Passa ai contenuti principali

Due cuori in affitto - recensione

Buongiorno lettori🎔
Con questo libro ho recuperato tutte le pubblicazioni di Felicia Kingsley, autrice che ho scoperto proprio con il suo primo romanzo "Matrimonio di convenienza".
"Due cuori in affitto" è stata una delle due scelte di lettura del mese di Febbraio del gruppo #unromancealmese , presente su Telegram, e gestito da me e Alessandra. L'altra proposta era "Una Cenerentola a Manhattan" che io avevo già letto la scorsa estate.
Vediamo allora, nell'articolo che segue, le mie impressioni su questa storia.
Buone letture🎔


TITOLO: DUE CUORI IN AFFITTO
AUTORE: FELICIA KINGSLEY
DATA DI PUBBLICAZIONE: 06 MAGGIO 2019
CASA EDITRICE: NEWTON COMPTON EDITORI
GENERE: ROMANZO ROSA
PAGINE: 307
PREZZO: 8.50/EBOOK 0.99


TRAMA

Summer ha ventisette anni ed è californiana. Blake ne ha quasi trentatré ed è un vero newyorkese. Lei aspira a diventare una sceneggiatrice di successo, ma per ora è solo assistente del direttore di produzione di una serie tv. Lui è uno scrittore da svariati milioni di copie e i suoi bestseller sono sempre nella classifica dei libri più venduti. Summer è fidanzata con un uomo molto più grande di lei, mentre Blake è single per vocazione. Lei è una persona ordinata, precisa e mattiniera, fa yoga e beve tè verde; lui fa colazione con un Bloody Mary e due sigarette, vive nel caos e non si sveglia mai prima delle due del pomeriggio. Summer e Blake non hanno proprio niente in comune, a parte una casa delle vacanze negli Hamptons, che per un mancato passaggio di informazioni è stata affittata a entrambi. Qualcuno se ne deve andare, ma tutti e due hanno ottime ragioni per restare. E le ragioni potrebbero aumentare con il passare dei giorni…

RECENSIONE - COMMENTO

Dopo "La verità è che non ti odio abbastanza", finalmente con la lettura di "Due cuori in affitto" tutta la produzione di Felicia è presente nella mia libreria, tra cartacei ed ebook. Un'autrice italiana che ho scoperto, un po' casualmente, negli ultimi due anni, infatti il suo primo libro lo avevo acquistato attratta dalla copertina. Proprio di questo elemento, fondamentale per un libro, voglio parlarvene subito. Dagli schizzi stilizzati, che a me piacciono tanto, qui troviamo questi due simpatici cactus, forse un po' difficili da ritrovare o rintracciare nella storia. Perché questa scelta? Personalmente credo che vogliano rappresentare i caratteri dei due protagonisti principali: Summer e Blake.
Personaggi agli antipodi, due poli che si respingono in maniera tagliente, o meglio pungente, da qui i cactus per l'appunto: essere troppo diversi, appartenere a mondi lontani e molto orgogliosi di loro stessi.
Spine che proteggono e mantengono le distanze, soprattutto quando Summer e Blake si trovano a dover condividere la stessa casa vacanze, affittata in maniera errata a entrambi nello stesso periodo.
Cosa succede quando, inizialmente, due coppie si trovano a condividere spazi comuni, e non, non sopportandosi a vicenda?
Come Felicia ci ha ben abituato nasceranno scene comiche e sopra le righe, dove non mancheranno battute e frecciatine, lanciate senza troppi complimenti.
Una narrazione che ho trovato fluida e ben caratterizzata, con i capitoli dal punto di vista alternato, permettendo di conoscere Summer come una ragazza che crede fortemente nei suoi sogni, che non vuole abbattersi o lasciarsi mettere i piedi in testa dal padre e dalla sorella, che la vorrebbero avvocato come loro. Hollywood è il suo sogno, produrre una serie tv originale e tutta sua il desiderio più grande, anche se al momento appare pura utopia. Sappiamo bene come il mondo televisivo e cinematografico sia spietato e necessiti di persone senza scrupoli, che non si fanno problemi a prendersi la scena a discapito degli altri. Tutto questo Summer lo imparerà in fretta, a proprie spese anche. Poi c'è Blake, arrogante e dal ghigno sciupafemmine, il classico scrittore che usa il suo fascino per ottenere consensi e plausi dal mondo femminile. Dopo migliaia di copie vendute, ecco che anche per lui arriva il famigerato "blocco dello scrittore", senza spunti e con un'agente che gli sta con il fiato sul collo ogni singolo giorno.
Così uno scrittore e una sceneggiatrice inizieranno un gioco personale e non, che toccherà le loro sfere private, famigliari e relazionali, dando vita a una storia che vi farà sorridere, tanto, arrabbiare, parecchio e innamorare, come sempre.
Per chi ancora non lo sapesse, legato a questo libro, Felicia ha pubblicato una novella, "Il nostro primo capitolo", che potete leggere anche sul suo sito.
Nei prossimi giorni mi dedicherò anche a lei, dal momento che apprezzo sempre quando un autore da la possibilità ai suoi lettori di tornare a curiosare nelle vite dei personaggi che tanto hanno amato.

VALUTAZIONE: ★★★★

Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Solo un ragazzo - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo della lettura di Gennaio all'interno del gdl #ioleggoeinaudi , ovvero " Solo un ragazzo " di Elena Varvello , per l'appunto edito Einaudi . Una storia molto particolare che abbraccia temi quanto mai moderni. Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SOLO UN RAGAZZO AUTORE: ELENA VARVELLO DATA DI PUBBLICAZIONE: 01 SETTEMBRE 2020 CASA EDITRICE: EINAUDI  GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Tutta la verità. Ma obliqua. Intraducibile Emily Dickinson, se non con nuove figure, nuove immagini, una nuova storia. È quello che fa Elena Varvello con "Solo un ragazzo", che a sua volta è la risposta semplice e assoluta a una domanda che urge per tutto il libro: «Che cosa sei?» È ciò che chiedono i padri e che soffrono le madri di fronte all'enigma dell'adolescenza. Un'età che fugge e sfugge, un'età malvagia e innocente, che conserva e sp