Passa ai contenuti principali

Il buongiorno si vede dai vicini - recensione

Buongiorno lettori♡
A fine Maggio Darcy Edizioni ha pubblicato il terzo volume della Hidden Love Series di Sara Pratesi, un romanzo breve collegato a "Il buongiorno si vede dal marito", edito nel 2018.
Ringrazio la casa editrice per la lettura di "Il buongiorno si vede dai vicini" e vi invito a proseguire l'articolo di oggi, contenente tutte le mie impressioni come sempre.
Buone letture♡


TITOLO: IL BUONGIORNO SI VEDE DAI VICINI
SERIE: HIDDEN LOVE #3
AUTORE: SARA PRATESI
DATA DI PUBBLICAZIONE: 25 MAGGIO 2020
CASA EDITRICE: DARCY EDIZIONI
GENERE: ROMANZO CONTEMPORANEO
PAGINE: 142
PREZZO: 14.00/EBOOK 1.99


TRAMA

Ricordate Belen e Davide?
Il loro incontro a Las Vegas ha lasciato un importante segno nelle loro vite, sconvolgendole completamente. Si sono sposati per errore, si sono battibeccati, si sono talvolta odiati, ma di certo si sono amati.
Ma cosa accade dopo il lieto fine?
La loro felice unione sarà messa a dura prova dall'invasione dei loro nuovi e inaspettati vicini di casa: i genitori di Belen. L'intenzione è nobile, aiutare con la nuova famiglia che si stanno costruendo, ma questo loro aiuto sarà davvero tale o sarà solo una fonte inesauribile di guai?

RECENSIONE - COMMENTO

"L'amore è complicato, ma ci vuole coraggio per viverlo".
Questa piccola frase estrapolata da "Il buongiorno si vede dal marito", a mio avviso, racchiude al meglio il sentimento che lega Davide e Belen
Per chi ha letto il primo volume conosce il loro rocambolesco incontro che li ha portati ad essere marito e moglie, insieme a tutte le difficoltà che sono derivate da un matrimonio improvviso e quasi assurdo.
Situazioni comiche che si ripresentano in questo breve romanzo, che si legge in poche ore, e che apre una nuova finestra nelle loro vite, quando complice un lieto evento, si palesano dei nuovi e particolari vicini di casa: i rispettivi genitori.
Quella piccola stabilità che si era creata scoppia come una bolla, quando genitori e suoceri cercano in ogni modo possibile di sostituirsi al ruolo di Davide e Belen, mettendo in rischio anche il loro rapporto.
Un aiuto che potrebbe essere ben accetto e ben voluto, porterà al contrario troppi dubbi e preoccupazioni alla ragazza, facendola sentire inadeguata al suo nuovo ruolo, non capace e ancora immatura.
Un libro che spiazza il lettore, che si trova ad affacciarsi tra le mura di una famiglia che sta nascendo, tra lavori da gestire, intimità da ritrovare e tanto amore da donare.
Ma che allo stesso tempo racconta le difficoltà che ci sono in tutte le famiglie, quel senso di non essere mai abbastanza, di dover dare di più e far tutto sempre e solo nel miglior modo possibile.
A un tratto la stessa sicurezza di Davide si troverà a vacillare, sentendosi messo da parte, al secondo posto e non più al centro del mondo della moglie, con la fiducia guadagnata nel tempo che rischia di affievolirsi e spegnersi, esponendolo a tentazioni a cui dover saper resistere.
Non mancheranno scene tragi-comiche, con il sorriso che vi affiorerà sulle labbra e vi porterà a tifare, ancora una volta, per Belen e Davide, per quell'amore nato piano piano, rafforzato con il tempo e consolidato con il loro frutto.
Un ruolo importante sarà ricoperto dai loro amici, pronti a consigli, abbracci e suggerimenti, anche bizzarri, per non lasciarsi schiacciare dall'irruenza dei genitori che, per anzianità, credono di essere gli unici possessori di pozzi di sapienza infinita.
Sia Davide che Belen hanno saputo conquistarmi, poiché dietro quelle incertezze che affiorano c'è sempre una base solida che permette loro di non prendere il totale sopravvento e non sbrindellare ciò che è stato creato. In particolare Belen arriverà al punto di essere in grado di riprendere in mano le redini della propria vita grazie al coraggio che è sempre stato forte in lei, complici le sue origini messicane, di donna forte e perspicace.
Una scrittura fluida e lineare per una trama ben strutturata, nonostante la brevità del testo.
Se già conoscete i personaggi di Sara vi consiglio di recuperare questa lettura e trascorrere un pomeriggio in piacevole compagnia; al contrario se non avete mai letto nulla dell'autrice, posso affermare che le commedie romantiche con lei non sono mai banali, ma arricchite da personaggi, situazioni e ambientazioni fresche, frizzanti, giovanili e che vi permetteranno di apprezzare anche i nostri talenti italiani.
VALUTAZIONE: ★★★☆

