notting Hill , per Garzanti , che ringrazio nella gentilezza dell'invio della copia del libro: " Il cuore segreto delle cose ". Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: IL CUORE SEGRETO DELLE COSE AUTORE: MADELEINE ST. JOHN DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 GIUGNO 2021 CASA EDITRICE: GARZANTI GENERE: ROMANZO PAGINE: 208 PREZZO: 15.20/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si tra

Tutto il sole che c'è - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo di una saga famigliare inclusiva e inglobante, che abbraccia buona parte del Novecento e che, poco alla volta, si farà strada nel cuore di voi lettori. Un grande grazie a La nave di Teseo per il gentilissimo invio di " Tutto il sole che c'è " di Antonella Boralevi . Nell'articolo di seguito, al consueto, tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: TUTTO IL SOLE CHE C'E' AUTORE: ANTONELLA BORALEVI DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 MARZO 2021 CASA EDITRICE: LA NAVE DI TESEO GENERE: ROMANZO PAGINE: 692 PREZZO: 19.00/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA 10 giugno 1940. Mentre l’Italia di Mussolini entra in guerra, nel giardino incantato di una villa in Toscana quattro ragazzi giocano a tennis. La Storia irrompe dentro la loro giovinezza beata e li costringe a prendere in mano la propria vita. La Contessina Ottavia Valiani ha quattordici anni e il sole addosso. La sorella minore, Verdiana, la spia dall’ombra. È timida, bruttina, forse

Stirpe e vergogna - recensione

Buongiorno lettori❤ Nelle scorse settimane ho scoperto un'autrice che non conoscevo e, ora come ora, voglio recuperare anche le sue precedenti opere! Lei è Michela Marzano e, grazie a Rizzoli , " Stirpe e vergogna " è approdato nella mia libreria. Nell'articolo di seguito, come di consueto, tutte le mie impressioni al suo termine. Buone letture❤ TITOLO: STIRPE E VERGOGNA AUTRICE: MICHELA MARZANO DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 OTTOBRE 2021 CASA EDITRICE: RIZZOLI GENERE: ROMANZO PAGINE: 400 PREZZO: 18.05/EBOOK 10.99 Link Amazon TRAMA Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente canc