Commenti

Post popolari in questo blog

La bisbetica domata - recensione

Buongiorno lettori❤ Nuova recensione per uno dei tanti gruppi di lettura che mi terrà compagnia nei mesi a venire. Questa volta ci spostiamo nella sfera dei classici teatrali con William Shakespeare e la sua commedia " La bisbetica domata " nell'edizione Feltrinelli Editore per la collana Universale Economica Feltrinelli . Vediamo le mie impressioni al suo termine, raccolte nell'articolo di seguito. Buone letture❤ TITOLO: LA BISBETICA DOMATA AUTORE: WILLIAM SHAKESPEARE DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 MARZO 2019 (EDIZIONE IN FOTO) CASA EDITRICE: FELTRINELLI EDITORE COLLANA: UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI GENERE: COMMEDIA TEATRALE PAGINE: 305 PREZZO: 8.55/EBOOK 2.99 Link Amazon TRAMA Petruccio è un avventuriero che parte da Verona e va a cercare fortuna a Padova. È un maschio giovane, forte e avvenente, assai dotato, e ha quella libertà di movimento che agli uomini è pienamente concessa nell'Italia immaginata da Shakespeare – così come nella sua Inghilterra. E qu

Sempre con te - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo dell'ultimo libro di Mattia Ollerongis edito Sperling & Kupfer , che ringrazio per l'invio della copia, " Sempre con te ". Dopo la scoperta di questo autore ho seguito e letto tutte le sue pubblicazioni, ma la storia di Kamilla mi ha colpita per un preciso motivo. Per scoprirlo vi invito a proseguire l'articolo di seguito dove, al consueto, troverete tutte le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SEMPRE CON TE AUTORE: MATTIA OLLERONGIS DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 OTTOBRE 2020 CASA EDITRICE: SPERLING & KUPFER GENERE: ROMANZO PAGINE: 199 PREZZO: 9.40/EBOOK 5.99 Link Amazon TRAMA Non si sceglie di nascere con la paura: succede e basta. Il futuro spaventa, ma, se ci sono pericoli che si possono evitare, altri si devono affrontare. Riuscire a farlo dipende unicamente da noi. Kamilla ha solo sette anni quando una folla di bambini ancora sconosciuti, ma pronti a giudicarla, diventa l'insormontabile ostacolo da superare.

Solo un ragazzo - recensione

Buongiorno lettori❤ Oggi vi parlo della lettura di Gennaio all'interno del gdl #ioleggoeinaudi , ovvero " Solo un ragazzo " di Elena Varvello , per l'appunto edito Einaudi . Una storia molto particolare che abbraccia temi quanto mai moderni. Nell'articolo di seguito, al consueto, le mie impressioni. Buone letture❤ TITOLO: SOLO UN RAGAZZO AUTORE: ELENA VARVELLO DATA DI PUBBLICAZIONE: 01 SETTEMBRE 2020 CASA EDITRICE: EINAUDI  GENERE: ROMANZO PAGINE: 192 PREZZO: 17.57/EBOOK 9.99 Link Amazon TRAMA "Tutta la verità. Ma obliqua. Intraducibile Emily Dickinson, se non con nuove figure, nuove immagini, una nuova storia. È quello che fa Elena Varvello con "Solo un ragazzo", che a sua volta è la risposta semplice e assoluta a una domanda che urge per tutto il libro: «Che cosa sei?» È ciò che chiedono i padri e che soffrono le madri di fronte all'enigma dell'adolescenza. Un'età che fugge e sfugge, un'età malvagia e innocente, che conserva e sp